Stampa

1a prova del Premium Toscano Cross

Sabato 10 Novembre, sui prati di Filecchio (LU) si è ufficialmente aperta la stagione della corsa campestre, con la 1° prova del circuito regionale AICS denominata "Premium Toscano Cross" che si articola su 3 tappe, la cui prossima sede sarà San Miniato (PI) domenica 18 Novembre e che assegnerà poi i titoli regionali AICS dopo l'ultima prova che si terrà a Montevarchi (AR) sabato 1 Dicembre. Il pomeriggio sui bellissimi prati barghigiani, è stato caratterizzato da clima mite e soleggiato, che ha reso piacevole lo svolgimento delle gare, sia per gli atleti che per il pubblico. Ad aprire la manifestazione è stata la prova femminile sulla distanza dei 3 km. La vittoria è andata alla forte mezzofondista Simona Prunea (GS Orecchiella) in 11'57" davanti a Simona Carradossi (GS Orecchiella) in 12'52" e la giovane Clarice Gigli (Atl.Virtus Lucca) che in 13'08" è stata anche la vincitrice della categoria Allieve. Nella categoria Veterane successo di Patrizia Liverani (Gregge Ribelle) in 13'37". A seguire si è disputata la gara maschile che si è corsa sui 4 km. Bellissima lotta per la vittoria, con due tra i più forti atleti toscani a darsi battaglia: Adriano Curovich (Pod.Castelfranchese) e Giovanni Boccoli (Atl.Alta Toscana). Nell'ultimo giro, Curovich è riuscito a mantenere un decisivo margine di vantaggio che gli ha permesso di vincere con il tempo di 13'20". Al secondo posto si è così classificato Boccoli in 13'30". Il terzo gradino del podio è stato invece conquistato da un giovane molto promettente, Gioele Alari (Atl.Alta Toscana) che in 13'48" è stato anche il vincitore della categoria Allievi. Al 4° posto un altrettanto bravo Augusto Casella (Team Panichi's) in 14'04" anche lui un altro dei nomi nuovi tra i più giovani al via.

Stampa

Irabaruta incanta in Portogallo, Parco protagonista in Italia e non solo

Debutto con tempo stratosferico per Olivier Irabaruta sui 42195 metri in Portogallo: il portacolori olimpico del Burundi, Domenica 4 Novembre, ha conquistato l’argento assoluto con il crono di 2h9’47’’, prestazione di rilevanza mondiale e che rappresenta il nuovo record sociale del GP Parco Alpi Apuane sulla distanza; sempre in maratona, ma a New York, belle prove per i portacolori biancoverdi Diego Garbugino (tempo di 2h47’, sesto argentino), Gianluca Lazzini (tempo 3h21’), Federico Giannini e Pierluigi Rumbo (tempo per entrambi 4h35’); a Madrid, nella dieci chilometri locale, ottimo argento assoluto per Simone Ferrali con il tempo di 33’36’’; a Carrara, alla “10K White Marble Marathon”, brillanti ori di categoria per Nicola Ciardelli, Flavio Lazzini ed Erica Togneri e buone prove per Nicolò Fazzi (14 assoluto), Andrea Cavallini (24 assoluto), Igor Marracci (25 assoluto), Mimmo Marino (35 assoluto), Francesco Nardini (43 assoluto), Marco Rossi (50 assoluto), Giampaolo Filauro (79 assoluto), Alessandro Berlucchi (85 assoluto), Ludmillo Del Lago (102 assoluto), Claudio Landucci (133 assoluto) e Luciano Bianchi (136 assoluto); ad Agliana, alla mezzamaratona, oro di categoria per Giuseppe Tomaselli e buone prestazioni per Lorenzo Checcacci (10 assoluto), Giuseppe Canale (138 assoluto) e Riccardo Durano (189 assoluto); a Pontassieve, al “Trofeo La Torre”, ottimo argento per Paola Lazzini; a Ferrara, alla prima prova di corsa campestre stagionale, ottimo rientro per Giorgio Scialabba con tanto di bronzo assoluto e ottimo quarto posto per Rocco Pezzuto.
Stampa

