Stampa

3a Notturna di San Jacopo

Venerdì 28 Luglio si è disputata a Pistoia la 3° Notturna di S.Jacopo, gara su strada di 9,7 km che, nonostante la serata molto calda, ha richiamato tantissimi partecipanti provenienti da gran parte della Toscana. Percorso velocissimo che si districava tra le vie del centro, in un anello di oltre 3 km da ripetere tre volte. Bellissimo il passaggio dei corridori, che veniva salutato dal folto e caloroso pubblico. Due ali di folla che spingevano gli atleti, impegnati anche contro un clima avverso a causa delle elevate temperature, unito ad un aria un po' pesante che ha causato alcuni ritiri illustri anche nelle primissime posizioni. Alla fine il vincitore è stato il marocchino Hicham Midar (Pod.Castelfranchese) che ha tagliato il traguardo in solitario con il tempo di 32'03". Al secondo posto si è piazzato il compagno di squadra Andrea Gesi in 33'07", mentre sul terzo gradino del podio è salito l'altro magrebino Abdelolamed Lablaida (GS Maiano) in 33'14". Una gara senza dubbio di elevata qualità. Bellissima lotta anche per le posizioni seguenti, con uno sprint infuocato che ha visto al 4° posto Massimo Tredici (N.Atletica Lastra) in 33'25", al 5° Andrea Mirandola (Montecatini Marathon) in 33'26" e al 6° Federico Badiani (Montecatini Marathon) in 33'27". Posizioni di rincalzo per alcuni uomini abituati a vincere gare come: 7° Massimiliano Di Serio (Pol.I'Giglio) in 33'36" e 8° Marco Parigi (Il Fiorino) in 34'06", questo a conferma del tasso tecnico in campo. Bellissime prestazioni dei tre atleti del GP Parco Alpi Apuane presenti. Il migliore è stato Nicola Matteucci che si è classificato al 12° posto in 34'29" seguito a breve distanza da Roberto Gianni al 13° posto in 34'38", mentre al 16° posto è arrivato Andrea Cavallini in 35'37". Nella categoria veterani stupefacente successo di Giuseppe Tomaselli (ASC Silvano Fedi) in 33'39" che ha vinto nettamente davanti al bravissimo compagno di squadra Andrea Innocenti con un comunque ottimo 35'33" per un over 50. Al terzo posto si è piazzato Aldo Torracchi (N.Atletica Lastra) in 36'02". In questa categoria, tra gli apuani, da segnalare il 22° posto di Claudio Landucci in 43'14" e il 24° di Franco Gabbrielli in 44'16". In campo femminile vittoria di Denise Cavallini (GS Lammari) in 36'50" davanti a Angela Donatella Carpino (Il Fiorino) in 37'46" e Stefania Delbecchi (Atletica Vinci) in 38'28".

Stampa

Terrasi, Scialabba e Brancato al 92esimo Giro di Castelbuono

Si è svolto il 26 Luglio 2017 il 92° Giro Podistico Internazionale di Castelbuono, la corsa più antica d’Europa, per un totale di circa undici chilometri all’interno del paese siciliano; il GP Parco Alpi Apuane è stato presente a questo importante evento (doveroso è il ricordo del bronzo dello scomparso atleta keniano Thomas Lokomwa risalente allo scorso anno) grazie alla partecipazione del terzetto siciliano composto da Alessio Terrasi, Giorgio Scialabba e Alessandro Brancato. I tre si sono ben comportati, misurandosi con atleti di livello assoluto e, in un contesto di gara che ha parlato africano (oro per il keniano Chumo Rodgers Kwemoi, argento per l’etiope Amdework Walelegn, ancora kenia per il bronzo con Joseph Aperumoi), gli alfieri biancoverdi hanno rispettato i pronostici, terminando la fatica rispettivamente con l’undicesimo posto assoluto per Terrasi, il tredicesimo per Scialabba e il quindicesimo per Brancato. Prestazioni veramente di rilievo, con crono importanti in vista anche dell’esordio in maratona per Terrasi e Scialabba previsto nel mese di Novembre a Valencia.

