Stampa

Simone Ferrali a podio a Vangile

Domenica 23 Dicembre a Vangile (PT) si è disputata la consueta corsa su strada prenatalizia "Scarpinata della Solidarietà". Solito percorso di 11 km con dislivelli abbastanza impegnativi, in una mattinata meno fredda del solito. In campo maschile la vittoria si è decisa solamente nell'ultimo chilometro quando, con un allungo perentorio, Gabriele Benedetti (Pro Avis Castelnuovo Magra) è andato a vincere davanti al bravissimo Simone Ferrali (GP Parco Alpi Apuane) che riesce così a salire sul podio di questa gara come nel 2017. Terza piazza per l'esperto scalatore Marco Guerrucci (GS Orecchiella). Molto più staccato, al 4° posto di è classificato Andrea Lazzarotti (Pro Avis Castelnuovo Magra). Buone prove anche degli altri apuani che si sono ben difesi: 10° Roberto Gianni, 14° Adriano Mattei e 18° Andrea Massari. Nella categoria Veterani schiacciante vittoria di Luca Silvestri (GP Massa e Cozzile) davanti a Marco Osimanti (Lucca Marathon) e David Bianchini (Atl.Montecatini), con un ottimo Michelangelo Fanani (Parco Alpi Apuane) al 6° posto. Tra gli Argento successo di Roberto Mei (ASC Silvano Fedi) davanti a Claudio Simi (Parco Alpi Apuane). Nella categoria femminile prima a tagliare il traguardo è stata la Veterana Tiziana Gianotti (Atl.Castello). Atleti apuani in grande evidenza anche qui, grazie al 2° posto tra le Assolute di Paola Lazzini.

Stampa

I nostri ad "Una Corsa per Roberto.. e Lorenzo"

Domenica 16 Dicembre si è corsa a Castello (FI) la campestre "open" denominata "Una corsa per Roberto e per Lorenzo" che ha aperto la mattinata di gare nell'ambito della 2° prova del Gran Prix FIDAL di cross. Clima decisamente rigido per questi 4 km, disputati su un percorso inedito davvero molto bello sia da correre che da seguire per il pubblico. In campo maschile la vittoria è andata al giovane Samuele Cassi (Atl.Calenzano) che in 14'25" ha avuto la meglio su Simone Coraggio (Pol.I'Giglio) in 14'28" e sul primo atleta del GP Parco Alpi Apuane, Moussa Koné, che in 14'31" ha conquistato il terzo gradino del podio.

Stampa

Jamali ottimo alla Maratona di Pisa, Pezzuto argento assoluto

Jilali Jamali ha concluso la prova dei 42195 metri a Pisa Domenica 16 Dicembre con un quinto posto assoluto e con il tempo di 2h 25’ 36’’. Il forte atleta marocchino, reduce in fine estate dal personale in mezzamaratona corsa in Marocco, abbassato a 1h 6’ 20’’, ha avuto problemi legati al forte freddo che hanno condizionato la seconda parte di gara, completando comunque la prova con un crono di rilievo; buone prestazioni in maratona anche per gli altri atleti biancoverdi impegnati, con Mirco Toma (tempo di 2h 58’ 52’’), Luca Linari e Giovanni Bergamini. Sempre a Pisa ma sulla mezzamaratona, buone prestazioni per Marco Mazzei (20 assoluto e condizionato da un attacco influenzale), Enrico Manfredini, Igor Marracci, Ludmillo Dal Lago e Nicola Andreucci; a Empoli, alla “Corri Limite e Capraia”, buone prove per Mimmo Marino (8 assoluto) e Nicola Ciardella (10 assoluto); a Novara, alla “Tre miglia d’oro città di Novara”, settimo posto assoluto per Luca Tocco; in Puglia, alla “Half Marathon Grecia”, ottimo secondo posto assoluto per Rocco Pezzuto con il tempo di 1h 14’ 48’’.

Stampa

Pezzuto assoluto a Castrignano de Greci , Parco protagonista a Fossone

Buone prove per il GP Parco Alpi Apuane in questo fine settimane. Iniziando da Sabato 8 Dicembre, a San Miniato, durante la prova di mezzamaratona, ottimo argento di categoria per Paola Lazzini, bronzo di categoria per Claudio Simi e buone prestazioni per Alessandro Andreucci, Giuseppe Tomaselli e Federico Giannini; sempre a San Miniato, nella prova a staffetta, ottimo quinto posto assoluto per la coppia formata da Roberto Cardosi e Rossano Fanani. Domenica 9 Dicembre, a Fossone, alla gara campestre di apertura precedente la gara FIDAL, ottimo argento e bronzo assoluto rispettivamente per Moussa Kone e Marco Rossi e buona prestazione di Roberto Gianni, mentre alla gara FIDAL, splendida prova di Stefano Simi che si è aggiudicato la propria categoria e l’ottavo posto assoluto; a Castrignano de Greci, alla manifestazione di solidarietà per UNICEF, vittoria assoluta per Rocco Pezzuto; a Reggio Emilia, alla “Maratona di Reggio Emilia”, ottima prova per Mirco Toma con 2h 59’ 22’’; a Portofino, al “Trail di Portofino”, oro di categoria e dodicesimo posto assoluto per Vincenzo Scuro.

