Stampa

Un Rubino che splende a Lammari

Domenica 1 Ottobre Lammari (LU) ha ospitato la classica mezza maratona d'autunno denominata maratonina "Il Campanone", giunta alla 23° edizione. La mattinata fresca ha favorito le prestazioni dei partecipanti e diversi atleti hanno migliorato il proprio record personale. In campo maschile il vincitore è stato il lucchese Daniele Del Nista (Atl.Virtus Lucca) che si è imposto in 1:11'54" davanti a Alessandro Donati (Atletica MDS) in 1:12'17" e al primo atleta del GP Parco Alpi Apuane, Daniele Rubino, che è salito sul podio con il tempo di 1:14'42", precedendo Mirko Dolci (Atletica Livorno) in 1:14'51" e Mariano Bardarè (Team Cellfood) in 1:15'26". Tra gli altri apuani in gara, da segnalare l'unidesimo posto assoluto di Roberto Gianni in 1:18'32" al termine di una corsa tutta in rimonta, il 19° posto di Giorgio Davini in 1:20'55", il 21° di Andrea Cavallini in 1:21'48" all'esordio sulla distanza, il 34° di Giacomo Pasquini in 1:23'53" e il 45° di Samuele Fanucchi in 1:25'29". Tra i Veterani successo di Alessandro Matteoli (Livorno Team) in 1:19'28" davanti a Michele Ferrari (ASC Silvano Fedi) in 1:20'05" e l'ottimo Roberto Cardosi (Parco Alpi Apuane) in 1:21'23" che è salito sul podio davanti al comunque bravissimo compagno di squadra Marcello Bernardini in 1:21'37". Tra gli altri "over 50" biancoverdi, buon 10° posto di Nicola Dazzi in 1:26'32" e 12° di Francesco Barbi in 1:27'44". In campo femminile bella vittoria di Denise Cavallini (GS Lammari) in 1:23'23" davanti alle compagne di società Franca Maria Chiorazzo in 1:24'28" e Claudia Marietta in 1:26'49". Le altre migliori donne sono state: 4° Gianfranca Secci (ASC Silvano Fedi) in 1:32'46", 5° Costanza Del Bravo in 1:33'13" e 6° Sabrina Malatesti (Parco Alpi Apuane) in 1:33'25".

Guerra e Alari podio Juniores nella gara assoluta

Scaldano i motori gli atleti del GP Parco Alpi Apuane - Team Ecoverde, che a due settimane di distanza dal Campionato regionale di società, hanno dato prova di una grande condizione. L'occasione è stata la 4° prova del Gran Prix Toscano...

Altri Articoli