Stampa

Parco Alpi Apuane pronto per gli italiani ad Isernia

logo nuovo piccolo
Ultima trasferta della stagione per gli atleti del Parco Alpi Apuane – Marathon Sport guidati dal presidente Graziano Poli che saranno impegnati sabato 2 agosto a Isernia ai Campionati italiani di corsa su strada di 10 km, gara valida anche come quarta ed ultima prova del Campionato di società di corsa.
Ben 229 gli iscritti alla gara maschile che scatterà alle 21.40 da Piazza della Repubblica dove è posta la partenza e l’arrivo della manifestazione organizzata dall’Atletica Isernia; previsti 5 giri lungo un percorso di 2 km abbastanza impegnativo con un tratto finale in leggera salita che metterà a dura prova la resistenza degli atleti che, visto il periodo, potrebbero patire anche il caldo e il probabile elevato tasso di umidità.
Grandi nomi al via con tutti i migliori atleti italiani che si contenderanno il titolo individuale a cui si aggiunge la nutrita pattuglia africana su cui spicca il nome della “gazzella biancoverde” WILLIAM KIBOR, l’atleta keniano capace di imporsi in tutte e tre le prove fin’ora disputate; al suo fianco ci saranno ANDREA PRANNO, GIORGIO SCIALABBA e DANIELE DEL NISTA che proprio insieme a Kibor conquistarono un prezioso 6° posto nella classifica a squadre dei campionati italiani di cross dello scorso 9 marzo. In gara anche il capitano MARCO BALDINI, VINCENZO SCURO, GIANFRANCO CARUSO e MARIO BONINI.
In testa alla classifica generale parziale dopo tre prove, ci sono i campioni uscenti del Casone Noceto che anche quest’anno sembrano aver già ipotecato la vittoria finale; la società garfagnina, attualmente 6^ con 1.022 punti, a soli 97 punti dal podio, proverà a confermare quanto di buono fatto al fine di migliorare il 7° posto dello scorso anno e di chiudere davanti a squadre blasonate come Aeronautica Militare e Fiamme Gialle.
{jcomments off}
Guerra e Alari podio Juniores nella gara assoluta

Scaldano i motori gli atleti del GP Parco Alpi Apuane - Team Ecoverde, che a due settimane di distanza dal Campionato regionale di società, hanno dato prova di una grande condizione. L'occasione è stata la 4° prova del Gran Prix Toscano...

Altri Articoli