Stampa

Paola Lazzini torna a scalare, Francesco Barbi di bronzo, Marco Mazzei in crescita

Domenica 18 Febbraio densa di eventi per il GP Parco Alpi Apuane, nella quale i ragazzi di Graziano Poli, come sempre, sono stati protagonisti. A Verona, alla “Gensan Giulietta e Romeo Half Marathon”, Giorgio Davini ha terminato con l’undicesimo di categoria (94 assoluto); a Torre del Lago, alla “Puccini Half Marathon”, Jilali Jamali ha ottenuto il bronzo assoluto e buone prestazioni sono state per Lorenzo Checcacci, Marco Rossi, Pierluigi Rumbo e Federico Giannini; alla “XV Mezza Maratona di Scandicci”, positive prove per Mirco Toma e Michele Rama; a Genova, alla prima edizione della “Scalata di Scarpino”, ottime prove per Graziano Poli, argento di categoria, e Paola Lazzini, che con il sesto posto assoluto tra le donne ha condotto una gara di livello; al “Trail di Montemaggiore”, ottima prestazione con bronzo di categoria per Francesco Barbi (6 assoluto); ad Agliana, alla “Scarpinata del Granocchio”, ottima prestazione di Marco Mazzei, giovane promessa biancoverde che ha ottenuto il decimo posto assoluto, e buone prove per Riccardo Picchi, Emanuele Andreuccetti, Adriano Mattei e Ludmillo Dal Lago. Inizia adesso il conto alla rovescia per la finale regionale dei CDS FIDAL di corsa campestre a Bucine (Arezzo) prevista per Domenica 25 Febbraio, dove il GP Parco Alpi Apuane ha come obiettivo il sesto oro consecutivo.

Stampa

Roberto Gianni vince il Gran Prix CSI Toscana di cross

Con la campestre di sabato scorso a Marina di Massa, si è concluso il Gran Prix CSI Toscana di cross 2018, articolato su cinque prove (S.Rossore del 25/11, Policiano del 6/1, Pistoia del 14/1, Prato del 20/1 e Marina di Massa del 10/2). Sono così state stilate le classifiche finali per ogni categoria, che sanciscono anche l'automatica qualificazione al Campionato Italiano CSI di Mel (BL) del 7 Aprile, per i primi 5 classificati di ogni categoria. Felice conclusione di questa campagna invernale per i colori del GP Parco Alpi Apuane, che conquistano una vittoria individuale grazie allo specialista dei cross Roberto Gianni. Il mezzofondista lucchese si è imposto nella classifica riservata agli Amatori A (35-45 anni) ottenendo 50 punti finali al termine di due mesi di gare. Al secondo posto Massimo Tredici (Croce d'Oro Montale) con 48 punti e al terzo Alessandro Beani (Atl.Alta Toscana) con 31. Un successo che l'atleta biancoverde ci teneva a regalare ai responsabili Graziano Poli e Paola Lazzini, che con il loro impegno sono il motore della squadra apuana. I vincitori delle altre categorie sono stati i seguenti: Junior (18/19 anni) Filippo Benvenuti (Atl.Casalguidi), Senior (sotto i 35 anni) Giovanni Boccoli (Atl.Alta Toscana). Amatori B (45-55 anni) Alessio Lachi (Gregge Ribelle Siena), Veterani (oltre i 55 anni) Maurizio Lorenzetti (La Galla Pontedera). In campo femminile invece: Junior: Kidest Paoli (Atl.Prato), Senior: Sabrina Lori (Atl.Casalguidi), Amatori A: Claudia Finielli (La Galla Pontedera), Amatori B: Isabella Pellegrini (La Galla Pontedera), Veterane: Silvana De Pasquale (La Galla Pontedera).

Stampa

Jamali, Fazzi, Lazzini, Checcacci, Rossi, Frediani e Matteucci protagonisti nel weekend

GP Parco Alpi Apuane sempre sugli scudi, confermando la propria forza anche nel recente fine settimana. Sabato 10 Febbraio alla corsa campestre di Livorno, oro di categoria per il rientrante Francesco Frediani e ottime prestazioni per Mimmo Marino (argento di categoria), Davide Ferrini e Nicola Ciardelli; alla “Show Run” dell’Abetone, ottima prova per Riccardo Picchi (13 assoluto). Domenica 11 Febbraio, al “Vertical Faeta”, ottimi piazzamenti per Giuseppe Canale (15 assoluto) e Antonio Sorbi (31 assoluto); a Carrara, nel contesto della maratona “White Marble Marathon”, Nicolò Fazzi ha vinto l’oro di categoria con il brillante tempo di 2h 45m 29s (7 assoluto) e ottime prove per Mirco Toma (bronzo di categoria, 24 assoluto) e Luca Linari; sempre a Carrara, nella prova di mezza maratona, argento assoluto per Jilali Jamali e ottime prove per Marco Rossi con il bronzo di categoria (al personale con 1h 19m 31s, 13 assoluto) e ancora bronzo di categoria per Fiorella Costa;

