Stampa

18/08/2013 - SIMI Stefano Trionfa in Sardegna

2013 sardegna simi stefano Gruppo Podistico Parco Alpi Apuane
A Esterzili il 18-08-13 si è svolta una delle gare più dure tra quelle esistenti nel panorama atletico isolano. La Polisportiva “Santa Vittoria” di Esterzili, con a capo il proprio presidente Tonio Migali, aveva giustamente indicato sul proprio programma gara che alcuni tratti erano “molto impegnativi” ma sicuramente la maggior parte degli atleti, compreso lo scrivente, non aveva creduto si arrivasse a tanto.
Una sequenza di salite e discese talmente ripide da costringere la maggior parte degli atleti ad affrontarle passando costantemente dalla corsa alla camminata sotto un bosco fitto e buio con una temperatura perfetta. Tra i tanti podisti che hanno partecipato alla manifestazione è presente anche un forte atleta toscano presente nella nostra isola in veste di turista. Si tratta di Stefano Simi (M40, GP Alpi Apuane Lucca) che ha dimostrato di essere particolarmente abituato a questo genere di gare e ne ha dato prova vincendo agevolmente la gara dopo una prima fase di studio accanto al bravo Giuseppe Cocco (M35, Runners Cagliari). La gara ha inizio intorno alle 9,30 con partenza dalla piazza principale di Esterzili. Dopo poche centinaia di metri ci si immette all’interno di un bosco situato proprio alla periferia del paese per poi attraversarlo per circa 4 km. La strada naturalmente è sterrata ed è costituita, in alcuni tratti, da pavimentazioni in cemento per consentire il transito dei mezzi. Sono proprio questi tratti di cemento, seppur brevi, i punti più duri da affrontare dato la forte pendenza.
Al termine dei 4 km. si affronta un sentiero stretto ed impervio, lungo alcune centinaia di mt. (unico punto di Trail vero e proprio), che ci ricongiunge nuovamente alla strada di ritorno, già fatta in precedenza. In totale sono poco più di 9 km. e l’arrivo è previsto nella bellissima piazza da dove si è partiti. Oltre ai già citati atleti arrivati nelle prime due posizioni (seppur molto staccati tra loro) è presente un gruppetto di atleti che ha gareggiato molto compatto e che sono nella fase finale del rientro, dopo varie vicissitudini, ne ha determinato l’ordine d’arrivo. Si tratta di Alessandro Mameli (M40, Tespiense Quartu), Ettore Marotto (M45, Amatori Nuoro), Giampietro Dessì (M40, Atl. Selargius), Simone Pes (Senior, Amsicora Cagliari) e Davide Cadoni (M40, Atl Selargius). All’interno di questo gruppo i diversi atleti si sono alternati nel gestire la gara e sono arrivati con tempi molto ravvicinati tra loro. In campo femminile ha dominato la gara la Senior Elsa Farris dell’Amsicora Cagliari. L’atleta sestese non è stata mai impensierita dalle proprie rivali gestendo con tranquillità la gara. Sempre tra le donne, ma ben staccate dalla Farris, sono arrivate un gruppetto di altre atlete con un brevissimo distacco tra loro. Si tratta di Giuseppina Cauli (Senior, Forti e Veloci), Luciana Aresu (F45, Atl. Prato) e Emilia Minnai (F45, Sporting Sie). Questo l’arrivo dei primi 20 atleti maschi: 1° Stefano Simi in 37’10”; 2° Giuseppe Cocco; 3° Alessandro Mameli; 4° Ettore Marotto; 5° Giampietro Dessì; 6° Simone Pes; 7° Davide Cadoni; 8° Giordano Zucca (M35, Sulcis Carbonia); 9° Massimiliano Farris (M35, Nuova Atl. Sestu); 10° Salvatore Garau (Atl. Santadi); 11° Andrea Culeddu (M35, Futura Cagliari); 12° Mario Ferrari (M50, Atl. Dolianova); 13° Nando Gallese (M55, Pod. San Gavino); 14° Fabrizio Serafini (TM, Sporting SIE); 15° Paolo Zanda (M50, Nuova Atl. Sestu); 16° Giovanni Paolo Carta (M50, Atl. Selargius); 17° Antonello Vargiu (M55, Amsicora Cagliari); 18° Agostino Agus (M35, Futura Cagliari); 19° Marco Obinu (M35, Runners Cagliari); 20° Teodoro Mura (M45, Monteponi Iglesias). Queste le prime 10 atlete donne: 1^ (26^)Elsa Farris in 43’50”; 2^ (33^) Giuseppina Cauli; 3^ (35^) Luciana Aresu; 4^ (36^) Emilia Minnai; 5^ (38^) Paola Addari (F40, Runners Cagliari); 6^ (40^) Maria Grazia Piras (F45, Runners Cagliari); 7^ (41^) Silvia Busanca (TF, Pol. Uta 2000); 8^ (45^) Gabriella Cappai (F45, Runners Cagliari); 9^ (46^) Antonella Altea (Senior, Atl. Dolianova); 10^ (52^) Maria Rosaria Cau (F50, Runners Cagliari). A fine manifestazione sono state fatte le premiazioni con prodotti locali, sempre nella piazza del paese, mentre poi ci si è trasferiti sopra il Monte Santa Vittoria (1200 mt.) per mangiare all’ombra del bellissimo bosco un ottimo pranzo a base di malloreddus e di carne arrosto di vario tipo.
{jcomments off}
13a StraCastelnuovo

Il GP Parco Alpi Apuane organizza per sabato 28 Ottobre la 13a Edizione della StraCastelnuovo Sotto il volantino con tutte le info  

CamminiAMO... insieme

Marcia locomotoria di 1, 2, 5, 10 Km   Domenica 28 Maggio 2017   Ritrovo ore 8:00 in P.zza Umberto, Castelnuovo di Garfagnana (Lucca)Partenza alle 9:30   AMOlucca destina il ricavato per attività di volontariato oncologico a Castelnuovo di...

Ancora un podio per Jilali Jamali

In un week-end caratterizzato da poche gare, tipico dei periodi invernali in cui si privilegiano le lunghe distanze, ancora una buona prestazione per JILALI JAMALI che ha ottenuto un ottimo 3° posto alla “2 Mulini”, gara di 14 km circa...

Parco Alpi Apuane protagonista su più fronti

Ancora un week-end di corse che ha visto gli atleti del G.P. Parco Alpi Apuane – Marathon Sport impegnati su più fronti, dai cross alla corsa in montagna. Il siciliano Giorgio Scialabba, dopo un’ottima stagione in cui ha dato il massimo in...