Ristori bissa il successo alla StraCastelnuovo

Sabato 27 Ottobre è andata in scena la 14° Stracastelnuovo, 12° Memorial Giuseppe Bonaldi. Il centro di Castelnuovo Garfagnana (Lu) come ogni anno si è trasformato in una bellissima vetrina di grandi atleti. Ad aprire le danze è stata la gara femminile e dei veterani, impegnati su 4 giri del tracciato cittadino, per un totale di 5 km. Il primo atleta a tagliare il traguardo è stato Luca Diversi (GS Orecchiella) in 19'27" davanti a Mauro Paolinelli (Lucca Marathon) in 19'32" e Roberto Cardosi (Parco Alpi Apuane) in 19'40". La vincitrice della manifestazione è stata Gloria Marconi (La Galla Pontedera) in 20'32" che ha preceduto la giovane Federica Baldini (CUS Pisa) in 21'14" e Simona Prunea (GS Orecchiella) in 21'42". Da segnalare le belle prestazioni di altri apuani: 7° veterano Francesco Frediani, 13° Giampaolo Filauro, 15° Michelangelo Fanani e 8° donna assoluta Erika Togneri. A seguire c'è stato l'evento "clou" della giornata con la prova maschile. La corsa è stata caratterizzata dal tentativo di fuga di Adriano Curovich (Pod.Castelfranchese) che nella fase finale di gara è stato ripreso e superato da Alessio Ristori (Atl.Livorno).

Stampa

Fazzi brilla a Danzica, Togneri protagonista a Castelnuovo

Weekend per il GP Parco Alpi Apuane aperto Sabato 27 Settembre, a Castelnuovo, con la “Stracastelnuovo”. Come sempre organizzata alla perfezione dallo staff del presidente Graziano Poli, la giornata sportiva è iniziata con la gara per gli atleti veterani e femmine: ottime in questo contesto le prestazioni garfagnine con l’oro di categoria di Erica Togneri, il bronzo di categoria di Roberto Cardosi e le buone prestazioni di Francesco Frediani (8 assoluto), Giampaolo Filauro (17 assoluto), Michelangelo Fanani (19 assoluto), Daniele Biagioni (26 assoluto), Leonardo Pierotti (33 assoluto), Luciano Bianchi (35 assoluto), Emilio Canini (36 assoluto), Lido Lucchesi (39 assoluto), Arturo Sargenti (41 assoluto) e Francesca Tesconi (52 assoluto). Nella gara seniores, brillanti ori di categoria per Alessandro Patrucco e Lorenzo Checcacci e ottime prove per Marco Mazzei (4 assoluto), Andrea Cavallini (13 assoluto), Nicola Ciardella (15 assoluto), Igor Marracci (20 assoluto), Diego Strina (22 assoluto), Moussa Kone (23 assoluto), Marco Bonacchi (25 assoluto), Omar Njie (26 assoluto), Adriano Mattei (28 assoluto), Marco Rossi (29 assoluto), Davide Ferrini (30 assoluto), Paolo Fazzi (31 assoluto), Andrea Massari (32 assoluto), Lamine Dahaba (33 assoluto), Francesco Nardini (34 assoluto), Enrico Manfredini (36 assoluto), Roberto Gianni (42 assoluto), Emanuele Andreuccetti (44 assoluto), Nomokom Soutougouba (48 assoluto), Marco Mattei (54 assoluto), Giuseppe Canale (55 assoluto) e Simone Carlini (62 assoluto).