Stampa

Triplete per Checcacci

Ponte Buggianese, Altopiano delle Pizzorne e Venturina: questi sono i luoghi dell’impresa di Lorenzo Checcacci, una tripletta di ori in meno di una settimana. Checcacci è stato protagonista assieme a tutto il gruppo di una settimana ricca e densa di appuntamenti, iniziata Martedì a Larciano dove hanno brillato l’oro di Riccardo Simi per la categoria Veterani e le brillanti prestazioni di Graziano Poli (4 veterano), Roberto Gianni (7 assoluto), Andrea Cavallini (11 assoluto) e Paola Lazzini (3 donna); Mercoledì a Ponte Buggianese è iniziato l’exploit di Lorenzo Checcacci, seguito dalle prestazioni di rilievo per Roberto Gianni (6 assoluto) e Marco Mattei (16 assoluto).

E’ stato un grande successo Sabato 22 Luglio, come da pronostico, il tredicesimo “Circuito del Cavaliere”, gara podistica di 8 chilometri articolata sull’Altopiano delle Pizzorne. In un contesto bellissimo e organizzato in modo impeccabile dall’icona della corsa in montagna Claudio Simi e Massimo Igliori (entrambi tesserati con il club biancoverde del presidente Graziano Poli), la gara competitiva, con quasi duecento atleti iscritti, ha visto molti piazzamenti e prestazioni di alto livello per i rappresentanti apuani. Andando per ordine, partendo dalla categoria Veterani, oro per Giuseppe Tomaselli (6 posto generale) e bronzo per Graziano Poli (19 posto generale), quarta posizione per Mario Bonini (26 posto generale) e quinta per Francesco Frediani (29 posto generale); passando alla categoria Seniores, vittoria per Lorenzo Checcacci (4 posto generale) mentre ottime prove sono arrivate dalla categoria Assoluta, con il sesto posto di Andrea Cavallini (9 posto generale), Massimo Igliori con il settimo arrivo (11 posto generale) e Diego Strina decimo (16 posto generale). Buone prestazione per tutto il gruppo completato da Marco Mattei (36 generale), Andrea Pardini al rientro dopo un lungo stop per l’operazione al menisco (38 generale), Emilio Abrami (61 generale), Emilio Canini (74 generale e 5 Argento), Franco Gabbrielli (75 generale), Emanuel Bandoni (78 generale), Claudio Landucci (79 generale), Lido Lucchesi (86 generale) e Aldo Leonardi (126 generale).

Stampa

Cresce l'attesa per la corsa del Cavaliere

Adrenalina e tanta voglia di correre aumentano giorno dopo giorno per l’attesa del tredicesimo “Circuito del Cavaliere”.

Nel contesto alto collinare delle Pizzorne, nella località di Villa Basilica, partirà Sabato 22 Luglio la rinomata corsa podistica, competitiva di 8 km e non competitiva di 4 km; organizzata dal GP Parco Alpi Apuane, con grande soddisfazione da Claudio Simi (pluricampione del mondo di corsa in montagna e Cavaliere della Repubblica italiana dal 2004 per meriti sportivi), la partenza della corsa non competitiva è fissata dalle ore 16:30, quella della competitiva alle 17:00 e, a seguire dalle 18:00, è prevista una corsa per ragazzi che, a seconda dell'età, disputeranno 200 metri o 400 metri. Il ritrovo sarà dalle 15:30 presso la struttura Sagra della Polenta di Villa Basilica e sarà possibile iscriversi fino a 15 minuti prima delle partenze; ottime anche le premiazioni, in quanto verranno premiati, in campo maschile, i primi 20 Assoluti, 20 Veterani e 10 Argento, mentre per le femmine le prime 15 Assolute e 10 Lady, findendo poi con le prime 5 società. Un appuntamento sicuramente da non perdere, per contesto, bellezza e organizzazione.

