Stampa

Jamali, Verona e Simi in evidenza nella Coppa Santo Stefano a Vallecchia

Si è corsa a VALLECCHIA , frazione nel comune di PIETRASANTA, il giorno di S. Stefano una delle gare podistiche su strada piu antiche d’italia e anche quest’anno tanti atleti di buon livello al via.

Sui 7 km del percorso s’ impone nella gara assoluta il rwandese PRIMIEN MANIRAFASHA dell’ATLETICA DOLOMITI BELLUNO in 18’52” . Il team garfagnino, in una delle ultime gare di questo buon 2018 piazza tre atleti nei primissimi posti. A un passo dal podio il forte JILALI JAMALI che pagando una partenza in ritardo di oltre 40” chiude in 19’30” mentre di rilievo l’ottimo sesto del promettente GIACOMO VERONA in 19’37”. Di nota il 15^ posto di STEFANO SIMI che fra qualche giorno passerà nella categoria dei veterani e il 31^ posto di MARCO ROSSI.

Nella gara di 5 km riservata alle categorie veterani uomini ottimo il terzo posto di MARCELLO BERNARDINI e il quinto di GIAMPAOLO FILAURO mentre nella gara degli argento il sempre presente LEO PIEROTTI chiude al quinto posto.

In gara anche il nuovo acquisto VINCENZO CHISARI che dal prossimo anno andrà a rafforzare la squadra master.

Stampa

Vangile nel segno di Ferrali, Lazzini e Simi

Ottime prove per il GP Parco Alpi Apuane in questo fine settimana. Partendo da Sabato 22 Dicembre, a Cascina, dove si è tenuta la gara a staffetta 2x5000 “Corri intorno le mura”, gli atleti biancoverdi si sono distinti grazie alle prove di Davide Ferrini (oro come staffetta mista seniores) e della coppia formata da Leonardo Pierotti ed Emilio Canini; Domenica 23 Dicembre, a Vangile, su un percorso impegnativo, ottimo argento assoluto per Simone Ferrali, argento di categoria per Claudio Simi, bronzo femminile per Paola Lazzini e ottime prestazioni di Roberto Gianni, Adriano Mattei, Andrea Massari e Michelangelo Fanani.

Stampa

Simone Ferrali a podio a Vangile

Domenica 23 Dicembre a Vangile (PT) si è disputata la consueta corsa su strada prenatalizia "Scarpinata della Solidarietà". Solito percorso di 11 km con dislivelli abbastanza impegnativi, in una mattinata meno fredda del solito. In campo maschile la vittoria si è decisa solamente nell'ultimo chilometro quando, con un allungo perentorio, Gabriele Benedetti (Pro Avis Castelnuovo Magra) è andato a vincere davanti al bravissimo Simone Ferrali (GP Parco Alpi Apuane) che riesce così a salire sul podio di questa gara come nel 2017. Terza piazza per l'esperto scalatore Marco Guerrucci (GS Orecchiella). Molto più staccato, al 4° posto di è classificato Andrea Lazzarotti (Pro Avis Castelnuovo Magra). Buone prove anche degli altri apuani che si sono ben difesi: 10° Roberto Gianni, 14° Adriano Mattei e 18° Andrea Massari. Nella categoria Veterani schiacciante vittoria di Luca Silvestri (GP Massa e Cozzile) davanti a Marco Osimanti (Lucca Marathon) e David Bianchini (Atl.Montecatini), con un ottimo Michelangelo Fanani (Parco Alpi Apuane) al 6° posto. Tra gli Argento successo di Roberto Mei (ASC Silvano Fedi) davanti a Claudio Simi (Parco Alpi Apuane). Nella categoria femminile prima a tagliare il traguardo è stata la Veterana Tiziana Gianotti (Atl.Castello). Atleti apuani in grande evidenza anche qui, grazie al 2° posto tra le Assolute di Paola Lazzini.

