Stampa

20/06/2012 - Sudatina Montalese (PT)

Gruppo Podistico Parco Alpi ApuaneL'angolo del Podista
Vola alto l'uccello delle Apuane ( termine preso in prestito dal nostro Presidente ), nella afosa serata di Montale, piccolo paese della provincia di Pistoia, qui si è disputata la Sudatina Montalese, gara di 9 Km poi risultati 10 su percorso nervoso, costellato da varie salitelle ed altrettanto ripide discese, talune su asfalto altre su terreno accidentato. Questa è una gara già più volte partecipata, ma dall' ultima mia presenza il tracciato della corsa mi dicono (Caterina) essere sostanzialmente cambiato, per cui non avrò punti di riferimento se si eccettua la prima rampa, il passaggio all' interno del parco cittadino e parte della discesa per giungere all' arrivo, anche questo spostato all' interno del punto fiera, recentemente allestito.
Sono molti gli atleti che si sono presentati per questa corsa ( quasi uno spostamento delle truppe cammellate) che il volantino di richiamo indica come ultima preparazione in vista della prossima Pistoia Abetone, tra questi anche due nostri afferenti, SALVIONI Gianluca e SALVIONI Enzo. La serata è veramente afosa e nonostante si parte alle 20:30 si suda copiosamente, essendo in tanti, lo speaker della manifestazione ci annuncia che la punzonatura avverrà con un poco di anticipo per non ritardare la partenza e così che vedo o meglio gira voce che sia presente anche un altro nostro portacolori, JAMALI Jilali e così siamo in quattro. Molte sono le presenze femminili e di indubbio valore e questo molto probabilmente relegherà la mia consorte verso la metà classifica, poco male si combatte con chi c'è e non dare per scontato che a vincere siano sempre le stesse, peccato che questo ragionamento non lo faccia per me stesso. Tra un pseudo riscaldamento, più quello meteorologico che quello podistico ci portiamo nei pressi dell' iscrizione dopo l' ennesimo invito a punzonare, il tutto avviene all' interno del parco ambulanze della Croce D'oro e anche se lo spazio è ampio stiamo tutti ammassati come sardine per non retrocedere di una posizione, e pensare che poi la partenza avverrà al di fuori di questa gabbia improvvisata, il tempo di incamminarci ed un secco colpo di pistola sparato senza alcun avviso apre le danze. Partiamo sostanzialmente in discesa per circa 800 Mt, poi altrettanti di leggera salita fino ad arrivare al primo strappo di 750 Mt veramente duro che costringerà molti atleti a procedere in una lunga fila (come si può vedere da alcune foto),al termine avremo una discesa di circa 1 Km ed un nuovo strappetto di 600 Mt, dopo la strada tornerà nuovamente a ridiscendere per circa 1,5 Km, nuovo tratto di salitella per 1800 Mt e poi discesa fino all' arrivo. Dopo questo arzigogolato discorso per rendere l' idea del percorso di gara possiamo tornare al ridondante titolo di apertura, a fare volare alto l' uccello Bianco verde è stato JAMALI Jilali che si è posato sul gradino più alto del podio, mentre al 3° posto si attestava un altro grande atleta del nostro sodalizio SALVIONI Gianluca, tra i veterani in 12^ posizione arrivava SALVIONI Enzo e 19° LANDUCCI Claudio, per quello che riguarda la gara femminile a vincere e non poteva essere altrimenti è stata la portacolori dell' Atletica Vinci Emma Iozzelli, seguita da Zio Ester, solo 10^ la Caterina per i marciatori Marliesi. Alla fine ricco ristoro per tutti con pasta asciutta, e frutta a volontà,una bellissima gara, ben organizzata in ogni suo aspetto, ben premiata e con la possibilità di fare una corroborante doccia presso il campo sportivo locale dove a sede la scuola di calcio giovanile del (forza) Milan.
2012 sudatina montalese mappa

{phocagallery view=category|categoryid=127|limitstart=0|limitcount=0}
{jcomments off}

Guerra e Alari podio Juniores nella gara assoluta

Scaldano i motori gli atleti del GP Parco Alpi Apuane - Team Ecoverde, che a due settimane di distanza dal Campionato regionale di società, hanno dato prova di una grande condizione. L'occasione è stata la 4° prova del Gran Prix Toscano...

Altri Articoli