Stampa

Mezza Maratona del Campanone

Domenica 7 Ottobre si è corsa a Lammari (LU) la 26° Maratonina "Il Campanone" sulla classica distanza di 21,097 km, sul solito circuito completamente pianeggiante da ripetere 3 volte. In seguito al ritiro dalla gara di Daniele Del Nista (Atl.Virtus Lucca) la gara ha avuto un dominatore incontrastato in Massimo Mei (Atletica Castello) che è arrivato in completa solitudine con il tempo finale di 1:09'57". Bellissima la lotta per il secondo posto con quattro atleti che si sono dati battaglia fino al traguardo. Alla fine la piazza d'onore è andata al giovane Girma Castelli (GS Orecchiella) in 1:14'31" che nello sprint finale ha avuto la meglio su Marco Rocchi (MDS Panariagroup) in 1:14'36". Quarta posizione per il bravissimo Samuele Cassi (Toscana Atletica Futura) in 1:14'46" un altro dei giovani atleti toscani in costante crescita negli ultimi anni, seguito al 5° da un comunque bravo Stefano Politi (Atl.Pietrasanta) in 1:14'55" e al 6° da Giacomo Barontini (Team Testi) in 1:15'40".

Al 12° posto generale, vincitore della categoria Veterani, il forte Nicola Matteucci (GP Parco Alpi Apuane) che in 1:18'58" ha preceduto sul podio degli over 50 Ivano Rugani (GS Orecchiella) con 1:23'23" e Riccardo Torrigiani (Atletica Vinci) con 1:24'48". Tra gli Assoluti, gli apuani hanno ottenuto il 14° posto con Giorgio Davini, il 18° con l'onnipresente Roberto Gianni, il 27° con Marco Barbi, il 33° con Andrea Massari, il 46° con Rossano Fanani e il 60° con Giacomo Pasquini. Gli altri Veterani presenti alla gara si sono ben distinti grazie al 9° posto di Francesco Barbi, il 17° di Alfiero Arena e il 19° di Nicola Andreucci. In campo femminile bella vittoria di Rachele Fabbro (GS Lammari) in 1:26'46" davanti a Agnese Di Biagi (La Galla Pontedera) in 1:30'47" e Beatrice Macelloni (Atl.Vinci) in 1:36'17". Tra le veterane successo di Claudia Marzi (GS Lammari) in 1:35'23".

 

Guerra e Alari podio Juniores nella gara assoluta

Scaldano i motori gli atleti del GP Parco Alpi Apuane - Team Ecoverde, che a due settimane di distanza dal Campionato regionale di società, hanno dato prova di una grande condizione. L'occasione è stata la 4° prova del Gran Prix Toscano...

Altri Articoli