Domenica 28 Settembre, ad Arezzo, ottima prestazione per Paul Tiongik che ha concluso la prova di mezzamaratona con il tempo di 1h3’17’’; a Venezia, alla “Venice 10K”, ottimo Luca Tocco con il quarto posto assoluto, condizionato pesantemente dalle condizioni climatiche, così come Giacomo Pasquino, alla “Venice Marathon”, che ha concluso comunque la prova sui 42195 metri con l’ottimo tempo di 3h16’; a Riposto, sulla mezzamaratona locale, Alessio Terrasi e Alessandro Brancato hanno brillato, rispettivamente con l’oro e argento assoluti; a Danzica, alla mezzamaratona polacca, ottima prova per Nicolò Fazzi, condizionata dal freddo pungente, che con il tempo di 1h15’08’’ ha conquistato il nono posto assoluto e il bronzo di categoria; a Losanna, sulla dieci chilometri locale, ottima prestazione per Mauro Vierin; a Valencia, nella stessa gara di mezzamaratona che ha visto il nuovo record del mondo sulla distanza, ottima gara con record personale abbassato a 1h12’ per Simone Ferrali.

 

 

Stampa

Il GP Parco Alpi Apuane domina la prima edizione della 10K di Lucca

Ottimo esordio per la prima edizione della 10 K DI LUCCA, la gara omologata FIDAL che si è corsa domenica mattina nel centro storico di LUCCA con partenza dal baluardo S. SALVATORE e arrivo in via ELISA. La gara organizzzata in maniera impeccabile dall’ ASD LUCCA MARATHON ha visto al via ben 400 atleti. Il G.P. PARCO ALPI APUANE oltre a essere parte attiva dell’evento ha dominato la gara vincendo ben tre categorie,.
Vince la gara assoluta il forte atleta marocchino JILALI JAMALI con l’ottimo tempo di 31’57” mentre si impongono nella categorie argento femminile e maschile ripsettivamente i “garafagnini doc” BARBARA BALDACCI e LEO PIEROTTI. Da sottolineare anche l’ ottima prova di DIEGO GARBUGINO decimo nella categoria amatori che il prossimo 4 novembre sara il via nella maratona di NEW YORK.
Stampa

Parco nella top 5 italiana ai campionati di società su strada

Un’impresa sognata, sperata e voluta trasformata in realtà dai ragazzi di Graziano Poli. Passata dalle cinque fasi nazionali, partendo dai Cross di Gubbio con il quintetto schierato Paul Tiongik – Alessio Terrasi – Alessandro Brancato – Andrea Cavallini – Rocco Angelo Pezzuto, passando da Marina di Carrara con la prova dei 10000 in pista con Paul Tiongik – Alessio Terrasi – Alessandro Brancato – Rocco Angelo Pezzuto – Andrea Cavallini, proseguendo con Alberobello dove si è svolta la prova dei 10 chilometri su strada con Paul Tiongik – Alessio Terrasi – Alessandro Brancato – Rocco Angelo Pezzuto – Nicolò Fazzi e terminata ieri in quel di Foligno sulla distanza della mezzamaratona con Paul Tiongik – Alessio Terrasi – Alessandro Brancato – Rocco Angelo Pezzuto. Il keniano Tiongik è stato autore di una prova eccezionale, in testa fino al 12esimo chilometro di gara, battuto solo dal fortissimo connazionale Onesphore Nzikwinkunda (Atl. Casone Noceto, società campione d’Italia) e terminando la prova con l’argento assoluto; i due siciliani Terrasi e Brancato hanno confermato, se mai ce ne fosse stato bisogno, di essere ai vertici nazionali finendo le rispettive distanze con la 14esima e 17esima posizione assoluta (quinto e nono italiano al traguardo);

