Stampa

2° Memorial Thomas Lokomwa

Sabato 27 Maggio si è disputato a Castelnuovo Garfagnana (LU) il 2° Memorial Thomas Lokomwa, organizzato dal GP Parco Alpi Apuane in collaborazione con l'amministrazione comunale di Castelnuovo, che ha messo a disposizione lo stadio Alessio Nardini, dando vita a un bellissimo pomeriggio di sport in ricordo del giovane campione keniano, punta di diamante della società garfagnina, prematuramente scomparso lo scorso Settembre a causa di un tragico incidente d'auto in Kenya. L'asso biancoverde ancora ventottenne, vantava un record personale di 1:00'56" sulla mezza maratona e pochi mesi prima era stato il trascinatore del GP Parco Alpi Apuane ai Campionati Italiani di società di corsa campestre a Gubbio, dove aveva vinto la prova, lanciando la squadra diretta da Graziano Poli al 5° posto in Italia. Per onorare la memoria di questo fuoriclasse africano, si è disputata anche quest'anno una gara di 5000 metri sulla pista di Castelnuovo, in un pomeriggio particolarmente caldo e afoso. Il vincitore della manifestazione è stato il forte emiliano Tommaso Manfredini (MDS Panaria Group) che non ha avuto rivali, tagliando il traguardo in solitudine con il tempo finale di 15'46". Sul secondo gradino del podio è salito Roberto Gianni (Parco Alpi Apuane) in 17'09" che negli ultimi due giri è riuscito a riprendere e successivamente a distaccare il giovane Girma Castelli (GS Orecchiella) in 17'16". Al quarto posto si è classificato il sorprendente Simone Pierotti (GS Orecchiella) di pochissimo dietro al compagno di squadra, in 17'17". Buon 5° posto assoluto di Andrea Cavallini (Parco Alpi Apuane) in 17'55", seguito dal compagno di società Rossano Fanani in 18'19". Gli altri apuani al traguardo sono stati: 8° Maurizio Da Prato in 19'35", 9° Michelangelo Fanani in 19'40", 10° Giampaolo Filauro in 20'20", e 12° Leonardo Giannotti in 23'29", tutti appartenenti alla categoria Veterani.

Guerra e Alari podio Juniores nella gara assoluta

Scaldano i motori gli atleti del GP Parco Alpi Apuane - Team Ecoverde, che a due settimane di distanza dal Campionato regionale di società, hanno dato prova di una grande condizione. L'occasione è stata la 4° prova del Gran Prix Toscano...

Altri Articoli