Stampa

07/10/2012 - 18° edizione della “Maratonina Il Campanone”

Gruppo Podistico Parco Alpi Apuane
Domenica 7 Ottobre a Lammari (LU) si è svolta la 18° edizione della “Maratonina Il Campanone” una classica del podismo capannorese. Ottima come sempre l’organizzazione del GS Lammari che anche quest’anno ha avuto al via un nutrito gruppone di partecipanti. Il podio della gara maschile è stato interamente conquistato da atleti africani con Boniface Bii (Atl.Potenza Picena) che negli ultimi 500 metri è riuscito a liberarsi della compagnia di William Kibor (GP Parco Alpi Apuane) andando a vincere in 1:04’39”.
Per Kibor, dominatore due settimane fa alla Maratonina dei Tre Pontili, la piazza d’onore in 1:04’48”. Al terzo posto si è classificato Paul Tiongik (Farnese Vini) in 1:05’45” seguito al 4° posto dal primo atleta toscano al traguardo, ancora un’atleta del GP Parco Alpi Apuane Marathon Sport, il bravissimo Daniele Del Nista, che correndo gran parte della gara in solitudine ha ottenuto un comunque ottimo risultato cronometrico in una giornata resa difficile dall’umidità, tempo finale 1:09’31”. Gli inseguitori sono giunti a quasi quattro minuti di distacco dal corridore lucchese. Altri atleti biancoverdi si sono distinti, particolarmente Nicola Matteucci che confermando il suo ottimo stato di forma ha concluso in 1h14’ riuscendo a entrare nella Top Ten con un eccellente 9° posto assoluto. In 12° e 13° posizione si sono piazzati Daniele Rubino e Stefano Simi che nonostante svolgessero un allenamento sulla lunga distanza in vista della prossima maratona di Lucca, hanno corso in 1h15’ mettendosi comunque in evidenza. A seguire 16° posto di Roberto Gianni in 1h16’ e 25° di Lorenzo Checcacci in 1h18’ anche lui impegnato in un allenamento di resistenza. Non siamo ancora in possesso delle classifiche ufficiali per fare un’analisi più dettagliata dei numerosi podisti del Parco Apuane presenti alla manifestazione.

Roberto GIANNI
{jcomments off}
Guerra e Alari podio Juniores nella gara assoluta

Scaldano i motori gli atleti del GP Parco Alpi Apuane - Team Ecoverde, che a due settimane di distanza dal Campionato regionale di società, hanno dato prova di una grande condizione. L'occasione è stata la 4° prova del Gran Prix Toscano...

Altri Articoli