Stampa

Cavallini sfiora l’impresa a Umbertide, Mazzei e Ciardetti assoluti a Tavarnelle e Pisa

Quarto posto ai Campionati Italiani UISP di corsa campestre: la gara di Andrea Cavallini, portata a termine su un percorso duro, complicato dall’incessante pioggia e da molto fango, è stata la migliore di questo 2018. Il portacolori biancoverde, allenato dal campione del mondo di corsa in montagna Massimo Mei, Domenica 18 Marzo a Umbertide ha concluso la prova del campionato italiano con il dodicesimo posto assoluto e il quarto di categoria, ai piedi del podio con il bronzo perso in volata e a meno di trenta secondi dal titolo nazionale: era dal quarto posto italiano conquistato a Caorle nel 2007 nella finale di Serie A in staffetta 4x400, dopo il lungo periodo di fermo, che Cavallini non si esprimeva su questi livelli. A Tavarnelle, bellissima vittoria per Marco Mazzei, atleta molto giovane di Castelnuovo Garfagnana e avvicinatosi da poco al mondo del podismo, che sotto la guida esperta e i consigli di Graziano Poli, ha avuto ragione in volata di specialisti come Adbeloulamed Lablaida (GS Maiana, vincitore della passata edizione) e Federico Meini (Atletica Livorno); a Pisa, al “Trail dei Monti pisani”, Francesco Ciardetti ha conquistato l’oro assoluto e ottime prove sono arrivate da Diego Strina (5 assoluto), Giovanni Bergamini, Luca Linari e Raffaele Zamberoni; a Torino, a “La mezza di Torino”, ottimo quarto posto assoluto per Paul Tiongik e buona prova per Marco Rossi (44 assoluto), mentre nono posto di categoria per Marco Mattei (52 assoluto) nella gara di contorno “La dieci di Torino”;
Stampa

Jamali domina a Signa, Mazzei in crescita, ottimo Checcacci a Prato

Fine settimana ricco di prestazioni per il GP Parco Alpi Apuane. Jilali Jamali ha confermato di essere il vero e proprio dominatore nelle gare toscane, imponendosi con un tempo imbattibile a Signa durante la “La...Strapazza” e ottime prestazioni sono arrivate anche da Nicola Ciardelli (8 assoluto), Marco Mazzei (categoria Under 23, al personale con 34’47’’ e 14 assoluto), Mimmo Marino, Michelangelo Fanani, Adriano Mattei, Emanuele Andreuccetti, Ludmillo Dal Lago e Erika Togneri; alla “Scarpinata tra le colline pratesi”, ottimo bronzo per Lorenzo Checcacci; alla mezza maratona “Roma Ostia”, che ha visto la vittoria dello statunitense Galen Rupp con il tempo di 59’47’’, buone prestazioni di Enrico Fantasia e Riccarda Tonelli; dalla Spagna, rientro positivo di Simone Ferrali a Madrid che ha conquistato il bronzo di categoria.
Stampa

Il Parco confermato nella top ten società italiane a Gubbio

Ancora nella top 10 in Italia: Domenica 11 Marzo, a Gubbio, il GP Parco Alpi Apuane è riuscito nell’impresa di essere ancora tra le prime dieci società più forti a livello italiano assoluto nella corsa campestre. Ormai da anni la società di Castelnuovo Garfagnana entra nella prime dieci società italiane (con il miglior piazzamento, ai piedi del podio, dello scorso anno) e risulta essere la migliore società toscana nella finale nazionale (ricordando il sesto titolo regionale assoluto consecutivo). I ragazzi di Graziano Poli hanno lottato nel fango dei prati nel bellissimo palcoscenico del Teatro Romano di Gubbio, terminando una prova da protagonisti. Olivier Irabaruta (8 assoluto), Paul Tiongik (9 assoluto), Alessio Terrasi (60 assoluto), Alessandro Brancato (85 assoluto), Andrea Cavallini (240 assoluto) e Rocco Pezzuto (263 assoluto) hanno reso possibile la conferma, non mollando mai per tutti i 10500 metri di gara e dimostrando di essere tra i migliori specialisti della disciplina.
Stampa

GP Parco Alpi Apuane a Gubbio 2018 per la storia del cross

Domenica 11 Marzo si svolgerà a Gubbio la “Festa del Cross”, manifestazione valida per i Campionati di Società Italiani di Cross 2018. I ragazzi di Graziano Poli sono chiamati a confermare e, se possibile, migliorare il quarto posto assoluto del 2017: il keniano Paul Tiongik, il burundiano Oliver Irabaruta (semifinalista olimpico sui 5000 metri a Rio 2016), i siciliani Alessio Terrasi, Alessandro Brancato e Rocco Pezzuto e il lucchese Andrea Cavallini daranno battaglia sui prati di Gubbio per ripetere l’impresa e sognare una nuova fantastica giornata all’insegna dello sport. La diretta tv sarà disponibile sul sito atletica.tv mentre una sintesi andrà in onda su RaiSport martedì 13 marzo dalle ore 19.20 alle 20.45.

Stampa

Jamali domina Quarrata, Ferrini, Mazzei e Togneri ok sul Monte Serra

Fine settimana carico di appuntamenti per il GP Parco Alpi Apuane. Dopo aver sfiorato il podio nazionale Master di corsa campestre, Domenica 4 Marzo a Quarrata per il “Trofeo Unità d’Italia”, il bronzo ai campionati italiani Jilali Jamali si è imposto a livello assoluto e ottime prove sono arrivate da Lorenzo Checcacci (7 assoluto e argento assoluto la scorsa Domenica alla “Corri a Seano” di Prato) e Ludmillo Dal Lago; al “Granpremio del Monte Serra”, ottimi Davide Ferrini (7 assoluto), Marco Mazzei (8 assoluto), bel bronzo di categoria e quinta donna assoluta per Erica Togneri e buone prestazioni per Fabrizio Rovai, Roberto Formai e Domenica Demartis; alla mezza maratona di Salsomaggiore, buona prova per Alessandro Marlia (71 assoluto). L’appuntamento adesso per i ragazzi di Graziano Poli è per Domenica 11 Marzo in quel di Gubbio, per la prova nazionale assoluta di corsa campestre.