Stampa

Cavallini di sprint, Matteucci ok, Gianni campione CSI

Sabato 10 Febbraio la pineta Ugo Pisa di Marina di Massa ha ospitato nuovamente una gara di corsa campestre, stavolta valida per la 5° ed ultima prova del Gran Prix CSI Toscana di cross. Di buon livello la qualità dei partecipanti. In campo maschile vittoria allo sprint per il forte Giovanni Boccoli (Atletica Alta Toscana) che ha preceduto il primo atleta Junior Lorenzo Taddei (Atletica Cascina). Al terzo posto il vincitore della categoria Amatori B (sopra i 45 anni) Stefano Ricci (Atletica Vinci), seguito a sua volta dal primo concorrente della categoria Amatori A (35-45 anni) Massimo Tredici (Croce d’Oro Montale). Al 5° posto assoluto, grandissima prestazione di Andrea Cavallini (GP Parco Alpi Apuane), finalmente riavvicinato ai livelli che gli competono: l’alfiere biancoverde, allenato dal campione del mondo di corsa in montagna Massimo Mei, ha condotto una gara tattica, mantenendo il ritmo costante fino all’ultimo giro, quando con un allungo perentorio ha guadagnato altre tre posizioni, fino a classificarsi al 5° posto assoluto e al 2° della categoria Senior (sotto i 35 anni). Cavallini ha avuto la meglio nel finale su Fabio Malus (GS Orecchiella), Nadir El Abidi (Atletica Cascina) e Atanas Craparo all’ottavo posto. Al 9° posto strabiliante prova di Nicola Matteucci (GP Parco Alpi Apuane) che si è piazzato al 2° posto della categoria Amatori B. Il terzo podio di giornata per gli apuani, è conquistato invece da Roberto Gianni (GP Parco Alpi Apuane), che è salito sul terzo gradino del podio nella categoria Amatori A, grazie al 14° posto assoluto, ottenuto superando allo sprint il giovane compagno di squadra Marco Mazzei (GP Parco Alpi Apuane), 15° assoluto e 8° tra i Senior.

Stampa

Ultima prova del Gran Prix CSI Toscana di cross

Sabato 10 Febbraio la pineta Ugo Pisa di Marina di Massa ha ospitato nuovamente una gara di corsa campestre, stavolta valida per la 5° ed ultima prova del Gran Prix CSI Toscana di cross. Contrariamente a sette giorni fa, una bellissima giornata di sole ha fatto da cornice a quest'evento, con temperature miti che hanno reso piacevole lo svolgersi della manifestazione. Il percorso di gara è stato il classico anello di 1 km da ripetere 5 volte per gli uomini e 3 per le donne, completamente pianeggiante e velocissimo, anche grazie al terreno duro, compatto, e all'assenza di curve, in quanto si tratta di un circuito ovale. Di buon livello la qualità dei partecipanti. In campo maschile vittoria allo sprint per il forte Giovanni Boccoli (Atl.Alta Toscana) che ha preceduto il primo atleta junior Lorenzo Taddei (Atletica Cascina). Al terzo posto il vincitore della categoria Amatori B (sopra i 45 anni) Stefano Ricci (Atletica Vinci), seguito a sua volta dal primo concorrente della categoria Amatori A (35-45 anni) Massimo Tredici (Croce d'Oro Montale).

