Stampa

22/01/2012 - Campionati Toscani Assoluti di Cross Corto - Lucca (LU)

2012_campionati_toscani_assoluti_cross_corto__gianni_roberto_simi_stefano
A sette giorni di distanza dai Campionati Toscani di cross lungo, gli spalti delle Mura Urbane di Lucca sono stati il palcoscenico dei Campionati Toscani Assoluti di cross corto. Il percorso di gara era un anello di 1 km da ripetere 4 volte, terreno erboso pianeggiante senza troppe difficoltà, con due poggi da risalire ad ogni tornata.
Classica gara da mezzofondisti con elevati ritmi nelle gambe. La maglia di campione regionale 2012 è riuscito a conquistarla il velocissimo FADDA Emanuele (Atl.Castello) che ha preceduto l'emergente LEMMI Luca (Atl.Livorno) medaglia d'argento, e OCCHIOLINI Filippo (Atl.Castello) medaglia di bronzo. Al 4° posto si è classificato BARDI Lapo (Atl.Livorno) seguito al 5° da CITO Maurizio (Atl.Castello) che era uno dei favoriti della vigilia. Bellissima è stata la lotta interna fra gli atleti del GP Parco Alpi Apuane, con GIANNI Roberto e SIMI Stefano che si sono dati battaglia per tutto l'ultimo giro, lottando spalla a spalla fino agli ultimi metri e riuscendo entrambi a occupare due dignitose posizioni nella classifica generale dei Senior/Promesse: 20° Gianni e 22° Simi. Gli altri atleti biancoverdi al traguardo sono stati: 56° BIONDI Alessio e 66° DAVINI Giorgio. Ai nastri di partenza c'erano ben 130 corridori, fra Senior/Promesse, Junior, e Allievi. Da segnalare l'eccellente risultato nella categoria Juniores di CHELI Giovanni, che ha conquistato un sorprendente 6° posto. Un atleta in bella crescita sulla distanza corta che lascia ben sperare per il futuro. La gara Juniores è stata vinta dal fortissimo NEVES BUSSOTTI Joao (Atl.Livorno).
 
Roberto GIANNI

Guerra e Alari podio Juniores nella gara assoluta

Scaldano i motori gli atleti del GP Parco Alpi Apuane - Team Ecoverde, che a due settimane di distanza dal Campionato regionale di società, hanno dato prova di una grande condizione. L'occasione è stata la 4° prova del Gran Prix Toscano...

Altri Articoli