Stampa

Parco storico a Verona, Jamali domina Scandicci

Impresa del GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde a Verona: alla prima prova del Campionato Italiano di corsa per Società, sulla distanza della mezza maratona, la squadra biancoverde ha conquistato un grande secondo posto assoluto dietro alla sola solita Atletica Casone Noceto. Molte sono state le prestazioni di rilievo con molti personali sulla distanze: Vincenzo Agnello (13 assoluto con il tempo di 1h 4' 12''), Alessio Terrasi (23 assoluto con il tempo di 1h 5' 8''), Joash Koech Kipruto (28 assoluto con il tempo di 1h 6' 1''), Paolo Turroni (30 assoluto con il tempo di 1h 6' 6''), Giorgio Scialabba (40 assoluto con il tempo di 1h 7' 48''), Carlo Pogliani (51 assoluto con il tempo di 1h 8' 35''), Luca Tocco (54 assoluto con il tempo di 1h 8' 46''), Rocco Pezzuto, Juri Mazzei, Claudio Simi e Paola Lazzini. Appuntamento per le prossime due prove del 2020 previste, i diecimila metri in pista e su strada, dove i ragazzi del presidente Graziano Poli cercheranno di migliorare lo storico bronzo a squadre portato a Castelnuovo Garfagnana nel 2019. Non solo societari ma anche gare in tutto il territorio, ricche di risultati e prestazioni di rilievo. Ad Agliana, alla "Scarpinata del Granocchio", argento di categoria per Massimo Mennini e buone prove per Roberto Ria (8 assoluto) e Roberto Peri; a Castelfiorentino, ai Campionati di regionali di corsa campestre a staffetta, ottimo quinto posto assoluto per il quartetto composto da Gioele Alari, Matteo Coturri, Marco Bonacchi ed Emanuele Fadda; a Scandicci, alla "Mezza di Scandicci", vittoria assoluta di Jilali Jamali con il tempo di 1h 10' 33' e buone prove per Igor Marracci, Daniele D'Andrea, Giorgio Davini, Andrea Pardini, Michelangelo Fanani, Adriano Mattei, Ludmillo Dal Lago e Federico Giannini.

Guerra e Alari podio Juniores nella gara assoluta

Scaldano i motori gli atleti del GP Parco Alpi Apuane - Team Ecoverde, che a due settimane di distanza dal Campionato regionale di società, hanno dato prova di una grande condizione. L'occasione è stata la 4° prova del Gran Prix Toscano...

Altri Articoli