Stampa

GP Parco Alpi Apuane: ad un soffio dal podio al Campionato Italiano Master

Gli atleti Master del GP Parco Alpi Apuane hanno ottenuto un brillante 4° posto di squadra al Campionato Italiano di cross, riservato a chi ha compiuto i 35 anni di età. Lo scenario che sabato 3 Marzo ha fatto da cornice a questo evento, sono stati i bellissimi spalti sotto le Mura urbane di Lucca. La neve di questi ultimi giorni, seguita dalle abbondanti piogge, ha reso il terreno di gara particolarmente fangoso, ideale per gli specialisti della corsa campestre vera e propria. Il risultato più importante di giornata è stato stabilito da Emilio Giribon, che ha conquistato il titolo nazionale della categoria M80. Questa è stata l'unica medaglia individuale, ma nonostante delle defezioni causate da infortuni fisici di alcuni atleti di punta biancoverdi, c'è stato comunque un buon risultato di squadra. La vittoria per società è andata ai bresciani dell'Atletica Paratico con 1131 punti, seguiti al secondo posto dai genovesi della Cambiaso Risso con 1105 punti, al terzo dal GS Orecchiella Garfagnana con 1043 punti, e al quarto come detto dal GP Parco Alpi Apuane con 1029 punti, davanti ai bolognesi dell'Avis Castel S.Pietro con 1020 punti.

Stampa

Matteucci oro a Fucecchio, Parco protagonista in Toscana

Nicola Matteucci, Domenica 25 Febbraio, ha conquistato l’ennesimo oro di categoria Veterani alla mezza maratona di Fucecchio: sesto assoluto e primo atleta maschile italiano con il tempo di 1h 18m 33s, in una giornata caratterizzata dal ciclone Burian, condizionata da neve e vento; nella stessa gara, brillanti prove per Michele Rama (41 assoluto), Nicola Dazzi (59 assoluto), Sabrina Malatesti (argento di categoria e settima donna), Sebastiano Pennisi (176 assoluto), Daiana Lambardi e Michele Riccio; a Siena, durante il “Terre di Siena Ultramarathon”, sulla distanza dei 32 km oro di categoria per Giorgio Davini (4 assoluto) e buone prestazioni per Emanuel Bandoni e Claudio Bacci, mentre sui 50 km buona prova per Luca Linari; a Ugnano, buona prova per Ludmillo Dal Lago.

Stampa

Sesto titolo consecutivo, dominio del Parco in toscana sulla corsa campestre

Sesto titolo consecutivo per il GP Parco Alpi Apuane sui prati di Bucine (Arezzo). Più forte anche del ciclone Burian, Domenica 25 Febbraio, in una mattinata tormentata da neve e vento, il gruppo di Graziano Poli si è presentato ai nastri di partenza come assoluto favorito, conducendo la giornata entrando di diritto nel mito e nella storia dell’atletica toscana: nessuno aveva mai vinto così tanto. Paul Tiongik (2 assoluto), Alessio Terrasi (autore di una gara fenomenale, terminata con il quinto posto assoluto, primo italiano e campione toscano di corsa campestre per il secondo anno consecutivo), Jilali Jamali (8 assoluto), Giacomo Verona (19 assoluto), Alessandro Brancato (21 assoluto), Alessandro Patrucco (26 assoluto), Rocco Angelo Pezzuto (54 assoluto), Massimo Igliori (62 assoluto), Mario Bonini (92 assoluto) e Roberto Gianni (fermato purtroppo da un risentimento muscolare) hanno permesso di aggiungere questo tassello importante alla storia del sodalizio biancoverde. La stagione dei cross è ancora ricca di appuntamenti e subito la concentrazione è puntata sugli spalti di Lucca per i tricolori Master Sabato 3 Marzo e, la settimana successiva, Domenica 11 Marzo, le finali nazionali assolute sugli splendidi prati di Gubbio, dove il Parco cercherà di migliorare la non facile impresa del quarto posto assoluto del 2017.

13a StraCastelnuovo

Il GP Parco Alpi Apuane organizza per sabato 28 Ottobre la 13a Edizione della StraCastelnuovo Sotto il volantino con tutte le info  

CamminiAMO... insieme

Marcia locomotoria di 1, 2, 5, 10 Km   Domenica 28 Maggio 2017   Ritrovo ore 8:00 in P.zza Umberto, Castelnuovo di Garfagnana (Lucca)Partenza alle 9:30   AMOlucca destina il ricavato per attività di volontariato oncologico a Castelnuovo di...

Ancora un podio per Jilali Jamali

In un week-end caratterizzato da poche gare, tipico dei periodi invernali in cui si privilegiano le lunghe distanze, ancora una buona prestazione per JILALI JAMALI che ha ottenuto un ottimo 3° posto alla “2 Mulini”, gara di 14 km circa...

Parco Alpi Apuane protagonista su più fronti

Ancora un week-end di corse che ha visto gli atleti del G.P. Parco Alpi Apuane – Marathon Sport impegnati su più fronti, dai cross alla corsa in montagna. Il siciliano Giorgio Scialabba, dopo un’ottima stagione in cui ha dato il massimo in...