Stampa

Grandi rinforzi per il GP Parco Alpi Apuane

Per il G.P. Parco Alpi Apuane si prospetta una stagione 2018 ai vertici delle classifiche  assolute  e masters sia nella corsa campestre  che nella corsa su strada.

Grazie al buon lavoro di squadra la dirigenza garfagnina ha rafforzato la già competitiva squadra assoluta con gli inserimenti del giovane Giacomo Verona di Retignano di Stazzema classe 1992 dall’Atletica Pietrasanta specialista in gare in pista  vanta un ottimo 3’57” sui 1500 metri e del salentino Rocco Pezzuto proveniente dall’Atletica Amici Giallorossi  classe 1993 pronto per una stagione di alto livello.

Dal Casone Noceto di Parma arriva  in Garfagnana il burundiano Oliver Irabaruta con una scheda tecnica di livello internazionale. Allenato dal tecnico Giuseppe Giambrone, Irabaruta vive a Siena  ha partecipato alle recenti olimpiadi di Londra con il suo paese e vanta personali di tutto rispetto sia in pista che su strada. Corre i 5000 metri in 13’55”, i 10000 metri in 27’55” e la mezza maratona sotto i 63’. Lui assieme a Paul Tiongik saranno senza dubbio gli atleti internazionali di maggior spicco nel team biancoverde.

Ma sicuramente anche la squadra masters è stata notevolamente rinforzata. Dal Team Celfood di Pisa sono arrivati Marino Mimmo classe 1973, Davide Ferrini classe 1974 e Nicola Ciardelli classe 1982. Dalla Silvano Fedi di Pistoia arriva  il forte MM 50 Andrea Innocenti mentre dopo un periodo di assenza dalle competizioni ritornerà a indossare il pettorale di gara anche il quotato masters Maurizio Taddei di Palaia di Pisa. Grazie anche alle prestazioni di questi nuovi atleti il team di Graziano Poli si presenterà al via dei campionati masters nazionali di cross di Lucca del prossimo 4 marzo come una delle compagini piu attrezzate per il podio finale.

Guerra e Alari podio Juniores nella gara assoluta

Scaldano i motori gli atleti del GP Parco Alpi Apuane - Team Ecoverde, che a due settimane di distanza dal Campionato regionale di società, hanno dato prova di una grande condizione. L'occasione è stata la 4° prova del Gran Prix Toscano...

Altri Articoli