Stampa

01/12/2013 - 3° Trofeo Giacomo Matteini - 41ª Passeggiata Pistoiese

banner angolo podistaGruppo Podistico Parco Alpi Apuane
Dopo alcuni mesi di mancate presenze in quello che è il sito del mio gruppo sportivo, ritorno per la rubrica dell' "angolo del podista", ovvero cronache in libertà di un cronista tapascione. Oltre trecento podisti, tra i quali molti atleti di punta si sono dati appuntamento in località Capostrada (PT) per la terza edizione del trofeo Giacomo Matteini, il ritrovo è fissato per le ore: 08,00 presso il Circolo N.Puccini, la Partenza per le ore: 09,00 da Piazza della Chiesa.
La scelta di prendere parte a questa competitiva è dettata unicamente dall' orario della partenza, non certamente per una voglia di competere con chicchessia avendo una condizione fisica che definire mediocre è regalargli qualcosa, la mattinata che comunque comincia presto non fosse altro perché è domenica e essendo concomitante con un mio giorno di riposo si starebbe bene anche nel lettone per qualche minuto in più. Giornata con un alba un po velata e con alcuni gradi sopra lo zero e che ben presto si alzeranno ulteriormente, in compenso tira un forte vento e questo non invoglia più di tanto la Caterina a correre anche se poi imbottita con tutto e di più prenderà il via come sempre innanzi al sottoscritto, come detto tanti atleti e di valore, che spiazzano coloro che la passata edizione erano presenti e si vedono scompaginate le prospettive di rientrare tra i premiati, anche se oggi tra riffi e raffi saranno un centinaio. Una folta compagine anche del mio gruppo sportivo, Alpi Apuane guidata dal presidente e altri validi atleti,tra questi il Belletti, Lazzini, Rovai, Gianni,Jamali, così come tanti sono gli appartenenti alla mia fascia di età e ben oltre, a questi ho l' ambizione di arrivare, se non come prestazioni atletiche almeno per gli anni di longevità sportiva e non solo. Come detto partenza innanzi la chiesa parrocchiale ovviamente dopo la punzonatura, poche decine di metri e siamo in leggera salita, questa tra alti e bassi si delineerà fino al sesto Km e mezzo, pi un buon tratto di discesa e pianura fino alla piccola asperità che ci condurrà da dove siamo partiti. Non avendo velleità di fare classifica starò con la Caterina, qualche passo avanti e questo mi consente oltre che a scattare qualche foto degli atleti e delle bellezze architettoniche e paesaggistiche locali di non stuzzicarla ad un andatura che oggi non gli è congeniale (evito anche dei vaffa....),arriveremo se non ultimi quasi con un tempo di oltre cinquantasei minuti dopo avere coperto una distanza di poco inferiore agli undici Km dichiarati, niente ristoro non per mancanza di merce (?) ma per la troppa ressa davanti al piccolo pertugio ove era collocato, non rimane che cambiarci scambiare qualche chiacchiera, cosa che prima non ci è riuscita e attesa delle premiazioni. Per la cronaca per quanto riguarda i primi posti tra gli assoluti vincente è stata la coppia dell' uccello volante, al maschile Jamali e al femminile la Giangrandi. P.S. oggi anche la macchina fotografica ha fatto i capricci, mi spiace per le foto della premiazione che sono venute così, così.
{jcomments off}
13a StraCastelnuovo

Il GP Parco Alpi Apuane organizza per sabato 28 Ottobre la 13a Edizione della StraCastelnuovo Sotto il volantino con tutte le info  

CamminiAMO... insieme

Marcia locomotoria di 1, 2, 5, 10 Km   Domenica 28 Maggio 2017   Ritrovo ore 8:00 in P.zza Umberto, Castelnuovo di Garfagnana (Lucca)Partenza alle 9:30   AMOlucca destina il ricavato per attività di volontariato oncologico a Castelnuovo di...

Ancora un podio per Jilali Jamali

In un week-end caratterizzato da poche gare, tipico dei periodi invernali in cui si privilegiano le lunghe distanze, ancora una buona prestazione per JILALI JAMALI che ha ottenuto un ottimo 3° posto alla “2 Mulini”, gara di 14 km circa...

Parco Alpi Apuane protagonista su più fronti

Ancora un week-end di corse che ha visto gli atleti del G.P. Parco Alpi Apuane – Marathon Sport impegnati su più fronti, dai cross alla corsa in montagna. Il siciliano Giorgio Scialabba, dopo un’ottima stagione in cui ha dato il massimo in...