Stampa

Jamali trionfa a Oltrarno, Brancato e Cavallini protagonisti ad Acireale e Vinci

Jilali Jimali ha confermato di essere uno dei massimi esponenti del podismo in Toscana. Dopo aver condotto la squadra Master al successo nel CDS FIDAL di corsa campestre Sabato 3 Febbraio a Massa, dominando la propria gara, Domenica 4 Febbraio l’atleta magrebino ha vinto il “Trofeo Oltrarno” a Firenze, precedendo il connazionale Hicham Midar (Podistica Castelfranchese); ad Acireale, al “Trofeo Carnevale”, Alessandro Brancato ha condotto una gara da subito impostata su ritmi molto elevati, terminando la prova come terzo assoluto, di ottimo auspicio per la seconda prova dei CDS FIDAL assoluti di corsa campestre a Bucine prevista per il Domenica 25 Febbraio; a Vinci, alla “Maratonina Città di Vinci”, Andrea Cavallini ha confermato l’ottimo momento di forma, in ripresa dall’infortunio di fine 2017, con una gara in rimonta e terminata con il sesto posto assoluto (in gara anche il presidente Graziano Poli, che ha concluso la solita gara di cuore e volontà finendo con l’ottimo ventesimo posto assoluto, e Ludmillo Dal Lago, con una buona prestazione anche lui come Poli chiamato alla seconda gara in due giorni); alla “Mezza maratona delle Due Perle” ottima prova per Giorgio Davini che ha vinto l’oro di categoria (17 assoluto) e buone prove per Marco De Nevi (decimo posto di categoria e 60 assoluto) e Claudio Bacci (603 assoluto); al “Trail del Monte Penna”, belle prova per Francesco Ciardetti, Antonio Sorbi e Luca Linari.

Stampa

Campioni Reg.li Toscani di corsa campestre Cat. Master

Il GP Parco Alpi Apuane si laurea campione regionale toscano di corsa campestre della categoria Master. Il palcoscenico di questo successo della squadra diretta da Graziano Poli, è stata il parco Ugo Pisa di Marina di Massa, che nel pomeriggio di sabato 3 Febbraio ha ospitato i campionati per gli atleti dai 35 anni di età in su. La vittoria di squadra è arrivata grazie ai risultati dei 67 atleti apuani impiegati, che hanno totalizzato 1260 punti, nei confronti dei campioni uscenti del GS Orecchiella Garfagnana, secondi con 950 punti. Sul terzo gradino del podio La Galla Pontedera con 344, a seguire Atletica Pietrasanta con 306 e Livorno Team con 215, in una classifica che ha visto 25 società classificate.

Stampa

GP Parco Alpi Apuane già in fuga ai CdS di corsa campestre

Un dominio assoluto già dalla prima fase, svoltasi Domenica 28 Gennaio sui prati del Parco Serravalle di Empoli, ha portato i ragazzi di Graziano Poli al vertice dell’atletica toscana per la corsa campestre: Alessio Terrasi (2 assoluto e battuto solo in volata e con arrivo a meno di un metro da Raffaele Poletti dell’Atletica Livorno), Jilali Jamali (4 assoluto), Alessandro Brancato (5 assoluto), Luca Tocco (7 assoluto), Giacomo Verona (23 assoluto), un ritrovato Alessandro Patrucco (24 assoluto e quarto atleta Under 23), Roberto Gianni (61 assoluto), Andrea Cavallini (64 assoluto), Marco Rossi (84 assoluto) e Emanuele Andreuccetti (113 assoluto) hanno permesso di raggiungere il primato in classifica generale grazie agli 11 punti conquistati, con 15 punti di distanza con la seconda squadra classificata (il podio è completato dall’Atletica Castello con 26 punti e dall’Atletica Livorno con 32 punti). Una prova superlativa di Alessio Terrasi che è stato l’unico ad aver tenuto testa a Raffaele Poletti e Jilali Jamali che, confermando il momento positivo, si prepara ad essere il trascinatore della squadra Master, sempre di corsa campestre, in quel di Massa nella giornata di Sabato 3 Febbraio.
13a StraCastelnuovo

Il GP Parco Alpi Apuane organizza per sabato 28 Ottobre la 13a Edizione della StraCastelnuovo Sotto il volantino con tutte le info  

CamminiAMO... insieme

Marcia locomotoria di 1, 2, 5, 10 Km   Domenica 28 Maggio 2017   Ritrovo ore 8:00 in P.zza Umberto, Castelnuovo di Garfagnana (Lucca)Partenza alle 9:30   AMOlucca destina il ricavato per attività di volontariato oncologico a Castelnuovo di...

Ancora un podio per Jilali Jamali

In un week-end caratterizzato da poche gare, tipico dei periodi invernali in cui si privilegiano le lunghe distanze, ancora una buona prestazione per JILALI JAMALI che ha ottenuto un ottimo 3° posto alla “2 Mulini”, gara di 14 km circa...

Parco Alpi Apuane protagonista su più fronti

Ancora un week-end di corse che ha visto gli atleti del G.P. Parco Alpi Apuane – Marathon Sport impegnati su più fronti, dai cross alla corsa in montagna. Il siciliano Giorgio Scialabba, dopo un’ottima stagione in cui ha dato il massimo in...