Stampa

27/05/2012 - 26^ scarpinata di Granocchio Agliana (PT)

Gruppo Podistico Parco Alpi ApuaneL'angolo del Podista
Oggi, domenica di Pentecoste, puntiamo in direzione di Agliana, ameno paesino della provincia Pistoiese per prendere parte alla 26^ edizione della corsa di Granocchio, gara di 13 Km sostanzialmente pianeggiante, con un lungo tratto sull' argine del locale rio, dall'acqua non tanto invitante e parecchio asfalto. La gara prende il via dal locale ed immancabile circolo ARCI ( oggi Circolino) di S. Niccolò e la correttezza della corsa è delegata ai Giudici della UISP, circa 250 i partecipanti ad occhio e croce tra questi uno sparuto gruppo veste i colori bianco verdi ( ma tante sono le gare concomitanti), oltre la mia persona vi sono l' immancabile BELLETTI Fabio, ADORISIO Nicodemo, un ritrovato GUERRUCCI Marco, GIANNI Roberto ed un volto nuovo di cui non conosco il nome, oltre questi sono presenti anche MAZZONI Isolina e GIANNI Luigi questi ultimi in veste di cine operatori.
Questa è una gara cui avevamo già partecipato sia io che Caterina ma qualche anno addietro,anno in cui vestivo i colori sociali del nostro gruppo prima dell' allontanamento protrattosi per alcune stagioni, di questa però non ne ho ricordo, almeno fin quando non arriviamo ed allora sotto l' incalzare di una insistente consorte dico, sì (?), che rammento la gara. Tra una chiacchiera, qualche foto, un poco di riscaldamento ci portiamo nei pressi della partenza per la punzonatura, qui così come era sparito come per incanto riappare anche il BELLETTI, alle manifestazioni è sempre così, sei lì che ci parli e dopo poco non lo vedi più, ma Lui è un Atleta ed evidentemente come tale si comporta estraniandosi da tutto e da tutti immergendosi solo nella preparazione della gara, è visti i risultati che consegue non gli si può dare torto. La partenza fissata per le ore nove avviene con un minuto di ritardo per l' intralcio di una autovettura sul percorso, ha darcela è un colpo secco di una pistola, un rapido segno della croce, non perché chieda un aiuto dal cielo, ma solo per essere in pace non sapendo mai come vadano le cose; fatto questo non rimane che mettere in moto le gambe e cercare di dare il massimo, non conoscendo a fondo i miei diretti avversari mi è più facile tenere d' occhio il gentil sesso ( sono meno e più belle) e darmi un ritmo seguendo quelle più vicine alla mia portata, oggi vedendo le partecipanti opto per tenere il ritmo della Gorga Romina, forte atleta del Maiano ed in alternativa della Dami Elisa altra forte atleta, questa della Silvano Fedi, se sono dietro loro mi piazzerò bene di sicuro, o se non altro farò un buon tempo. Con questo pensiero in testa macino i Km, nei primi cerco di stare assieme anche ad un amico ed ex compagno di squadra dell' Antraccoli, pochi Km, e questo tenta un allungo, lo terrò a vista riportandomi sotto negli ultimi chilometri poi al 10° riuscirò a superarlo complice un suo rallentamento, nel frattempo la Romina mi è avanti di una trentina di secondi, distanza che terrà invariata fino alla fine, complimenti a lei. Ancora un segno di ringraziamento e mi apposto in attesa della Caterina scattando come sovente qualche foto con la fida macchina che mi porto sempre appresso, giungerà dopo alcuni minuti chiudendo in 5^ posizione tra le assolute. Per quanto riguarda i nostri atleti, per ciò che sono riuscito a sapere,ottimo il 5° posto tra gli assoluti di GUERRUCCI Marco, 22° di GIANNI Roberto, ma per lui è stata una sorta di Defaticamento essendo reduce da un grande riscontro cronometrico alla 10 x 1 ora il giorno prima coprendo una distanza di Km 16,800 ( peccato non avere partecipato come squadra), 3° posto tra i veterani di BELLETTI Fabio e 9° il mio, il cronometro mi dirà 55 minuti e 11 secondi per coprire la distanza di Km 13, 200. Mega ristoro finale dove stranamente sono rimasti alcuni vassoi pieni, ottima l' organizzazione, unico intoppo avere dato il premio del 5° assoluto alla Caterina ( ma lei non è nuova a ricevere premi maschili anziché femminili) lasciando il nostro GUERRUCCI senza , cosa poi risolta approntando velocemente il pacco mancante tanto dal 3° in poi sono tutti uguali (mah).
 

GALLERIA FOTOGRATICA


{phocagallery view=category|categoryid=119|limitstart=0|limitcount=0}{jcomments off}

13a StraCastelnuovo

Il GP Parco Alpi Apuane organizza per sabato 28 Ottobre la 13a Edizione della StraCastelnuovo Sotto il volantino con tutte le info  

CamminiAMO... insieme

Marcia locomotoria di 1, 2, 5, 10 Km   Domenica 28 Maggio 2017   Ritrovo ore 8:00 in P.zza Umberto, Castelnuovo di Garfagnana (Lucca)Partenza alle 9:30   AMOlucca destina il ricavato per attività di volontariato oncologico a Castelnuovo di...

Ancora un podio per Jilali Jamali

In un week-end caratterizzato da poche gare, tipico dei periodi invernali in cui si privilegiano le lunghe distanze, ancora una buona prestazione per JILALI JAMALI che ha ottenuto un ottimo 3° posto alla “2 Mulini”, gara di 14 km circa...

Parco Alpi Apuane protagonista su più fronti

Ancora un week-end di corse che ha visto gli atleti del G.P. Parco Alpi Apuane – Marathon Sport impegnati su più fronti, dai cross alla corsa in montagna. Il siciliano Giorgio Scialabba, dopo un’ottima stagione in cui ha dato il massimo in...