Stampa

I nostri alla Befana Campestre a Policiano

Sabato 6 Gennaio a Policiano (AR) si è disputata la 2° prova del Gran Prix CSI di corsa campestre. Percorso vario di 5,5 km piuttosto tecnico, in cui anche la forza muscolare aveva una parte importante nel risultato finale. La giornata si è presentata un po' ventosa, ma climaticamente la temperatura stranamente mite per il periodo, ha reso piacevole lo svolgersi della manifestazione. Nella prima parte di gara si è avvantaggiato un quartetto di atleti, con l'apuano Andrea Cavallini che è transitato al comando al primo chilometro, seguito da Christian Taras, Simone Coraggio e Filippo Occhiolini. A metà corsa è passato al comando Filippo Occhiolini (Filirun Team) che imponendo un ritmo insostenibile per tutti gli avversari, è rimasto da solo al comando andando a vincere la competizione. Al secondo posto si è classificato Simone Coraggio (Il Gregge Ribelle Siena) che nell'ultimo giro è rimasto l'unico a non perdere troppo contatto con il leader della gara. Terza posizione per Christian Taras (Atletica Castello) a completare il podio dei migliori. A seguire, un po' più staccati ma tutti molto vicini tra loro: 4° Giacomo Ragazzini (UP Policiano), 5° Leonardo Tarquini (Atletica Sestini), 6° Lorenzo Trentacosti (Atl.Alta Toscana), 7° Luca Banelli (Pod. Il Campino) e 8° Roberto Gianni (GP Parco Alpi Apuane) in costante miglioramento di gara in gara, che ha preceduto di poco il compagno di squadra Andrea Cavallini, al 9° posto dopo un inizio di gara a dir poco irruento, che l'ha portato a pagare nel finale la troppa generosità. A seguire: 10° Platica Radu (Rinascita Montevarchi), 11° Guido Celestini (Atletica Sestini) e 12° Giorgio Prosa (Pod. Il Campino). Tra i veterani bella vittoria di Salvatore Basile davanti a Alessio Lachi (Il Gregge Ribelle).

Guerra e Alari podio Juniores nella gara assoluta

Scaldano i motori gli atleti del GP Parco Alpi Apuane - Team Ecoverde, che a due settimane di distanza dal Campionato regionale di società, hanno dato prova di una grande condizione. L'occasione è stata la 4° prova del Gran Prix Toscano...

Altri Articoli