Stampa

01/11/2012 - 2^ Su e Giù per le cerbaie

Gruppo Podistico Parco Alpi ApuaneL'angolo del Podista
Dopo svariate settimane che corro dietro alle competitive, oggi festa di ogni Santi, vuoi per staccare vuoi perché la Caterina è reduce dalla recente Lucca Marathon, opto per un rientro nel circuito non competitivo del T.P.l, per l' occasione ci portiamo in quel di Staffoli per partecipare alla sua 2^ edizione della "Corri su e giù per le Cerbaie", organizzata dall' amico Acconci in collaborazione con l' AVIS comunale di Staffoli ed il patrocinio del comune di santa Croce sull'Arno.
La giornata, che rientra pienamente nel suo standard stagionale, è cupa e piovigginosa ma non tanto quanto la domenica scorsa ed anche il freddo è veramente minimo. I percorsi suggeritici sono quelli classici e variano da un minimo di 2 Km fino ai 18 del percorso lungo, diamo per scontato che se corriamo immersi nel parco delle Cerbaie non saremo sicuramente al riparo dalle intemperie e non correremo sull' asciutto, ma questo non ci scoraggia minimamente, se presa con spirito di avventura anche correre in condizioni climatiche avverse non può fare che bene, la prendiamo per una campestre. Al nostro arrivo sono pochi i podisti presenti, qualcuno se ne sta già andando via e così troviamo un posto auto proprio a ridosso della zona ritrovo, ci rechiamo all'iscrizione e ci prepariamo alla partenza, oggi saremo col presidente dei Marliesi e componente della Lucca Marathon e questo necessariamente porta a parlare di quello che ha funzionato o meno domenica scorsa, ma questi sono discorsi tra la Caterina e Ruggero, io starò qualche passo avanti cercando di immergermi negli odori, nei colori, nei rumori del bosco che in questo periodo sono straordinari, di quando in quando uno scroscio di acqua attraversato dai raggi di un sole che buca le nubi pare una cascata d'oro ed allora all' orizzonte si staglia un fievole arcobaleno e questo basta a rallegrare una giornata cupa. Il percorso odierno si incrocia con altre marce che da queste parti prendono il via, qualche cartello ci ricorda che siamo sul tracciato della corsa dell' Orcino, o del Galleno, percorreremo anche un tratto della via Francigena. Pochissimi sono gli scarpinatori che incontriamo, tante le pozze d' acqua che per i primi attimi tentiamo di scansare, poi è giocoforza occupando queste tutta la via sguazzarci dentro fino a lasciarci dentro le scarpe attanagliate dal fango, ma non c' è da imprecare, sappiamo che se corriamo in una giornata piovosa e all' interno di un bosco, fortunatamente al di fuori del caos automobilistico, corriamo il rischio di insudiciarci scarpe e vestiti, ma questo ha anche un suo fascino e dopo un po' che corri non senti neanche più i piedi bagnati. La Caterina che comincia ad accusare un po di stanchezza propenderebbe per la 12 Km, ma poi rassicurata di una mia andatura blanda (?) continuerà con me per la distanza più lunga, qui incrociamo l'amico Toschi e con lui passeremo una decina di minuti camminando e parlando (che strano) della maratona di domenica, poi riallunghiamo un poco il passo e finalmente giungiamo da dove siamo partiti, in una struttura ancora più vuota di come l'abbiamo lasciata, un salto al ristoro, dove non mancava niente, si andava dal primo: pasta asciutta, al secondo: trippa in umido e polenta; e vedendo da quello che rimaneva nelle capienti pentole è andato letteralmente a ruba, grazie alla sensibilità dell'Acconci anche mia moglie si è potuta rifocillare con una piccola refezione senza Glutine, e di questo lo ringraziamo, non resta che cambiarci e tornare verso la magione, anche perché oggi devo lavorare.

{jcomments off}
13a StraCastelnuovo

Il GP Parco Alpi Apuane organizza per sabato 28 Ottobre la 13a Edizione della StraCastelnuovo Sotto il volantino con tutte le info  

CamminiAMO... insieme

Marcia locomotoria di 1, 2, 5, 10 Km   Domenica 28 Maggio 2017   Ritrovo ore 8:00 in P.zza Umberto, Castelnuovo di Garfagnana (Lucca)Partenza alle 9:30   AMOlucca destina il ricavato per attività di volontariato oncologico a Castelnuovo di...

Ancora un podio per Jilali Jamali

In un week-end caratterizzato da poche gare, tipico dei periodi invernali in cui si privilegiano le lunghe distanze, ancora una buona prestazione per JILALI JAMALI che ha ottenuto un ottimo 3° posto alla “2 Mulini”, gara di 14 km circa...

Parco Alpi Apuane protagonista su più fronti

Ancora un week-end di corse che ha visto gli atleti del G.P. Parco Alpi Apuane – Marathon Sport impegnati su più fronti, dai cross alla corsa in montagna. Il siciliano Giorgio Scialabba, dopo un’ottima stagione in cui ha dato il massimo in...