Stampa

Parco dominatore a Lucca, Mazzei di bronzo a Vinci

Impegni ovunque Domenica 2 Febbraio per il GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde, dalla corsa campestre alla corsa su strada alla pista indoor. A Lucca, con il dominio assoluto della classifica a squadre per società (sei atleti nelle prime dieci posizioni con l'argento e il bronzo assoluti rispettivamente per Vincenzo Agnello e Paolo Turroni dietro al fortissimo Jean Baptiste Simukeka del GS Orecchiella), la corazzata del presidente Graziano Poli, mette una seria ipoteca sul nono titolo regionale consecutivo di corsa campestre, con relativa partecipazione al Campionato Italiano per Società; a Vinci, alla "Maratonina Città di VInci", ottimo bronzo assoluto per Juri Mazzei, argento di categoria per Lorenzo Checcacci e buone prove per Nicola Ciardelli (4 assoluto), Roberto Ria e Andrea Massari; a Parma, alla "Athletes' Run", buona prova per Mirco Toma; all'Abetone, alla "Show Run Abetone", ottima prova per Riccardo Picchi (5 assoluto); a Pappiana, al "Trail del Monte Penna", argento di categoria per Raffaele Zamberoni e buona prova per Luca Linari; a Portofino, alla "Mezza Internazionale delle Due Perle", buona prestazione per Daniele Oliva; a Padova, al meeting su pista indoor, ottima prova per Francesco Guerra con il tempo di 3'52''.
Stampa

Il dominio sui cross regionali continua

Devastante prestazione messa in campo dai ragazzi del GP Parco Alpi Apuane - Team Ecoverde, nella prima prova del Campionato Toscano per società di corsa campestre che si è svolta sui prati adiacenti le Mura urbane di Lucca domenica 2 Febbraio. I biancoverdi diretti in maniera esemplare da Graziano Poli, a metà percorso verso il titolo regionale a squadre, si trovano già nettamente al comando della classifica che recita: 1° GP Parco Alpi Apuane (9 punti), 2° GS Orecchiella Garfagnana (37 punti), 3° La Galla Pontedera (55 punti), 4° Atletica Castello (69 punti), 5° Podistica Castelfranchese (76 punti). La mattinata lucchese era iniziata con le gare giovanili, salendo d'età, per poi passare alla prova femminile e infine a quella maschile sulla distanza classica di 10 km. Il percorso è stato ampiamente rinnovato rispetto al passato e il disegno del tracciato, seppur difficile e tecnico, è stato molto apprezzato dai tanti spettatori presenti e anche dai concorrenti. Il passaggio delle precedenti categorie, ha reso il terreno più pesante, infatti diversi tratti del percorso erano ormai completamente fangosi e questa situazione ha sicuramente messo in difficoltà gli atleti meno preparati muscolarmente. La maggioranza dei partecipanti ha giustamente optato per avvitare i chiodi più lunghi (12 millimetri) alle proprie scarpette chiodate. Anche il disegno altimetrico prevedeva una moltitudine di salite e discese continue dagli spalti, alle quali si aggiungeva l'ostacolo di un fossato da superare, insomma, una campestre autentica e bellissima. Individualmente la vittoria è andata al keniano Jean Baptiste Simukeka (GS Orecchiella) che in 32'40" ha preceduto una numerosa pattuglia biancoverde: 2° Vincenzo Agnello in 32'51", 3° Paolo Turroni in 33'02", 4° Alessio Terrasi in 33'21", 5° Alessandro Turroni in 33'31" e 6° Omar Bouamer in 33'53". Un dominio di squadra assoluto. Al 7° posto Massimo Mei (Atletica Castello) e all'8° ancora un altro apuano, Giorgio Scialabba. Nonostante ai fini del punteggio si sommino per ogni società solo i primi 3 atleti, il GP Parco Alpi Apuane è riuscito a classificare ben 8 pedine tra i primi 15, infatti sono arrivati anche i grossi risultati di Carlo Pogliani 11° e Giacomo Verona 15°. Grandissime prestazioni anche del resto della squadra, considerando che ci troviamo nel più alto contesto dell'atletica regionale: 35° Matteo Coturri, 39° Emanuele Fadda, 40° Marco Bonacchi, 55° Rocco Pezzuto, 56° Daniele Sandroni, 61° Moussa Koné, 62° Omar Njie, 73° Giulio Buchignani, 74° Roberto Gianni, 85° Igor Marracci, 96° Dario Anaclerio, mentre si è ritirato Guglielmo Landi. Il campo partenti, che comprendeva la crema dell'atletica in Toscana, ha visto al via 137 concorrenti. La gara si è sviluppata su 5 giri del percorso, ma contemporaneamente, al termine del 4° giro era previsto l'arrivo per la categoria Juniores che correva 8 km. Tra gli atleti sotto i 20 anni di età, a vincere è stato Abderrazzak Gasmi (Toscana Atletica Futura) ma anche da questa categoria sono giunte bellissime soddisfazioni in casa Parco Apuane: infatti al 2° posto si è classificato Ivan Antibo e al 3° Gioele Alari, ai quali si è aggiunto il 17° posto di Filippo Baldini. L'organizzazione dell'Atletica Virtus Lucca è stata da manuale.

