Stampa

04/01/2014 - “16° Cronocaserana” - Caserana (PT)

Gruppo Podistico Parco Alpi Apuane
Sabato 4 Gennaio si è corsa a Caserana (PT) la “16° Cronocaserana”, una classica di inizio stagione. Giornata piovosa rispetto alle passate edizioni, questo ha reso il percorso di 5000 metri più difficile del solito. Dopo il 2° km si percorre un lungo tratto campestre, che ovviamente stavolta era pantano. Solita formula delle partenze che si susseguono ogni 20 secondi, al termine della prova dell’ultimo concorrente vengono stilate le classifiche.
Il vincitore della prova maschile è stato il portacolori del GP Parco Alpi Apuane Marathon Sport, Jilali Jamali, che con il tempo di 16’12” ha preceduto la sorpresa di giornata Tiziano Obino (GP Altoreno) con 16’41”. Al terzo posto Mattia Treve (Toscana Atletica) in 16’56”, seguito da Luca Giannoni (Atl.Vinci) in 16’57” e Michele Rossi (Atl.Castello) in 16’58”. Buone le prove degli altri atleti biancoverdi, con Roberto Gianni al 9° posto assoluto in 17’20”, Alessio Biondi al 24° in 18’03”, e Giampaolo Filauro al 60° in 19’18”, su un campo partenti di ben 223 atleti. Tra i veterani bella vittoria di Aldo Torracchi (Atl.Lastra a Signa) in 17’40” davanti a Giuliano Burchi (La Stanca) in 17’51”.
In campo femminile grandissima prestazione di Tiziana Gianotti (Team Cellfood) che ha vinto in 18’21” davanti a Denise Cavallini (GS Lammari) in 18’54”. Bellissimo terzo gradino del podio conquistato da Chiara Giangrandi (GP Parco Alpi Apuane) in 19’04”, che ha preceduto Rosella D’Arata (La Galla Pontedera) 4° in 20’04”, Ilaria Ramazzotti (ASD Montemurlo) 5° in 20’07”, Stefania Bargiacchi (ASC Silvano Fedi) 6° in 20’07”, e Gianna Secci (Croce d’Oro Montale) 7° in 20’22”. Tra le veterane vittoria di Paola Pignanelli (ASC Silvano Fedi) in 21’06” davanti a Silvana De Pasquale (Il Fiorino) in 21’49”.
{jcomments off}
Guerra e Alari podio Juniores nella gara assoluta

Scaldano i motori gli atleti del GP Parco Alpi Apuane - Team Ecoverde, che a due settimane di distanza dal Campionato regionale di società, hanno dato prova di una grande condizione. L'occasione è stata la 4° prova del Gran Prix Toscano...

Altri Articoli