Stampa

Corri il tuo 5000, altro successo

Altro successo per il GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde, sia come partecipazione che come prestazioni, è stato "Corri il tuo 5000", secondo appuntamento con il nuovo format di evento: correre per conto proprio e comunicare la prestazione inviando i dati del GPS. Domenica 24 Maggio, fino alle 20 della sera stessa, le prestazioni sono arrivate, toccando quota 279 arrivati. La miglior prestazione cronometrica è stata realizzata da Francesco Agostini che, con il grandissimo tempo di 13'55'', è andato a migliorare quel già impressionante 14'00'' fatto segnare due settimane fa e, considerando il fatto di aver corso solo, questo crono colloca il figlio d'arte fra i migliori specialisti italiani sulla distanza. Ottime prestazioni per i ragazzi del presidente Graziano Poli, sempre presenti sui vari podi di categoria (è stato dell'evento anche il forte Stefano Simi, vincitore della gara master al cross internazionale del Campaccio 2019, che infortunato ha camminato come simbolo di solidarietà per questo momento). Di seguito i podi per categoria:
ASSOLUTI: Francesco Agostini - Joel Maina Mwangi - Dennis Musau
VETERANI: Diego Garbugino (GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde) - Rossano Bonacchi - Luca Silvestri
ARGENTO: Luciani Bianchi (GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde) - Nello Domenicali (GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde) - Fabio Belletti (GP Parco Alpi Apuane Team Ecoverde)
COPPIE: Nadir Cavagna e Gaia Colli - Mario Bonini e Rachele Fabbro - Andrea Innocenti e Alice Dolfi
Non solo ottima organizzazione all'evento ma anche ottimi riconoscimenti, come il soggiorno di un fine settimana in Val di Ledro offerto da Casari Sport per la prima coppia assoluta, le due maglie tecniche della nazionale italiana di atletica leggere offerte da Marco Salami e Stefano La Rosa, le scarpe per i primi assoluti offerte da Siliano Running, Alfrun.it e Il Campione.
 
Guerra e Alari podio Juniores nella gara assoluta

Scaldano i motori gli atleti del GP Parco Alpi Apuane - Team Ecoverde, che a due settimane di distanza dal Campionato regionale di società, hanno dato prova di una grande condizione. L'occasione è stata la 4° prova del Gran Prix Toscano...

Altri Articoli