Stampa

Agliana consacra Jamali

Domenica 5 Novembre ha reso omaggio a Jilali Jamali, atleta marocchino del GP Parco Alpi Apuane, tornato da un lungo periodo di preparazione nella sua terra natale. Il forte alfiere biancoverde si è imposto alla mezza maratona di Agliana, con una vittoria assoluta in solitaria, realizzando il crono di 1 ora 10 minuti e 11 secondi. Alla manifestazione erano presenti anche, sempre il per il sodalizio del presidente Graziano Poli, Nicola Matteucci e Mario Bonini, che hanno completato le rispettive prove con prestazioni positive; a Siena, durante la mezza maratona "Sempre di corsa", vittoria di categoria per Riccardo Durano; a Fornacette, per il "Trofeo Ecoabitare" valido come ultima prova del Criterium Toscano, vittoria di categoria per Giuseppe Tomaselli (6 assoluto), argento di categoria per Lorenzo Checcacci (10 assoluto), bronzo di categoria per Graziano Poli (25 assoluto) e buone prove per Samuele Fanucchi (28 assoluto), Marco Mattei (41 assoluto), Emilio Canini (85 assoluto) e Ludmillo Dal Lago (104 assoluto); a Reggio Calabria, Alessandro Brancato ha vinto la propria categoria sulla mezza maratona locale con il buon riscontro di 1 ora e 8 minuti, di buon auspicio per i campionati italiani di maratona di Verona; Pault Tiongik ha terminato con il sesto posto assoluto la “Corri Castelli” in Friuli Venezia Giulia, gara di elevato spessore tecnico vinta dal pluri iridato e olimpionico Ezekiel Kemboi; a Madrid, Simone Ferrali ha realizzato il personale sui 10 km con il tempo di 34’18’’.