Stampa

Guerra domina la prova Juniores della Cinque Mulini

Domenica 26 Gennaio, Francesco Guerra ha conquistato l’oro Juniores al cross internazionale “Cinque Mulini”: a San Giorgio su Legnano, il fortissimo atleta ha concluso la propria prova con un magistrale primo posto sui difficili chilometri della campestre lombarda (sfortunato il compagno di squadra Gioele Alari, l’altro talento della società biancoverde, costretto al ritiro per infortunio durante la prova); nella prova Elite, da segnalare l’ottimo risultato di Alessandro Turroni (26 assoluto). Non solo corsa campestre ma anche strada per il GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde, non avaro di podi e prestazioni di rilievo. A Viareggio, al “Trofeo T.I.A.M.O.”, oro di categoria per Luciano Bianchi, argento di categoria per Giuseppe Tomaselli, bronzo di categoria per Andrea Innocenti e ottime prove per Nicola Ciardelli, Marco Bonacchi, Daniele Sandroni, Marco Rossi, Mirco Toma, Giorgio Davini, Adriano Mattei, Enrico Manfredini, Marcello Bernardini, Guglielmo Landi, Luca Biagi, Rocco Cupolo, Adriano Tomagnini, Andrea Pardini, Andrea Nicastro, Daniele Oliva, Giuseppe Simone, Zivago Anchesi, Marco Mattei, Enzo Russo, Ludmillo Dal Lago e Francesca Tesconi; a Firenze, alla “Scalata al Convento”, bronzo di categoria per Roberto Ria e buone prove per Lorenzo Tofani, Giulia Bordina e Franco Tocci; a Dobbiaco, alla “Winter Night”, argento di categoria per Lorenzo Checcacci; a Molino D'Egola, al “Trofeo Dieci Comuni”, ottimo rientro alle gare con argento di categoria per Luca Sarti; a Castiglion Fiorentino, alla “Ronda Ghibellina”, buona prova per Luca Linari. Occhi puntati agli spalti di Lucca Domenica 2 Febbraio, dove la società di Graziano Poli cercherà di allungare la striscia di vittorie ai campionati regionali di corsa campestre già dalla prima fase.
Stampa