Stampa

Lorenzo Checcacci ancora al successo al Trofeo Festa dell'Unità

In questo periodo estivo denso di gare serali, si è corsa mercoledì 19 Luglio, la 1° edizione del "Trofeo Festa de l'Unita" a Ponte Buggianese (PT), una corsa su strada di 8 km interamente pianeggiante. Ancora un successo per il GP Parco Alpi Apuane, grazie al prolifico di risultati Lorenzo Checcacci, che si è imposto con autorità sfruttando la sua grande esperienza. Nella prima parte di gara, lo scatenato Adriano Curovich (Pod.Castelfranchese) aveva tentato una fuga solitaria, imponendo ritmi eccessivamente elevati per tutti, ma che alla fine si sono rivelati troppo anche per lui stesso, e nelle battute finali è stato raggiunto e superato da Checcacci. Sul terzo gradino del podio è salito il bravissimo Antonio Prestianni (Pod.Castelfranchese) che ha avuto la meglio su Federico Badiani (Montecatini Marathon) a sottolineare l'alto livello tecnico in campo in questa corsa al maschile. Al 5° posto si è piazzato Rachid Diouane (Pod.Castelfranchese) seguito a breve distanza da Roberto Gianni (Parco Alpi Apuane) che dopo la brillante prova del giorno precedente a Colonna di Larciano, è riuscito ancora a mettersi in luce con un buon 6° posto assoluto. Nella categoria veterani vittoria di Marco Gori (CAI Pistoia) davanti a Alberto Antonelli (ASD Mezzana Le Lumache) e David Pellegrinotti (ASD Mezzana Le Lumache). In campo femminile successo nettissimo di Rachele Fabbro (GS Lammari) su Flavia Cristianini (ASD Lucca Marathon).
Stampa

Riccardo Simi vince come veterano a Larciano

Martedì 18 Luglio si è disputata a Colonna di Larciano (PT) la 2° "Corri per A.N.P.A.S." gara su strada collinare di quasi 10 km. Serata meno opprimente del solito, che ha portato nella campagna pistoiese una partecipazione di buona qualità. In campo maschile il vincitore è stato il bravissimo Federico Meini (Atletica Livorno) che è riuscito a liberarsi della compagnia già nel corso della prima salita intorno al 3° km di gara, riuscendo ad arrivare al traguardo in solitario. La lotta per il secondo posto è stata serrata, con il forte Andrea Gesi (Pod.Castelfranchese) che alla fine è riuscito a difendere la posizione dall'attacco di Andrea Silicani (Atl.Casone Noceto). Dietro a questo podio di lusso, si è classificato al 4° posto Andrea Beconcini (GS Pieve a Ripoli), seguito al 5° da Davide Ferrini (Team Cellfood) e a breve distanza da Samuele Cassi (Atletica Calenzano) e Roberto Gianni (GP Parco Alpi Apuane) che ha così occupato il 7° posto assoluto, dopo aver preceduto nell'ultimo chilometro, Andrea Forgione (Pod.Castelfranchese). 11° posizione per l'apuano Andrea Cavallini che ha sofferto alcuni problemi fisici a causa di un'errata alimentazione. Tra i veterani successo biancoverde grazie a Riccardo Simi che si è imposto nettamente sull'accoppiata dell'ASD Mezzana: 2° Alberto Antonelli, 3° David Pellegrinotti, seguiti al 4° posto dal direttore d'orchestra del Parco Apuane, Graziano Poli. Poco fuori dai dieci over 50 premiati Claudio Landucci. In campo femminile vittoria con ampio margine per Martina Mantelli (Toscana Atetica Empoli) davanti a Giuliana De Rosa (Pod.Il Ponte) e un'ottima Paola Lazzini (GP Parco Alpi Apuane) che sale così sul podio.