Stampa

1a prova del Gran Prix Toscano FIDAL di corsa campestre

Domenica 9 Dicembre è ufficialmente iniziato il Gran Prix FIDAL di corsa campestre 2018/19, la cui 1° prova si è tenuta sui prati di Fossone (MS). Il circuito, che si svolge in varie tappe attraverso tutta la Toscana, ha riscosso ancora una volta un grande successo di partecipazione e di elevata qualità. Nella gara maschile di 5 km, ad imporsi con una certa autorità è stato il lucchese Daniele Del Nista (Atl.Virtus Lucca) che in 16'16" ha preceduto il forte livornese Luca Lemmi (Atl.Livorno) in 16'24" e il valoroso Giovanni Boccoli (Atl.Alta Toscana) in 16'28". Questi i migliori in assoluto, ma davvero di grande spessore sono stati anche gli altri atleti piazzati ai piedi di questo prestigioso podio: 4° Emanuel Ghergut (Toscana Atletica) in 16'39", 5° Dario Guidi (Atl.Livorno) in 16'42", 6° Matteo D'Intino (Firenze Marathon) in 16'48", 7° Giovanni Barbieri (Atl.I'Giglio) in 16'52" e all' 8° posto un grandissimo Stefano Simi (GP Parco Alpi Apuane) in 16'54" autore di una prestazione fantastica, al termine di una gara coraggiosa e interpretata comunque saggiamente, che lo ha inserito di diritto tra i migliori atleti della regione. A sottolineare il valore della stoccata maiuscola inflitta da Simi, i grandi nomi che lo seguono nella classifica: 9° Francesco Perri (La Galla Pontedera), 10° Daniele Conte (Atl.Livorno), 11° Alessio Ristori (Atl.Livorno), 12° Gabriele Spadoni (Atl.Livorno), 13° Paolo Bonazzi (Atl.Sarzana), 14° Remo Arrighi (La Galla Pontedera) e 15° Matteo Cannucci (GS Il Fiorino). Il Grand Prix è stato preceduto dalle gare giovanili e da una campestre per amatori di 4 km. In quest'ultima si è registrata la vittoria di Lino Zano (Spezia Marathon DLF) e ben si sono comportati i rappresentanti biancoverdi, con tre atleti nei primi cinque posti: 2° Omar Njie, 3° Marco Rossi, 5° Roberto Gianni. Senza dimenticare che nelle categorie Veterani e Argento, sono rientrati tra i primi 10 anche Franco Cusinato e Flavio Lazzini.

Stampa

Brancato primato societario a Valencia, Rubino rientro da top

Buon fine settimana, tra campestri e corse su strada, per il GP Parco Alpi Apuane: la società del presidente Graziano Poli è sempre tra le protagoniste del panorama podistico toscano e non. Il risultato di maggior rilievo è stato senza dubbio quello conquistato da Alessandro Brancato a Valencia: il talento di Lentini ha migliorato il proprio personale sulla maratona spagnola portandolo a 2h 17’ 59’’, nuovo primato sociale italiano e primo arrivato tra gli atleti italiani schierati alla partenza. Brancato ha seguito un percorso da autodidatta dal 25 Aprile, passando per varie corse internazionali e i campionati italiani di società su strada, durante i quali ha contribuito portando la società biancoverde tra le migliori squadra italiane; sempre in Spagna, a Madrid, ottimo oro di categoria e quarto posto assoluto per Simone Ferrali; a Pisa, alla “Campestre Ippodromo di San Rossore”, oro di categoria per il rientrante Daniele Rubino, argento di categoria per Mimmo Marino, bronzo di categoria per Davide Ferrini e ottime prove per Matteo Coturri, Francesco Nardini e Francesco Frediani; a Livorno, alla “Corriamo Saviano”, buona prestazione per Gabriele di Guglielmo.

