Stampa

Il dominio sui cross regionali continua

Devastante prestazione messa in campo dai ragazzi del GP Parco Alpi Apuane - Team Ecoverde, nella prima prova del Campionato Toscano per società di corsa campestre che si è svolta sui prati adiacenti le Mura urbane di Lucca domenica 2 Febbraio. I biancoverdi diretti in maniera esemplare da Graziano Poli, a metà percorso verso il titolo regionale a squadre, si trovano già nettamente al comando della classifica che recita: 1° GP Parco Alpi Apuane (9 punti), 2° GS Orecchiella Garfagnana (37 punti), 3° La Galla Pontedera (55 punti), 4° Atletica Castello (69 punti), 5° Podistica Castelfranchese (76 punti). La mattinata lucchese era iniziata con le gare giovanili, salendo d'età, per poi passare alla prova femminile e infine a quella maschile sulla distanza classica di 10 km. Il percorso è stato ampiamente rinnovato rispetto al passato e il disegno del tracciato, seppur difficile e tecnico, è stato molto apprezzato dai tanti spettatori presenti e anche dai concorrenti. Il passaggio delle precedenti categorie, ha reso il terreno più pesante, infatti diversi tratti del percorso erano ormai completamente fangosi e questa situazione ha sicuramente messo in difficoltà gli atleti meno preparati muscolarmente. La maggioranza dei partecipanti ha giustamente optato per avvitare i chiodi più lunghi (12 millimetri) alle proprie scarpette chiodate. Anche il disegno altimetrico prevedeva una moltitudine di salite e discese continue dagli spalti, alle quali si aggiungeva l'ostacolo di un fossato da superare, insomma, una campestre autentica e bellissima. Individualmente la vittoria è andata al keniano Jean Baptiste Simukeka (GS Orecchiella) che in 32'40" ha preceduto una numerosa pattuglia biancoverde: 2° Vincenzo Agnello in 32'51", 3° Paolo Turroni in 33'02", 4° Alessio Terrasi in 33'21", 5° Alessandro Turroni in 33'31" e 6° Omar Bouamer in 33'53". Un dominio di squadra assoluto. Al 7° posto Massimo Mei (Atletica Castello) e all'8° ancora un altro apuano, Giorgio Scialabba. Nonostante ai fini del punteggio si sommino per ogni società solo i primi 3 atleti, il GP Parco Alpi Apuane è riuscito a classificare ben 8 pedine tra i primi 15, infatti sono arrivati anche i grossi risultati di Carlo Pogliani 11° e Giacomo Verona 15°. Grandissime prestazioni anche del resto della squadra, considerando che ci troviamo nel più alto contesto dell'atletica regionale: 35° Matteo Coturri, 39° Emanuele Fadda, 40° Marco Bonacchi, 55° Rocco Pezzuto, 56° Daniele Sandroni, 61° Moussa Koné, 62° Omar Njie, 73° Giulio Buchignani, 74° Roberto Gianni, 85° Igor Marracci, 96° Dario Anaclerio, mentre si è ritirato Guglielmo Landi. Il campo partenti, che comprendeva la crema dell'atletica in Toscana, ha visto al via 137 concorrenti. La gara si è sviluppata su 5 giri del percorso, ma contemporaneamente, al termine del 4° giro era previsto l'arrivo per la categoria Juniores che correva 8 km. Tra gli atleti sotto i 20 anni di età, a vincere è stato Abderrazzak Gasmi (Toscana Atletica Futura) ma anche da questa categoria sono giunte bellissime soddisfazioni in casa Parco Apuane: infatti al 2° posto si è classificato Ivan Antibo e al 3° Gioele Alari, ai quali si è aggiunto il 17° posto di Filippo Baldini. L'organizzazione dell'Atletica Virtus Lucca è stata da manuale.

Guerra e Alari podio Juniores nella gara assoluta

Scaldano i motori gli atleti del GP Parco Alpi Apuane - Team Ecoverde, che a due settimane di distanza dal Campionato regionale di società, hanno dato prova di una grande condizione. L'occasione è stata la 4° prova del Gran Prix Toscano...

Altri Articoli