Stampa

Scarpinata Caseranese a Jamali

Martedì 25 Giugno si è svolta la classica gara estiva su strada "Scarpinata Caseranese" giunta alla 26° edizione. Percorso interamente pianeggiante di 7,7 km con tratti sterrati e campestri, adatto a chi è abituato ai ritmo veloci. Corsa condizionata fortemente dalle difficili condizioni dell'aria, a causa dell'afa opprimente. E' stata comunque una serata favorevole per il GP Parco Alpi Apuane - Team Ecoverde: vincente in campo maschile, con altri due atleti tra i primi dieci assoluti. La gara è stata vinta dal solito Jilali Jamali, che aveva già gatta sua questa manifestazione nel 2015. Il corridore marocchino ha preceduto il giovane Ibrahima Sidibe (GS Pieve a Ripoli) che era stato vincitore pochi giorni fa al Trofeo Tamburini di Cerbaia (PT).

 

Al terzo posto si è piazzato il forte ed esperto Juri Picchi (Atletica Vinci) seguito al quarto posto dal promettente junior Simone Gasperetti (Pistoia Atletica) e al quinto da Marco Bonacchi (GP Parco Alpi Apuane) autore di una bella prestazione, sempre nel vivo della corsa. Alle loro spalle: 6° uno stupefacente Michael Luongo (GS Orecchiella), 7° Ascanio Andreotti (ASC Silvano Fedi), 8° Abdellatif Takatart (ASC Silvano Fedi) e 9° l'altro atleta biancoverde Roberto Gianni, che si è prodigato in una bella rimonta nei chilometri finali. Nella categoria veterani prima posizione di Luca Diversi (GS Orecchiella). In campo femminile ancora un'affermazione di Claudia Astrella (Atletica Castello) che doppia il successo del 2018 tra le Assolute, mentre Luciana Aresu (GS Orecchiella) è stata la vincitrice tra le veterane. Belle prove anche di Leonardo Pierotti nella categoria Argento e di Franco Gabbrielli nei Veterani.

Guerra e Alari podio Juniores nella gara assoluta

Scaldano i motori gli atleti del GP Parco Alpi Apuane - Team Ecoverde, che a due settimane di distanza dal Campionato regionale di società, hanno dato prova di una grande condizione. L'occasione è stata la 4° prova del Gran Prix Toscano...

Altri Articoli