Stampa

Gran Prix Toscana CSI - 4a prova

Sabato 20 Gennaio allo stadio di atletica "M.Ferrari" di Prato si sono svolti i Campionati Toscani CSI di corsa campestre, validi come 4° prova del Gran Prix Toscana CSI. Cielo sereno e temperature gradevoli hanno caratterizzato la giornata, mentre il percorso, anche se pianeggiante, si è rivelato un po' difficile, con curve strette e terreno a tratti sconnesso. Ampia e di buona qualità la partecipazione alla gara maschile di 5 km che ha aperto la manifestazione. Raffaele Poletti (Atletica Lunezia) è stato il vincitore incontrastato, correndo con grande classe ed estrema facilità anche nei punti più ostici del percorso, facendoli sembrare facili. Per Poletti, dopo la vittoria nella classifica finale del prestigioso Gran Prix FIDAL di cross 2018, è arrivato così anche il titolo regionale CSI. Al secondo posto assoluto si è classificato il forte Francesco Perri (La Galla Pontedera) distaccato di quasi mezzo minuto, mentre sul terzo gradino del podio è salito un altro giovane promettente, Emanuel Ghergut (Atletica Calenzano). Ad oltre un minuto dal vincitore, si sono piazzati altri nomi importanti: 4° Giovanni Boccoli (Atl.Alta Toscana), 5° Malvin Metushi, 6° Lorenzo Fucini (Atletica Prato) e 7° Massimo Tredici (Croce d'Oro Montale) che si è laureato campione regionale CSI della categoria Amatori A, riservata agli atleti al di sopra dei 35 anni di età. A seguire: 8° Bernardo Nicese (Le Panche Castelquarto), 9° Mattia Treve (Le Panche Castelquarto), 10° Giacomo Bruschi (New Team Running), 11° Alessandro Fiore (Croce d'Oro Montale) e 12° Samuele Cassi (Atletica Calenzano). Ottime prove dei due atleti del GP Parco Alpi Apuane impegnati in questa gara. Roberto Gianni in evidente miglioramento, si è classificato al 17° posto assoluto ed è salito sul podio grazie al 3° posto nella categoria Amatori A. Bellissima prestazione anche di Alessio Biondi, anche lui in crescita di condizione, che si è piazzato al 19° posto assoluto e 5° tra gli Amatori A. Nella gara seguente, vittoria in campo femminile di Gloria Marconi (La Galla Pontedera) 1° Amatori B, davanti a Claudia Finielli (La Galla Pontedera) 1° Amatori A, e Elisabetta Panerai (Atletica Casalguidi) 1° Senior, mentre tra i Veterani ancora un dominio de La Galla Pontedera con Maurizio Lorenzetti 1° e Claudio Carlotti 2°.

Stampa

3a prova Gran Prix CSI di corsa campestre

Domenica 14 Gennaio sui prati di Pistoia adiacenti il campo sportivo, si è disputata la 3° prova del Gran Prix CSI di corsa campestre. Numerosa la partecipazione in questa mattinata fredda ma soleggiata, nonostante la concomitanza con la ben più importante prova del Gran Prix FIDAL a Fossone (MS). Il percorso di gara era un anello di 1 km da ripetere 5 volte per gli uomini, molto vario e ben corribile. La vittoria è andata a Massimo Tredici (Croce d'Oro Montale) in 16'43" che ha preceduto Alagie Badjie (Atl.Caripl) in 16'50", Gaetano Testini (Pol.Pontremolese) in 16'52", lo Junior Simone Gasperetti (Silvano Fedi) in 17'02" e Mattia Treve (Le Panche Castelquarto) in 17'10". Il primo degli atleti del GP Parco Alpi Apuane è stato Roberto Gianni che si è classificato al 17° posto assoluto in 17'48" risultando il 7° della categoria Amatori A, ancora in evidenza dopo la Cronocaserana della sera precedente. Al 18° posto bella prestazione del ritrovato Marco Barbi, 8° della categoria Amatori A, seguito al 20° da Alessio Biondi, 9° della categoria Amatori A. A completare la buona prova di squadra, il 24° posto assoluto di Roberto Cardosi che si è piazzato brillantemente al 6° posto della categoria Amatori B riservata agli atleti al di sopra dei 45 anni di età. Nella gara d'apertura sulla distanza dei 3 km, vittoria dell'Allievo Edoardo Tesi (Silvano Fedi) davanti al primo Veterano, Maurizio Lorenzetti (La Galla Pontedera). Tra le donne successo di Claudia Finielli (La Galla Pontedera) davanti a Elisabetta Panerai (Atl.Casalguidi) 1° tra le Seniores.