Stampa

A Roberto Gianni il Premium Toscano Cross

Il lucchese Roberto Gianni, portacolori del GP Parco Alpi Apuane specialista della corsa campestre, si è imposto nella classifica finale del "Premium Toscano Cross" nella categoria degli Assoluti, conclusasi sabato 1 Dicembre con la terza prova a Montevarchi (AR). Sul difficile ed estremamente tecnico percorso aretino, l'atleta biancoverde ha ottenuto il 7° posto generale e 4° della categoria Assoluti, accumulando il punteggio superiore per aggiudicarsi la vittoria del circuito, che lo aveva visto protagonista sia nella prima tappa a Filecchio (LU) il 10 Novembre che a San Miniato (PI) il 18 Novembre. Il tracciato di questa gara è stato ricavato su una collinetta, rendendolo particolarmente muscolare in quanto ricco di rampe da superare. Il terreno impervio, a causa della pioggia caduta in mattinata, l'ha reso instabile e quindi più complicato nelle fasi di discesa, spesso disegnate in contropendeza. Il successo della gara maschile è andato a Zakaria Taoss (Il Fiorino) che ha preceduto il giovane Federico Panichi (Team Panichi's) vincitore della categoria Juniores. Terza posizione per Federico Ciabini (Toscana Atletica) seguito dal primo atleta della categoria Allievi, il promettente Augusto Casella (Team Panichi's) e dal secondo Junior Michael Magnani (Toscana Atletica). Come anticipato, ottimo 7° posto di Roberto Gianni, che ha preceduto sul traguardo Melaku Lucchesi (Team Panichi's) e Lorenzo Bucca (Team Panichi's). Alle spalle di Gianni nella classifica finale a punti delle tre prove, il podio degli Assoluti tesserati A.I.C.S. è stato completato da Michael Luongo (GS Orecchiella) e Atanas Craparo (Pontormo Running). Il vincitore tra gli Juniores è stato Federico Panichi e tra gli Allievi Augusto Casella. In campo femminile la gara è stata vinta da Elena Canuto (Atletica Castello) davanti a Luciana Aresu (Team Panichi's) prima Veterana e vincitrice del circuito regionale AICS al femminile, e Silvia Mariottini (UP Policiano).

Stampa

Lazzini e Togneri brillano a Carrara e a Suvereto

Buoni risultati per il GP Parco Alpi Apuane anche in questo fine settimana. Domenica 25 Novembre, a Firenze, sulla maratona, piazzamenti di rilievo per i portacolori apuani: il migliore è stato Filippo Gori (56 assoluto) con il tempo di 2h 45’ 8’’ e buone prestazioni per Giorgio Davini (83 assoluto), Sabrina Malatesti (45 assoluta), Alfiero Arena, Christian Martinelli, Maurizio Folegnani e Giovanni Bergamini; a Sassi di Molazzana, al “Biathlon di Sassi”, vittoria assoluta per Marco Mazzei – Lorenzo Guidi che, bissando il successo della settimana passata di Castelvecchio Pascoli, hanno conquistato il “Challenge del Biathlon” e ottime prove per Massimo Igliori, Diego Strina, Adriano Mattei, Arturo Sargenti, Leonardo Pierotti, Maurizio Da Prato e Riccardo Picchi; a Carrara, alla “Carrara – Campocecina”, ottimo bronzo assoluto per Paola Lazzini e buona prestazione per Simone Carlini; a Suvereto, alla “Sagra del Cinghiale”, oro di categoria per Erica Togneri, sesto posto assoluto per Lorenzo Checcacci e buona prova per Nicolò Fazzi; a Milano, sulla mezzamaratona, ottimo quinto posto assoluto per Luca Tocco con il tempo di 1h 9’ 32’’; a Minerbio, sui dieci chilometri omologati FIDAL, ottimo undicesimo posto per Rocco Pezzuto con il nuovo personale di 33’34’’; a Palazzuolo sul Senio, all’”Ultratrail del Cinghiale”, buona prova per Luca Linari; a Madrid, ottima prova per Simone Ferrali su un dieci chilometri su strada tecnico.

13a StraCastelnuovo

Il GP Parco Alpi Apuane organizza per sabato 28 Ottobre la 13a Edizione della StraCastelnuovo Sotto il volantino con tutte le info  

CamminiAMO... insieme

Marcia locomotoria di 1, 2, 5, 10 Km   Domenica 28 Maggio 2017   Ritrovo ore 8:00 in P.zza Umberto, Castelnuovo di Garfagnana (Lucca)Partenza alle 9:30   AMOlucca destina il ricavato per attività di volontariato oncologico a Castelnuovo di...

Ancora un podio per Jilali Jamali

In un week-end caratterizzato da poche gare, tipico dei periodi invernali in cui si privilegiano le lunghe distanze, ancora una buona prestazione per JILALI JAMALI che ha ottenuto un ottimo 3° posto alla “2 Mulini”, gara di 14 km circa...

Parco Alpi Apuane protagonista su più fronti

Ancora un week-end di corse che ha visto gli atleti del G.P. Parco Alpi Apuane – Marathon Sport impegnati su più fronti, dai cross alla corsa in montagna. Il siciliano Giorgio Scialabba, dopo un’ottima stagione in cui ha dato il massimo in...