Stampa

Tiongik e Checcacci protagonisti sulle lunghe distanze

Fine settimana nel segno delle lunghe distanze per il GP Parco Alpi Apuane: Paul Tiongik e Lorenzo Checcacci grandi protagonisti rispettivamente in mezza maratona e maratona e la squadra del presidente Graziano Poli alla conquista dell’argento al campionato regionale di mezza maratona, sono stati i risultati più importanti. A Pisa, alla “Cetilar run half marathon”, il keniano Tiongik ha dominato la gara, vincendola con il tempo di 1h3m e ottime prove sono arrivate da Marco Mazzei (13 assoluto), Andrea Acconci (33 assoluto), Marcello Bernardini (40 assoluto), Mimmo Marino (42 assoluto), Adriano Mattei (50 assoluto), Paolo Fazzi (56 assoluto), Giorgio Davini (8 assoluto), Igor Marracci (69 assoluto), Francesco Nardini (78 assoluto), Enrico Manfredini (127 assoluto), Michelangelo Fanani (136 assoluto), Gianluca Lazzini (144 assoluto), Riccardo Durano (152 assoluto), Francesco Del Bianco (171 assoluto), Nicola Andreucci (264 assoluto), Sabrina Malatesti (276 assoluto), Daiana Lambardi (501 assoluto), Leonardo Pierotti (553 assoluto), Federico Giannini (570 assoluto), Pierluigi Rumbo (571 assoluto) e Alessandro Pingitore (631 assoluto); contemporaneamente alla prova di mezza maratona, la prova di staffetta 11km + 10km ha visto la vittoria in campo femminile della coppia formata da Paola Lazzini ed Erica Togneri;

Stampa

Jamali e Tiongik d’oro in mezza maratona, Ferrali scatenato a Madrid

Buon weekend per il GP Parco Alpi Apuane, partendo da Sabato 6 Ottobre con la manifestazione garfagnina del “Podista briaco”: a Riana di Fosciandora si è svolta la celebre corsa alla quale hanno partecipato molti atleti biancoverdi, brillando con il bronzo assoluto di Marco Mazzei (battuto solo da Mirko Dolci dell’Atletica Livorno e Giacomo Molinaro della Podistica Castelfranchese) e con Diego Strina (4 assoluto), Igor Marracci (oro di categoria e 6 assoluto), Adriano Mattei (bronzo di categoria e 9 assoluto), Enrico Manfredini (13 assoluto), Kone Moussa (18 assoluto), Mirco Toma (21 assoluto), Emilio Abrami (22 assoluto), Michelangelo Fanani (24 assoluto), Daniele Biagioni (39 assoluto), Leonardo Pierotti (43 assoluto), Lido Lucchesi (57 assoluto) e Arturo Sargenti (63 assoluto). Domenica 7 Ottobre, a Signa, oro assoluto di Jilali Jamali sulla mezza maratona con il tempo di 1h9’ e buona prova di Riccardo Durano (29 assoluto), mentre sulla prova di 9,5 km splendido argento assoluto per Paola Lazzini; a Sestri Levante, alla “Andersen Run”, ottimo argento assoluto sulle sette miglia per Nello Del Corso e buona prova per Marco De Nevi (8 assoluto); a Lammari, alla celebre “Maratonina del campanone”, oro di categoria per Nicola Matteucci (12 assoluto) e buone prestazioni per Giorgio Davini (15 assoluto), Roberto Gianni (19 assoluto), Marco Barbi (28 assoluto), Andrea Massari (35 assoluto), Rossano Fanani (52 assoluto), Francesco Barbi (71 assoluto), Giacomo Pasquini (75 assoluto), Alfiero Arena (87 assoluto) e Nicola Andreucci (98 assoluto);

13a StraCastelnuovo

Il GP Parco Alpi Apuane organizza per sabato 28 Ottobre la 13a Edizione della StraCastelnuovo Sotto il volantino con tutte le info  

CamminiAMO... insieme

Marcia locomotoria di 1, 2, 5, 10 Km   Domenica 28 Maggio 2017   Ritrovo ore 8:00 in P.zza Umberto, Castelnuovo di Garfagnana (Lucca)Partenza alle 9:30   AMOlucca destina il ricavato per attività di volontariato oncologico a Castelnuovo di...

Ancora un podio per Jilali Jamali

In un week-end caratterizzato da poche gare, tipico dei periodi invernali in cui si privilegiano le lunghe distanze, ancora una buona prestazione per JILALI JAMALI che ha ottenuto un ottimo 3° posto alla “2 Mulini”, gara di 14 km circa...

Parco Alpi Apuane protagonista su più fronti

Ancora un week-end di corse che ha visto gli atleti del G.P. Parco Alpi Apuane – Marathon Sport impegnati su più fronti, dai cross alla corsa in montagna. Il siciliano Giorgio Scialabba, dopo un’ottima stagione in cui ha dato il massimo in...