Stampa

Matteucci oro a Pistoia, Cavallini bronzo assoluto a Fossone, Tocco stoico sfiora l’impresa

Corsa campestre ricca di soddisfazioni per i ragazzi di Graziano Poli quella di Domenica 14 Gennaio, in vista dei prossimi campionati regionali di società FIDAL. Nicola Matteucci, passato quest’anno alla categoria Veterani, ha dominato la corsa campestra CSI a Pistoia, dimostrando una stato di forma ottimale (ricordiamo l’oro di categoria del giorno precedente nella prova a cronometro di Caserana). L’altro risultato di rilievo è stato conseguito da Andrea Cavallini che, a Fossone di Carrara, ha condotto la gara fin dalle prime battute, alternandosi al comando con altri due fuggitivi e terminando con il terzo posto assoluto; a Pistoia, buone prestazioni per Roberto Cardosi (6 di categoria), Roberto Gianni (7 di categoria), Marco Barbi (8 di categoria) e Alessio Biondi (9 di categoria); a Carrara, hanno completato la giornata il positivo sesto posto assoluto di Marco Rossi e il buon ottavo posto di categoria di Luciano Bianchi. Luca Tocco, a Cesano, ha sfiorato l’impresa: il fortissimo atleta lombardo è arrivato a un soffio dal podio, preceduto solo da atleti di livello internazionale quali Renée Cuneaux, perdendo uno scarpino dopo nemmeno un chilometro di gara e terminando scalzo la propria fatica con il quarto posto assoluto. Notizie positive anche dalla Spagna, dove Simone Ferrali ha concluso a Madrid una locale impegnativa con la quinta posizione assoluta.

Stampa

Jamali fa sua la Cronocaserana 2018

Sabato 13 Gennaio si è corsa a Caserana (PT) la 20° edizione della classicissima "Cronocaserana", la gara a cronometro di 5,2 km tutta pianeggiante nella campagna pistoiese. Partenze scandite ogni venti secondi, per un totale di 150 partecipanti. Gara di alto contenuto con vittoria al maschile per Jilali Jamali (GP Parco Alpi Apuane) che in 17'10" si è imposto davanti a Simone Coraggio (I'Giglio) con 17'26". Terzo gradino del podio per il giovane Luca Borgianni (Pod.Castelfranchese) in 17'30". Al 4° posto un altro giovanissimo atleta promettente, Federico Ciabini (Toscana Atl.Futura) in 17'32", seguito al 5° dal forte Massimo Tredici (Nuova Atl.Lastra) in 17'35" e al 6° dallo "Junior" Girma Castelli (GS Orecchiella) in 17'37".

Stampa

Grandi rinforzi per il GP Parco Alpi Apuane

Per il G.P. Parco Alpi Apuane si prospetta una stagione 2018 ai vertici delle classifiche  assolute  e masters sia nella corsa campestre  che nella corsa su strada.

Grazie al buon lavoro di squadra la dirigenza garfagnina ha rafforzato la già competitiva squadra assoluta con gli inserimenti del giovane Giacomo Verona di Retignano di Stazzema classe 1992 dall’Atletica Pietrasanta specialista in gare in pista  vanta un ottimo 3’57” sui 1500 metri e del salentino Rocco Pezzuto proveniente dall’Atletica Amici Giallorossi  classe 1993 pronto per una stagione di alto livello.

Dal Casone Noceto di Parma arriva  in Garfagnana il burundiano Oliver Irabaruta con una scheda tecnica di livello internazionale. Allenato dal tecnico Giuseppe Giambrone, Irabaruta vive a Siena  ha partecipato alle recenti olimpiadi di Londra con il suo paese e vanta personali di tutto rispetto sia in pista che su strada. Corre i 5000 metri in 13’55”, i 10000 metri in 27’55” e la mezza maratona sotto i 63’. Lui assieme a Paul Tiongik saranno senza dubbio gli atleti internazionali di maggior spicco nel team biancoverde.

Ma sicuramente anche la squadra masters è stata notevolamente rinforzata. Dal Team Celfood di Pisa sono arrivati Marino Mimmo classe 1973, Davide Ferrini classe 1974 e Nicola Ciardelli classe 1982. Dalla Silvano Fedi di Pistoia arriva  il forte MM 50 Andrea Innocenti mentre dopo un periodo di assenza dalle competizioni ritornerà a indossare il pettorale di gara anche il quotato masters Maurizio Taddei di Palaia di Pisa.

Stampa

Jilali Jamali sfiora il bis, imprese senza fine

E’ uno Jilali Jamali in uno stato di forma incredibile quello che ha terminato l’anno e iniziato il nuovo a suon di vittorie. Gli altopiani marocchini, dove si è allenato duramente fino al mese di novembre, hanno prodotto lo prestazioni che il fortissimo atleta biancoverde sta esprimendo. Un’altra vittoria a Firenze, alla Maratonina di Befana e poi un secondo posto il giorno seguente a Palastreto: i risultati parlano da soli. Lunedì 1 Gennaio, ad Almity, Gianfranco Caruso, con una temperatura di circa otto gradi sotto lo zero, ha termina la mezza maratona locale con il sesto posto assoluto. Il Sabato 6 Gennaio, oltre alla grande vittoria di Jamali, da segnalare l’ottimo Simone Ferrali (19 assoluto), Giorgio Davini (40 assoluto), Maurizio Taddei (123), Emanuel Bandoni (292), Sebastiano Pennesi (330) e Ludmillo Dal Lago (362); a Policiano, da ricordare le ottime prove al cross CSI di Roberto Gianni (8 assoluto) e Andrea Cavallini (11 assoluto). Domenica 7 Gennaio, al 2° Trofeo Bigmat di Palastreto, oltre che all’argento assoluto di Jamali, ottimo oro di categoria per Agostino Scortichini e belle prove per Rossano Fanani e Maurizio Da Prato.