Stampa

Montagne biancoverdi, Cavallini oro a Comano

Altro fine settimana denso di appuntamenti per il sodalizio del presidente Graziano Poli, immerso nelle montagne con percorsi duri e impegnativi. Alla decima edizione della "Lago Campocatino", su un bellissimo percorso che vedeva circa 10 chilometri snodarsi nei suggestivi paesaggi tra Vagli di Sotto e l'Oasi naturale di Campocatino, molte sono state le presenze biancoverdi. Ottima prestazione dell'inossadibile Lorenzo Checcacci, giunto al traguardo come quarto assoluto e medaglia d'oro di categoria per l'intramontabile Claudio Simi, arrivato con il ventitresimo tempo assoluto; di valore anche i piazzamenti degli altri componenti del gruppo, in ordine con Nicola Matteucci (11 assoluto), Enrico Fantasia (21 assoluto), Franco Cusinato (29 assoluto), Rossano Fanani (31 assoluto), Andrea Massari (35 assoluto), Daniele Biagioni (40 assoluto), Francesco Barbi (45 assoluto), Francesco Nardini (52 assoluto), Alessandro Marlia (69 assoluto), Riccardo Cheli (83 assoluto), Fabrizio Rovai (86 assoluto), Michele Massari (90 assoluto), Aldo Leonardi (99 assoluto), Claudio Landucci (104 assoluto); in campo femminile, ottava piazza per Riccarda Tonelli e decimo posto per Daniela Godani.

A Comano, in un bellissimo contesto dettato dall'Appennino Tosco-Emiliano, è arrivato l'oro di categoria per Andrea Cavallini (con il tredicesimo posto assoluto): l'alfiere biancoverde, allenato dal campione del mondo di corsa in montagna Massimo Mei (Atletica Castello), si è imposto su specialisti di corsa in montagna su un percorso con dislivello di oltre 600 metri, con altimetria compresa tra i 600 e i 1200 metri sopra il livello del mare; sempre da Comano, buone prestazioni sono arrivate da Simone Carlini (45 assoluto) e da Maurizio Folegnani (64 assoluto).

Stampa

GP Parco Alpi Apuane sugli scudi regionali e oltre

I vari impegni ravvicinati non hanno penalizzato la presenza e i piazzamenti di rilievo degli atleti biancoverdi. In un weekend con molte gare nel calendario, come generalmente avviene durante tutto il periodo estivo, molti sono stati i podi e le prestazioni di rilievo per il sodalizio del presidente Graziano Poli. Iniziando da venerdì 7 Luglio, ottimo secondo posto assoluto per Marco Bonacchi: l'atleta pistoiese è da citare oltre che per il gesto tecnico soprattutto per il fair-play dimostrato in quanto ha letteralmente seguito il primo atleta (Roberto Ria della Running Team Livorno, che ha concluso vincendo la gara) per un errore sul percorso facendolo rientrare sul circuito correttamente; spostandosi a Lerici, nella gara di Sant'Erasmo, condizione sempre migliore per Marco De Nevi che ha tagliato il traguardo con la prima posizione di categoria. Domenica 9 Luglio a Montecatini, su un percorso di 10 km molto duro, podio per Riccardo Simi che con il bronzo di categoria e l'ottavo tempo assoluto ha terminato la propria fatica, ricordando anche l'ottimo decimo posto per Rossano Fanani e la buona prestazione di Andrea Massari;

13a StraCastelnuovo

Il GP Parco Alpi Apuane organizza per sabato 28 Ottobre la 13a Edizione della StraCastelnuovo Sotto il volantino con tutte le info  

CamminiAMO... insieme

Marcia locomotoria di 1, 2, 5, 10 Km   Domenica 28 Maggio 2017   Ritrovo ore 8:00 in P.zza Umberto, Castelnuovo di Garfagnana (Lucca)Partenza alle 9:30   AMOlucca destina il ricavato per attività di volontariato oncologico a Castelnuovo di...

Ancora un podio per Jilali Jamali

In un week-end caratterizzato da poche gare, tipico dei periodi invernali in cui si privilegiano le lunghe distanze, ancora una buona prestazione per JILALI JAMALI che ha ottenuto un ottimo 3° posto alla “2 Mulini”, gara di 14 km circa...

Parco Alpi Apuane protagonista su più fronti

Ancora un week-end di corse che ha visto gli atleti del G.P. Parco Alpi Apuane – Marathon Sport impegnati su più fronti, dai cross alla corsa in montagna. Il siciliano Giorgio Scialabba, dopo un’ottima stagione in cui ha dato il massimo in...