Stampa

Corri il tuo 5000, altro successo

Altro successo per il GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde, sia come partecipazione che come prestazioni, è stato "Corri il tuo 5000", secondo appuntamento con il nuovo format di evento: correre per conto proprio e comunicare la prestazione inviando i dati del GPS. Domenica 24 Maggio, fino alle 20 della sera stessa, le prestazioni sono arrivate, toccando quota 279 arrivati. La miglior prestazione cronometrica è stata realizzata da Francesco Agostini che, con il grandissimo tempo di 13'55'', è andato a migliorare quel già impressionante 14'00'' fatto segnare due settimane fa e, considerando il fatto di aver corso solo, questo crono colloca il figlio d'arte fra i migliori specialisti italiani sulla distanza. Ottime prestazioni per i ragazzi del presidente Graziano Poli, sempre presenti sui vari podi di categoria (è stato dell'evento anche il forte Stefano Simi, vincitore della gara master al cross internazionale del Campaccio 2019, che infortunato ha camminato come simbolo di solidarietà per questo momento). Di seguito i podi per categoria:
ASSOLUTI: Francesco Agostini - Joel Maina Mwangi - Dennis Musau
VETERANI: Diego Garbugino (GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde) - Rossano Bonacchi - Luca Silvestri
ARGENTO: Luciani Bianchi (GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde) - Nello Domenicali (GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde) - Fabio Belletti (GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde)
COPPIE: Nadir Cavagna e Gaia Colli - Mario Bonini e Rachele Fabbro - Andrea Innocenti e Alice Dolfi
Non solo ottima organizzazione all'evento ma anche ottimi riconoscimenti, come il soggiorno di un fine settimana in Val di Ledro offerto da Casari Sport per la prima coppia assoluta, le due maglie tecniche della nazionale italiana di atletica leggere offerte da Marco Salami e Stefano La Rosa, le scarpe per i primi assoluti offerte da Siliano Running, Alfrun.it e Il Campione.
 
Stampa

Corri il tuo 5000

Dopo il successo dell'evento "Un 5000 stellare", il GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde si ripete Domenica 24 Maggio con un'altra iniziativa: "Corri il tu 5000"!

Stampa

Un 5000 stellare, successo di partecipazione

Ad oltre due mesi di distanza dall'ultima gara ufficiale che si è corsa in Toscana, Domenica 10 Maggio il GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde ha creato un evento non agonistico per riavvicinare almeno mentalmente i propri tesserati, ai quali si sono uniti anche altri atleti di società diverse, per un totale di 138 partecipanti. Si è trattato di correre 5000 metri in solitario, possibilmente su un tracciato pianeggiante, nell'arco delle 24 ore di domenica, registrando i dati del proprio GPS in modo da comporre una classifica virtuale. La ricerca di riprendersi la normalità e far ripartire l'attività sportiva, mette naturalmente in secondo piano i risultati, che in alcuni casi sono stati comunque di grande valore. La classifica maschile infatti è stata guidata dal forte Francesco Agostini (Atl.Casone Noceto) che ha fatto segnare uno strabiliante 14'00" mantenendo una media di 2'48" al km. A seguirlo nella graduatoria, gli assi del GP Parco Alpi Apuane, Alessio Terrasi (14'47") e Paul Tiongik (14'55") che hanno corso su ritmi accessibili a pochi. Ancora di grandissimo livello il risultato di René Cuneaz (CUS Pro Patria Milano) con 14'55" e Carlo Pogliani (Parco Alpi Apuane) con 15'40", seguito dai compagni di squadra Juri Mazzei (16'04"), Emanuele Fadda (16'11") e Francesco D'Agostino (16'15"). Nella categoria veterani il miglior tempo è stato realizzato da Andrea Marsili (Lucca Marathon) con 17'26" sul podio virtuale con due atleti del GP Parco Alpi Apuane: Giulio Buchignani con 17'51" e Siliano Antonini con 17'58". Tra gli Argento miglior crono di Luciano Bianchi (Parco Alpi Apuane) con 18'31" seguito dal compagno di società Agostino Scortichini con 20'18" e Giovanni Capuano (Atl.Casalguidi) con 20'40". In campo femminile il miglior risultato è stato stabilito da Silvia Gradizzi (CUS Pro Patria Milano) con 19'47", poi Ioana e Andreea Lucaci (GS Rundagi) entrambe con 20'21", Elena Santi (ASD Prato Promozione) con 20'30" e Erica Togneri (Atl.Castello) con 20'33". Per il GP Parco Alpi Apuane la migliore è stata Paola Lazzini con l'8° tempo assoluto in 21'56".

Stampa

Un 5000 stellare

Combatti il COVID19 con la tua voglia di sport, "Un 5000 stellare", corri contro il virus!!!
 
Stampa

Castiglione San Pellegrino rinviata a Luglio

A causa del COVID19, anche il classico appuntamento della scalata Castiglione San Pellegrino ha subito una variazione, portandola al 12 Luglio 2020. Tutti i dettagli sono riportati sul volantino!
 
Stampa

Koech argento a Fucecchio, Ria e Sandroni ottimi a Ellera

Storico weekend in caso biancoverde dove la squadra assoluta è riuscita ad aumentare a nove i successi assoluti in regione al campionato di corsa campestre. Nono titolo di società, Omar Bouamer campione regionale assoluto, Alessio Terrasi d’argento e la squadra Juniores composta da Francesco Guerra, Gioele Alari e Ivan Antibo (oro, argento e bronzo nella prova di categoria) sono i risultati raggiunti a Empoli Domenica 1 Marzo, il tutto di ottimo auspicio per la finale nazionale di Campi Bisenzio di Domenica 15 Marzo. Non solo corsa campestre, ma anche strada. A Fucecchio, alla “Run 10K Fucecchio”, argento assoluto per Joash Koech Kipruto, quarto posto per Jilali Jamali e ottime prove per Nicola Ciardelli, Stefano Bascherini, Alberto Giannoni, Massimo Mennini, Igor Marracci, Daniele D’Andrea, Enrico Manfredini, Luciano Bianchi, Francesco Frediani, Rocco Cupolo, Andrea Pardini, Ludmillo Dal Lago, Gianfranco De Santis, Roberto Peri e Luca Biscioni; a Prato, al “Trail di Monte Maggiore”, ottimo quinto posto per Giulia Bordina e buone prove per Luca Linari e Andrea Meschi; a Ellera, al “Trail di Ellera”, ottimo bronzo assoluto per Roberto Ria e oro di categoria per Daniele Sandroni (4 assoluto).
Guerra e Alari podio Juniores nella gara assoluta

Scaldano i motori gli atleti del GP Parco Alpi Apuane - Team Ecoverde, che a due settimane di distanza dal Campionato regionale di società, hanno dato prova di una grande condizione. L'occasione è stata la 4° prova del Gran Prix Toscano...

Altri Articoli