Stampa

08/08/2012 - 3^ Trofeo AVIS Stiava "sagra del pesce"

Gruppo Podistico Parco Alpi ApuaneL'angolo del Podista
Cronaca di una non corsa................Errare Humanum est. Cominciamo col dire che lo sbagliare è insito nel genere umano ed allora Accettiamo più che volentieri le scuse di un costernatissimo Angelo Simone, Amico oramai di vecchia data sul pasticcio avvenuto nel corso della gara.
Per pasticcio intendo la mancata indicazione dataci dagli addetti al primo ristoro sulla via da seguire, in quel punto è di fatto venuta meno la regolarità della gara, essendo buona parte degli atleti messa nell' impossibilità di seguire il tracciato della gara, a nulla è valso il chiedere spiegazioni agli inservienti sulla direzione da seguire, poiché a detta loro non lo sapevano, vedendo una freccia sul selciato che indicava di svoltare a destra ci siamo colà diretti se non che un gruppo di podisti tornava indietro inveendo non poco coi malcapitati ristoratori, giriamo anche noi, poi ritorniamo sui nostri passi ma notando che un ulteriore gruppo tornava verso noi, ci siamo al fine decisi di seguire questi ultimi. Non sappiamo di quanto abbiamo scorciato il percorso, al momento avremmo anche potuto averlo allungato, sta di fatto che non abbiamo completato il percorso nella sua originalità, ovvio che ci accorgiamo dell' anomalia vedendo di avere raggiunto chi ci stava innanzi,ma a nostra volta siamo riavvicinati da chi ci seguiva da presso, ma orami non ci rimane che arrivare al traguardo. Qui è tutto un inveire ed accusare, cercare di ricomporre la classifica secondo la propria prospettiva, quasi che chi è stato erroneamente messo nella condizione di sbagliare volesse usurpare loro quanto dovuto. Allora io accetto, come la stragrande maggioranza dei partecipanti ha fatto le scuse degli organizzatori che non hanno potuto fare altro che dichiarare nulla la gara, salvo rendersi disponibili al rimborso della quota iscrizione e di mettere i vari premi di categoria sotto forma di estrazione, di più non potevano certamente fare. Quello che mi rimane indigesto è una sorta di velata accusa, (ma neanche tanto) di essere dei bari, dei tagliatori di percorso solo perché essendo stati indotti nostro malgrado in uno sbaglio di percorso e perciò essere giunti innanzi ad atleti/e più titolati di noi si sia incorsi in una sorta di delitto di lesa maestà, almeno questo si evinceva da chi continuava a ripetere e ripetersi ,"te sei primo/a, io secondo/a ecc. ecc... , magari da parte di persone che in barba alle regole, in questo caso FIDAL si fanno accompagnare e sostenere in gara. Della corsa, anche volendo non saprei che dire non avendola fatta nella sua interezza, per il tratto che ho potuto fare il percorso mi è piaciuto, anche nella sua salita iniziale che pareva essere più dura di quello che si è poi dimostrato,per quello che mi riguarda lo considero un buon allenamento e rimando l' appuntamento alla prossima edizione, DIO volendo. P.S, guardando la mappa comparativa si evince che avevamo intrapreso la giusta direzione di marcia e che non abbiamo percorso 2 km meno, ma neanche 900 metri.
{jcomments off}
13a StraCastelnuovo

Il GP Parco Alpi Apuane organizza per sabato 28 Ottobre la 13a Edizione della StraCastelnuovo Sotto il volantino con tutte le info  

CamminiAMO... insieme

Marcia locomotoria di 1, 2, 5, 10 Km   Domenica 28 Maggio 2017   Ritrovo ore 8:00 in P.zza Umberto, Castelnuovo di Garfagnana (Lucca)Partenza alle 9:30   AMOlucca destina il ricavato per attività di volontariato oncologico a Castelnuovo di...

Ancora un podio per Jilali Jamali

In un week-end caratterizzato da poche gare, tipico dei periodi invernali in cui si privilegiano le lunghe distanze, ancora una buona prestazione per JILALI JAMALI che ha ottenuto un ottimo 3° posto alla “2 Mulini”, gara di 14 km circa...

Parco Alpi Apuane protagonista su più fronti

Ancora un week-end di corse che ha visto gli atleti del G.P. Parco Alpi Apuane – Marathon Sport impegnati su più fronti, dai cross alla corsa in montagna. Il siciliano Giorgio Scialabba, dopo un’ottima stagione in cui ha dato il massimo in...