Jamali e Mazzei vincono a Montecatini, Turroni ottimo a Modena

Montecatini biancoverde e Modena nel segno di Turroni sono state le due perle del fine settimana per la società del presidente Graziano Poli: Jilali Jamali sulla mezzamaratona a Montecatini, Juri Mazzei sulla gara di 13 km nella stessa manifestazione e Paolo Turroni a Modena sono state le tre prestazioni di rilievo, ottime indicazioni in vista dell'appuntamento di Domenica 2 Febbraio a Lucca per la prima fase dei campionati di corsa campestre. A Montecatini, alla "Montecatini Half Marathon", vittoria assoluta in solitaria per Jilali Jamali con il tempo di 1h 11' 45'', bronzo di categoria per Nicola Matteucci e buone prove per Giorgio Davini, Adriano Mattei, Mirco Toma, Michelangelo Fanani, Daniele Oliva, Alessandro  Marlia, Roberto Peri e Federico Giannini; sempre a Montecatini, nell gara di 13 km, vittoria assoluta per Juri Mazzei, oro di categoria per Lorenzo Checcacci, bronzo di categoria per Franco Gabbrielli e buone prestazioni per Andrea Nicastro e Ludmillo Dal Lago; a Empoli, al "Trofeo tra le colline Empolesi", oro di categoria per Agostino Scortichini e buona prova per Daniele Sandroni; a Barberino del Mugello, alla "Mugello GP Run", buone prove per Nicola Andreucci, Giacomo Pasquini e Alessandro Andreucci; a Monteriggioni, al "Trail sulle Orme di Sigerico", argento di categoria per Claudio Simi e ottima prova per Roberto Ria (7 assoluto); a Modena, alla classica "Corri con Gianni", Paolo Turroni ha vinto questa 10 km con l'ottimo tempo di 30'20'', a conferma dello splendido momento di forma.
Stampa

Tomaselli assoluto, Bonacchi in ottima forma

Domenica 12 Gennaio si è disputata a Pistoia la 2° prova del Gran Prix Toscana C.S.I. di cross, che ha riscosso un grande successo di partecipazione, agevolata anche dalla bella mattinata di sole. Percorso estremamente pianeggiante e lineare, con pochissime difficoltà, di 5 km per gli uomini e 3 km per le donne e i veterani. La semplicità del tracciato ha livellato i valori in campo, senza favorire gli atleti più potenti o tecnicamente più abituati alle sollecitazioni tipiche della corsa campestre. Molti sono stati i crossisti che hanno voluto testare la condizione, in previsione della prima prova del Campionato Toscano di società che si correrà il 2 Febbraio sui prati adiacenti le Mura di Lucca. Nella gara maschile la vittoria è andata al forte Massimo Mei (Atl.Castello) che è arrivato in solitudine con il tempo di 15'58". Al 2° posto si è classificato Raffaele Poletti (Officina del Borgo) in 16'23" seguito al 3° da Simone Gasperetti (Pistoia Atletica) e al 4° da Luca Borgianni (Pod.Castelfranchese). Grandissima prestazione di Marco Bonacchi (GP Parco Alpi Apuane) che si è piazzato al 7° posto assoluto, risultando il 2° della categoria Amatori A riservata agli atleti sopra i 35 anni di età. Bella prova anche del compagno di squadra Roberto Gianni, che si è classificato al 29° posto assoluto e 8° degli Amatori A. Da sottolineare anche il 40° posto di Andrea Innocenti e il 51° di Andrea Massari, di poco fuori dai Top Ten premiati nella categoria Amatori B (sopra i 45 anni). Poco più indietro anche Gianfranco De Santis e Lido Lucchesi. Per il GP Parco Alpi Apuane - Team Ecoverde, è arrivata invece la bellissima vittoria di Giuseppe Tomaselli nella gara di 3 km per i Veterani (sopra i 55 anni). L'atleta biancoverde ha preceduto Michele Ferrari (Silvano Fedi Pistoia) e Maurizio Lorenzetti (La Galla Pontedera). Ottimo anche il 5° posto di Francesco Frediani, seguito all'8° dall'altro apuano Rocco Cupolo. In campo femminile successo di Viola Cipollini (Atl.Alta Toscana) davanti a Claudia Astrella (Atl.Vinci) e Elisabetta Panerai (Atl.Casalguidi).