Stampa

I nostri ad "Una Corsa per Roberto.. e Lorenzo"

Domenica 16 Dicembre si è corsa a Castello (FI) la campestre "open" denominata "Una corsa per Roberto e per Lorenzo" che ha aperto la mattinata di gare nell'ambito della 2° prova del Gran Prix FIDAL di cross. Clima decisamente rigido per questi 4 km, disputati su un percorso inedito davvero molto bello sia da correre che da seguire per il pubblico. In campo maschile la vittoria è andata al giovane Samuele Cassi (Atl.Calenzano) che in 14'25" ha avuto la meglio su Simone Coraggio (Pol.I'Giglio) in 14'28" e sul primo atleta del GP Parco Alpi Apuane, Moussa Koné, che in 14'31" ha conquistato il terzo gradino del podio.

Stampa

Jamali ottimo alla Maratona di Pisa, Pezzuto argento assoluto

Jilali Jamali ha concluso la prova dei 42195 metri a Pisa Domenica 16 Dicembre con un quinto posto assoluto e con il tempo di 2h 25’ 36’’. Il forte atleta marocchino, reduce in fine estate dal personale in mezzamaratona corsa in Marocco, abbassato a 1h 6’ 20’’, ha avuto problemi legati al forte freddo che hanno condizionato la seconda parte di gara, completando comunque la prova con un crono di rilievo; buone prestazioni in maratona anche per gli altri atleti biancoverdi impegnati, con Mirco Toma (tempo di 2h 58’ 52’’), Luca Linari e Giovanni Bergamini. Sempre a Pisa ma sulla mezzamaratona, buone prestazioni per Marco Mazzei (20 assoluto e condizionato da un attacco influenzale), Enrico Manfredini, Igor Marracci, Ludmillo Dal Lago e Nicola Andreucci; a Empoli, alla “Corri Limite e Capraia”, buone prove per Mimmo Marino (8 assoluto) e Nicola Ciardella (10 assoluto); a Novara, alla “Tre miglia d’oro città di Novara”, settimo posto assoluto per Luca Tocco; in Puglia, alla “Half Marathon Grecia”, ottimo secondo posto assoluto per Rocco Pezzuto con il tempo di 1h 14’ 48’’.

Stampa

Pezzuto assoluto a Castrignano de Greci , Parco protagonista a Fossone

Buone prove per il GP Parco Alpi Apuane in questo fine settimane. Iniziando da Sabato 8 Dicembre, a San Miniato, durante la prova di mezzamaratona, ottimo argento di categoria per Paola Lazzini, bronzo di categoria per Claudio Simi e buone prestazioni per Alessandro Andreucci, Giuseppe Tomaselli e Federico Giannini; sempre a San Miniato, nella prova a staffetta, ottimo quinto posto assoluto per la coppia formata da Roberto Cardosi e Rossano Fanani. Domenica 9 Dicembre, a Fossone, alla gara campestre di apertura precedente la gara FIDAL, ottimo argento e bronzo assoluto rispettivamente per Moussa Kone e Marco Rossi e buona prestazione di Roberto Gianni, mentre alla gara FIDAL, splendida prova di Stefano Simi che si è aggiudicato la propria categoria e l’ottavo posto assoluto; a Castrignano de Greci, alla manifestazione di solidarietà per UNICEF, vittoria assoluta per Rocco Pezzuto; a Reggio Emilia, alla “Maratona di Reggio Emilia”, ottima prova per Mirco Toma con 2h 59’ 22’’; a Portofino, al “Trail di Portofino”, oro di categoria e dodicesimo posto assoluto per Vincenzo Scuro.