Stampa

I nostri alla Befana Campestre a Policiano

Sabato 6 Gennaio a Policiano (AR) si è disputata la 2° prova del Gran Prix CSI di corsa campestre. Percorso vario di 5,5 km piuttosto tecnico, in cui anche la forza muscolare aveva una parte importante nel risultato finale. La giornata si è presentata un po' ventosa, ma climaticamente la temperatura stranamente mite per il periodo, ha reso piacevole lo svolgersi della manifestazione. Nella prima parte di gara si è avvantaggiato un quartetto di atleti, con l'apuano Andrea Cavallini che è transitato al comando al primo chilometro, seguito da Christian Taras, Simone Coraggio e Filippo Occhiolini. A metà corsa è passato al comando Filippo Occhiolini (Filirun Team) che imponendo un ritmo insostenibile per tutti gli avversari, è rimasto da solo al comando andando a vincere la competizione. Al secondo posto si è classificato Simone Coraggio (Il Gregge Ribelle Siena) che nell'ultimo giro è rimasto l'unico a non perdere troppo contatto con il leader della gara. Terza posizione per Christian Taras (Atletica Castello) a completare il podio dei migliori. A seguire, un po' più staccati ma tutti molto vicini tra loro: 4° Giacomo Ragazzini (UP Policiano), 5° Leonardo Tarquini (Atletica Sestini), 6° Lorenzo Trentacosti (Atl.Alta Toscana), 7° Luca Banelli (Pod. Il Campino) e 8° Roberto Gianni (GP Parco Alpi Apuane) in costante miglioramento di gara in gara, che ha preceduto di poco il compagno di squadra Andrea Cavallini, al 9° posto dopo un inizio di gara a dir poco irruento, che l'ha portato a pagare nel finale la troppa generosità.

Stampa

San Silvestro di corsa per gli apuani, Simi trionfa a Salsomaggiore

I ragazzi biancoverdi hanno salutato il 2017 sfoderando prestazioni di rilievo e conquistando la scena delle corse cui hanno partecipato. Il presidente Graziano Poli e la compagna Paola Lazzini, una delle coppie più belle nel panorama del podismo, sono scesi lungo le strade di Bolzano per la BOclassic 2017, conquistando il primo l’argento di categoria (78 assoluto) e la seconda la quinta piazza di categoria (183 assoluta); a Salsomaggiore, alla XIII Salso Run Classic, il Cavaliere Claudio Simi ha terminato l’anno da leggenda quale è, vincendo l’ennesimo oro di categoria (42 assoluto); alla maratona di Calderara di Reno, Marco De Nevi e Mirco Toma conquistano il bronzo nelle rispettive categorie, terminando rispettivamente con l’ottava e la decima posizione assoluta. Un 2017 che ha portato, ricordiamo, il secondo posto assoluto nel Campionato Italiano di Società su strada, passato per il quarto posto assoluto ai Campionati Italiani di Società di Cross di Gubbio e con il secondo posto ai Campionati Italiani di Società sui 10 km di Dalmine su strada; la crescita della totalità degli atleti è stata evidente e l’augurio è di avere un 2018 ricco di soddisfazioni.

13a StraCastelnuovo

Il GP Parco Alpi Apuane organizza per sabato 28 Ottobre la 13a Edizione della StraCastelnuovo Sotto il volantino con tutte le info  

CamminiAMO... insieme

Marcia locomotoria di 1, 2, 5, 10 Km   Domenica 28 Maggio 2017   Ritrovo ore 8:00 in P.zza Umberto, Castelnuovo di Garfagnana (Lucca)Partenza alle 9:30   AMOlucca destina il ricavato per attività di volontariato oncologico a Castelnuovo di...

Ancora un podio per Jilali Jamali

In un week-end caratterizzato da poche gare, tipico dei periodi invernali in cui si privilegiano le lunghe distanze, ancora una buona prestazione per JILALI JAMALI che ha ottenuto un ottimo 3° posto alla “2 Mulini”, gara di 14 km circa...

Parco Alpi Apuane protagonista su più fronti

Ancora un week-end di corse che ha visto gli atleti del G.P. Parco Alpi Apuane – Marathon Sport impegnati su più fronti, dai cross alla corsa in montagna. Il siciliano Giorgio Scialabba, dopo un’ottima stagione in cui ha dato il massimo in...