Stampa

01/06/2013 - 4° “Terme di sera Run” - Montecatini

Gruppo Podistico Parco Alpi Apuanebanner angolo podista
Oggi, sabato (01/06/13) libero da impegno di lavoro decido di partecipare alla 4^ edizione della "Montecatini run di sera), gara che ovviamente si tiene nella città termale, neanche volendo sono immancabilmente insieme alla Caterina, questa è la seconda volta che vi partecipiamo e devo dire che come corsa e percorso non ci dispiace. Il ritrovo è dentro il campo di atletica, la partenza poco più spostata, circa un centinaio di metri l' arrivo nei pressi del municipio, i Km dichiarati sono poco oltre gli otto anche se secondo il nostro G P S risultano 7, 600 circa.
Arriviamo con un buon margine di anticipo, vuoi mai che si perda l' occasione di precluderci la possibilità di passare il tempo che ci separa dalla partenza non salutando i vari Amici avversari , tra questi due colleghi sia di corsa che di penna, il Loris e Fabio. L' orario di partenza della competizione è fissato per le 19:30, ma prima sorpresa questa è posticipata di una mezz'ora quindi alle ore 20, poco male troveremo un po di tempo anche per il riscaldamento. Oggi sono molti più della passata edizione i partecipanti e tra questi vediamo anche della qualità, sia in campo maschile che femminile, alle iscrizioni l' amico Mario oggi meno ciarliero del solito, troppo preso dal suo ruolo di cassiere, terminate le procedure di iscrizione abbiamo ancora molto tempo da impiegare in attesa della partenza, ma seconda sorpresa, su pressione della polizia municipale bisogna rispettare l' orario originale di partenza per garantire la chiusura delle strade e con queste l' incolumità degli atleti, ragione questa che induce i più ad un rapido cambio ed un troppo veloce riscaldamento. Lo speaker Lorenzo Cascione richiama a più mandate i malcapitati "ritardatari" di portarsi alla punzonatura, una volta terminata questa operazione alle 19:40 il colpo di Pistola del giudice starter da il via alla gara. Il tracciato costellato da vari strappetti si dipana nelle vie del centro, attraversa il parco termale transitando nei pressi del comune, ed un tratto di questo lo ripercorriamo per due volte fino all' arrivo finale nella piazza del municipio, qui attendo l' arrivo della consorte e sotto le indicazioni del intrattenitore cerchiamo di raggiungere il bus navetta dove sono depositate le nostre borse per cambiarci, dopo vari, troppi giri dovuti ad indicazioni errate finalmente arriviamo a destinazione, in questo contesto la terza sorpresa, secondo alcuni addetti molti se non tutti abbiamo sbagliato il percorso, anche stando alle parole dei nostri cineoperatori ISOLINA Mazzoni e GIANNI Roberto, posizionatisi in un tratto da dove dovevamo passare due volte e vi siamo transitati una sola volta, ma noi oltre a inseguire chi ci precedeva seguivamo come da raccomandazione le frecce bianche sul selciato. Secondo il mio Garmin comunque i Km sono gli stessi percorsi nell' anno precedente anche se una volta scaricati i dati si evince che di fatto la traccia satellitare non coincide con quella della passata edizione, questo smorza in me l'entusiasmo di avere impiegato oltre un minuto in meno sul tempo precedente. Degno di nota il ricco ristoro finale fornito di tutto e di più e preso letteralmente d' assalto, qui sgomitando un poco riesco a ricevere un mezzo bicchiere di coca cola e uno spicchio di cocomero, adesso non rimane che portarsi in zona premiazioni dove ad essere premiato come vincitore assoluto è stato il veterano El Said seguito da Yuri Picchi, tra le donne prima la Chiorazzo seguita dalla nostra portacolori CHIARA Giangrandi, ottimo primo posto nella categoria Argento per un grande EMILIO Giribon, per quanto riguarda la nostra coppia, 17° tra i veterani per CLAUDIO Landucci e 11^ posizione per la Caterina.
 
There is no image or category is unpublished or not authorized
{jcomments off}

Guerra e Alari podio Juniores nella gara assoluta

Scaldano i motori gli atleti del GP Parco Alpi Apuane - Team Ecoverde, che a due settimane di distanza dal Campionato regionale di società, hanno dato prova di una grande condizione. L'occasione è stata la 4° prova del Gran Prix Toscano...

Altri Articoli