Stampa

Jamali - Scialabba primi assoluti, Matteucci domina la categoria

Buon fine settimana di gare per il GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde. Domenica 12 Gennaio, a Campi Bisenzio, al "Trofeo San Martinese", bella vittoria assoluta per Jilali Jamali, bronzo di categoria per Lorenzo Checcacci e buone prestazioni per Ludmillo Dal Lago e Roberto Peri; a Grassina, al "Trofeo B. Sasi", oro di categoria per il rientrante Nicola Matteucci e ottima prova per Roberto Ria (6 assoluto); a Comiziano, alla "Stracomiziano" (gara di 10 km su strada campana), ottima vittoria per Giorgio Scialabba e bel quarto posto assoluto per Rocco Pezzuto. L'avvicinamento alla prima fase del Campionato di Società di corsa campestre prosegue nel migliore dei modi e dopo le ottime prestazioni al "Cross Internazionale del Campaccio" nel giorno dell’Epifania di Alessandro e Paolo Turroni e di Carlo Pogliani, altri tasselli continuano a prendere forma per il più vicino appuntamento, a Lucca, il 2 Febbraio.
Stampa

Parco ottimo al Campaccio, Alari incanta Policiano

Lunedì 6 Gennaio il GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde è stato grande protagonista agli eventi di corsa campestre in regione e non. A San Giorgio su Legnano, al “Cross Internazionale del Campaccio”, gara che ha visto in scena i migliori specialisti mondiali del fondo e del mezzofondo, i fratelli Turroni, Alessandro e Paolo, hanno fatto segnare due prestazioni di livello assoluto, confermando l’ottimo stato di forma con rispettivamente la ventesima e la ventiseiesima posizione assoluta e ottimo anche Carlo Pogliani che ha concluso la prova con la trentatreesima posizione; a Policiano, alla prova regionale del “Gran Prix di corsa campestre”, splendida vittoria assoluta di Gioele Alari (ancora di categoria Juniores) e buona prova per Matteo Coturri (18 assoluto); a Firenze, alla “Maratonina della Befana”, buone prove per Juri Mazzei (10 assoluto), Nicola Ciardelli (14 assoluto), Roberto Ria (24 assoluto), Andrea Innocenti (49 assoluto) e Luca Biscioni (775 assoluto).

Stampa

Jamali domina la cronometro di Caserana

Sabato 4 Gennaio si è disputata la 22° edizione della Cronocaserana, una classica di inizio anno che si corre nella campagna pistoiese, nella località di Caserana (PT). Circuito pianeggiante di 5,2 km per metà su sterrato, con partenze ogni 15 secondi per i 231 atleti al via. Vittoria per il portacolori del GP Parco Alpi Apuane - Team Ecoverde, Jilali Jamali, che si è imposto nettamente con il tempo di 16'31". Con lui sul podio Federico Matteoni (GS Orecchiella) in 17'16" e Francesco Agnorelli (Pol.I'Giglio) in 17'19". Ottimo 4° posto per un altro apuano in grande forma, Marco Bonacchi, che ha chiuso in 17'23" seguito in classifica da Massimiliano Di Serio (Pol.I'Giglio) in 17'23" e Antonio Di Sandro (GP La Stanca) in 17'26". Buone prove anche degli altri atleti biancoverdi: 17° Marco Rossi, 19° Andrea Baldini, 21° Roberto Gianni, 59° Andrea Nicastro e 87° Gianfranco De Santis. Tra i veterani ancora un successo targato Alpi Apuane, grazie a Lorenzo Checcacci, che appena entrato a far parte di questa categoria ha subito messo in chiaro le proprie intenzioni, andando a vincere in 17'46" davanti a Luca Silvestri (GP Massa e Cozzile) in 17'55" e Antonio Saccardi (Pro Avis Castelnuovo Magra) in 18'03". Grande prova di Giuseppe Tomaselli che si è piazzato al 4° posto in 18'05" e molto bene anche Andrea Innocenti 11°. Il GP Parco Alpi Apuane ha calato il "Tris" andando a trionfare anche nella categoria Argento con Luciano Bianchi, che in 19'19" ha preceduto Massimiliano Begliomini (Silvano Fedi) in 19'31" e Roberto Orsi (La Galla Pontedera) in 19'59". Tra gli Over 60 bene anche Fabio Belletti 17° e Claudio Landucci 24°. In campo femminile il miglior tempo è stato fatto registrare da Claudia Astrella (Atl.Vinci) in 19'49" con 2° posizione di Andreea Lucaci (Rundagi) in 20'02" e Lorena Meroni (APD Stracarrara) in 20'07". Tra le veterane: 1° Elena Santi (ASD Prato Promozione) in 21'36", 2° Odette Ciabatti (GS Orecchiella) in 21'44" e 3° Roberta Pieroni (GS Orecchiella) in 22'13".

