Stampa

22/07/2012 - 8^ corsa dei capitani Cutigliano

Gruppo Podistico Parco Alpi ApuaneL'angolo del Podista
Un giorno di riposo e siamo di nuovo in gara,( forse troppo presto) e per di più in una corsa tosta, altra novità la nostra prima partecipazione. La gara, è valida anche come campionato UISP di corsa in salita e vedendo l' altimetria posta fuori della stanza di ritiro pacco gara ( e dal fido Garmin) non lascia adito a nessun dubbio, la mattinata che nella Lucchesia è limpida e con un bel sole all' arrivo nella provincia di Pistoia si fa più cupa e minaccia addirittura la pioggia, anche la temperatura è notevolmente più bassa e questo scompiffera un po la decisione di cosa indossare per la gara.
Il paesino che ci accoglie è una piccola chicca posto su uno sperone dell'alta val di Lima a 678 metri sul livello del mare e vista la vicinanza della festa dedicata al medioevo nel suo allestimento sembra ancora più bello, è come rifare un tuffo nel passato. La gara si sviluppa su una distanza di Km 13, 500 con una partenza in leggera discesa, unico cambiamento rispetto alle passate edizioni, volto a coinvolgere un ulteriore parte del paese che non veniva attraversata, questo quello che sono riuscito a carpire durante il primo tratto della corsa, poi come da copione la strada si inerpica, dapprima nel tratto più caratteristico del paese, poi attraverso i boschi di castagni fino a raggiungere la frazione del Melo, quasi 6 Km di costante salita che ci porterà a raggiungere la quota di 1090 metri e poi ridiscendere a Cutigliano attraverso la "Via degli Albinelli", la discesa di 4800 metri, dapprima su asfalto ci condurrà nuovamente nel bosco attraverso scorci di panorama veramente stupendi, poi la strada comincerà nuovamente a salire per circa 2200 metri fino all' ultimo Km di discesa nuovamente all' interno del paese ospitante. E' stata una corsa veramente bella, dura ma tutto è filato liscio, unica pecca nell' ultimo tratto di strada il passaggio di una gara ciclistica che ci ha costretto a zig zagare tra le macchine, la ciliegina sulla torta lo spugnaggio all' ultimo Km che ovviamente non mi sono fatto sfuggire, ops, nel frattempo di piovere non se ne parla anche se abbiamo lottato non poco con un vento veramente forte quasi sempre contro. Alla fine di tutto, un ricco ristoro, la possibilità di fare la doccia e le premiazioni abbastanza veloci, per sapere il proprio ordine di arrivo bisognava attendere l' affissione delle classifiche stante il fatto che non ci veniva data nessuna contromarca, è così che con mio sommo stupore ho potuto vedere che sono arrivato 14° e la Caterina 13^ (12^) ma fuori dalle premiazioni visto che ne venivano premiate solamente 10 , non che siano poche ma con una folta presenza femminile potevano forse osare un poco di più, considerato che era campionato di corsa UISP è la partecipazione femminile era molto alta. Vincitore tra gli assoluti Mattia Treve, per le donne Emma Iozzelli, tra i veterani l' inossidabile Mei A difendere i colori bianco verdi, oltre me c' era BARBI Francesco che si piazzerà 14 tra gli assoluti.

Fare click sulla foto per vedere la Galleria Fotografica

{jcomments off}

13a StraCastelnuovo

Il GP Parco Alpi Apuane organizza per sabato 28 Ottobre la 13a Edizione della StraCastelnuovo Sotto il volantino con tutte le info  

CamminiAMO... insieme

Marcia locomotoria di 1, 2, 5, 10 Km   Domenica 28 Maggio 2017   Ritrovo ore 8:00 in P.zza Umberto, Castelnuovo di Garfagnana (Lucca)Partenza alle 9:30   AMOlucca destina il ricavato per attività di volontariato oncologico a Castelnuovo di...

Ancora un podio per Jilali Jamali

In un week-end caratterizzato da poche gare, tipico dei periodi invernali in cui si privilegiano le lunghe distanze, ancora una buona prestazione per JILALI JAMALI che ha ottenuto un ottimo 3° posto alla “2 Mulini”, gara di 14 km circa...

Parco Alpi Apuane protagonista su più fronti

Ancora un week-end di corse che ha visto gli atleti del G.P. Parco Alpi Apuane – Marathon Sport impegnati su più fronti, dai cross alla corsa in montagna. Il siciliano Giorgio Scialabba, dopo un’ottima stagione in cui ha dato il massimo in...