Stampa

1a prova del Gran Prix Toscano FIDAL di corsa campestre

Domenica 9 Dicembre è ufficialmente iniziato il Gran Prix FIDAL di corsa campestre 2018/19, la cui 1° prova si è tenuta sui prati di Fossone (MS). Il circuito, che si svolge in varie tappe attraverso tutta la Toscana, ha riscosso ancora una volta un grande successo di partecipazione e di elevata qualità. Nella gara maschile di 5 km, ad imporsi con una certa autorità è stato il lucchese Daniele Del Nista (Atl.Virtus Lucca) che in 16'16" ha preceduto il forte livornese Luca Lemmi (Atl.Livorno) in 16'24" e il valoroso Giovanni Boccoli (Atl.Alta Toscana) in 16'28". Questi i migliori in assoluto, ma davvero di grande spessore sono stati anche gli altri atleti piazzati ai piedi di questo prestigioso podio: 4° Emanuel Ghergut (Toscana Atletica) in 16'39", 5° Dario Guidi (Atl.Livorno) in 16'42", 6° Matteo D'Intino (Firenze Marathon) in 16'48", 7° Giovanni Barbieri (Atl.I'Giglio) in 16'52" e all' 8° posto un grandissimo Stefano Simi (GP Parco Alpi Apuane) in 16'54" autore di una prestazione fantastica, al termine di una gara coraggiosa e interpretata comunque saggiamente, che lo ha inserito di diritto tra i migliori atleti della regione. A sottolineare il valore della stoccata maiuscola inflitta da Simi, i grandi nomi che lo seguono nella classifica: 9° Francesco Perri (La Galla Pontedera), 10° Daniele Conte (Atl.Livorno), 11° Alessio Ristori (Atl.Livorno), 12° Gabriele Spadoni (Atl.Livorno), 13° Paolo Bonazzi (Atl.Sarzana), 14° Remo Arrighi (La Galla Pontedera) e 15° Matteo Cannucci (GS Il Fiorino). Il Grand Prix è stato preceduto dalle gare giovanili e da una campestre per amatori di 4 km. In quest'ultima si è registrata la vittoria di Lino Zano (Spezia Marathon DLF) e ben si sono comportati i rappresentanti biancoverdi, con tre atleti nei primi cinque posti: 2° Omar Njie, 3° Marco Rossi, 5° Roberto Gianni. Senza dimenticare che nelle categorie Veterani e Argento, sono rientrati tra i primi 10 anche Franco Cusinato e Flavio Lazzini.

Stampa

Brancato primato societario a Valencia, Rubino rientro da top

Buon fine settimana, tra campestri e corse su strada, per il GP Parco Alpi Apuane: la società del presidente Graziano Poli è sempre tra le protagoniste del panorama podistico toscano e non. Il risultato di maggior rilievo è stato senza dubbio quello conquistato da Alessandro Brancato a Valencia: il talento di Lentini ha migliorato il proprio personale sulla maratona spagnola portandolo a 2h 17’ 59’’, nuovo primato sociale italiano e primo arrivato tra gli atleti italiani schierati alla partenza. Brancato ha seguito un percorso da autodidatta dal 25 Aprile, passando per varie corse internazionali e i campionati italiani di società su strada, durante i quali ha contribuito portando la società biancoverde tra le migliori squadra italiane; sempre in Spagna, a Madrid, ottimo oro di categoria e quarto posto assoluto per Simone Ferrali; a Pisa, alla “Campestre Ippodromo di San Rossore”, oro di categoria per il rientrante Daniele Rubino, argento di categoria per Mimmo Marino, bronzo di categoria per Davide Ferrini e ottime prove per Matteo Coturri, Francesco Nardini e Francesco Frediani; a Livorno, alla “Corriamo Saviano”, buona prestazione per Gabriele di Guglielmo.

13a StraCastelnuovo

Il GP Parco Alpi Apuane organizza per sabato 28 Ottobre la 13a Edizione della StraCastelnuovo Sotto il volantino con tutte le info  

CamminiAMO... insieme

Marcia locomotoria di 1, 2, 5, 10 Km   Domenica 28 Maggio 2017   Ritrovo ore 8:00 in P.zza Umberto, Castelnuovo di Garfagnana (Lucca)Partenza alle 9:30   AMOlucca destina il ricavato per attività di volontariato oncologico a Castelnuovo di...

Ancora un podio per Jilali Jamali

In un week-end caratterizzato da poche gare, tipico dei periodi invernali in cui si privilegiano le lunghe distanze, ancora una buona prestazione per JILALI JAMALI che ha ottenuto un ottimo 3° posto alla “2 Mulini”, gara di 14 km circa...

Parco Alpi Apuane protagonista su più fronti

Ancora un week-end di corse che ha visto gli atleti del G.P. Parco Alpi Apuane – Marathon Sport impegnati su più fronti, dai cross alla corsa in montagna. Il siciliano Giorgio Scialabba, dopo un’ottima stagione in cui ha dato il massimo in...