Sabato 4 Gennaio si è disputata la 22° edizione della Cronocaserana, una classica di inizio anno che si corre nella campagna pistoiese, nella località di Caserana (PT). Circuito pianeggiante di 5,2 km per metà su sterrato, con partenze ogni 15 secondi per i 231 atleti al via. Vittoria per il portacolori del GP Parco Alpi Apuane - Team Ecoverde, Jilali Jamali, che si è imposto nettamente con il tempo di 16'31". Con lui sul podio Federico Matteoni (GS Orecchiella) in 17'16" e Francesco Agnorelli (Pol.I'Giglio) in 17'19". Ottimo 4° posto per un altro apuano in grande forma, Marco Bonacchi, che ha chiuso in 17'23" seguito in classifica da Massimiliano Di Serio (Pol.I'Giglio) in 17'23" e Antonio Di Sandro (GP La Stanca) in 17'26". Buone prove anche degli altri atleti biancoverdi: 17° Marco Rossi, 19° Andrea Baldini, 21° Roberto Gianni, 59° Andrea Nicastro e 87° Gianfranco De Santis. Tra i veterani ancora un successo targato Alpi Apuane, grazie a Lorenzo Checcacci, che appena entrato a far parte di questa categoria ha subito messo in chiaro le proprie intenzioni, andando a vincere in 17'46" davanti a Luca Silvestri (GP Massa e Cozzile) in 17'55" e Antonio Saccardi (Pro Avis Castelnuovo Magra) in 18'03". Grande prova di Giuseppe Tomaselli che si è piazzato al 4° posto in 18'05" e molto bene anche Andrea Innocenti 11°. Il GP Parco Alpi Apuane ha calato il "Tris" andando a trionfare anche nella categoria Argento con Luciano Bianchi, che in 19'19" ha preceduto Massimiliano Begliomini (Silvano Fedi) in 19'31" e Roberto Orsi (La Galla Pontedera) in 19'59". Tra gli Over 60 bene anche Fabio Belletti 17° e Claudio Landucci 24°. In campo femminile il miglior tempo è stato fatto registrare da Claudia Astrella (Atl.Vinci) in 19'49" con 2° posizione di Andreea Lucaci (Rundagi) in 20'02" e Lorena Meroni (APD Stracarrara) in 20'07". Tra le veterane: 1° Elena Santi (ASD Prato Promozione) in 21'36", 2° Odette Ciabatti (GS Orecchiella) in 21'44" e 3° Roberta Pieroni (GS Orecchiella) in 22'13".

Guerra e Alari podio Juniores nella gara assoluta

Scaldano i motori gli atleti del GP Parco Alpi Apuane - Team Ecoverde, che a due settimane di distanza dal Campionato regionale di società, hanno dato prova di una grande condizione. L'occasione è stata la 4° prova del Gran Prix Toscano...

Altri Articoli