Stampa

14/06/2015 - Roberto Gianni secondo a Cerbaia

Cerbaia 2015Venerdì 12 Giugno si è corso a Cerbaia (Pt) il 20° trofeo “Natale Tamburini”, gara su strada di 10 km nella campagna pistoiese. In assenza di un favorito d’obbligo, la competizione è vissuta su un’accesa bagarre tra diversi atleti di pari livello. Nei primi km si è formato infatti un sestetto al comando, che nel corso della prima metà gara si è lentamente sgretolato sotto l’influsso del battistrada Lulzim Softa. Al 5° km la lotta per la vittoria si è ristretta a tre corridori: Lulzim Softa, Marco Ladisa e ROBERTO GIANNI.
Nel corso del 7° km Gianni è passato a condurre, con Ladisa pronto a rispondere. I due valorosi atleti si sono dati battaglia per un chilometro infuocato, in cui lottando spalla a spalla, nessuno dei due accennava a un cedimento. Rimasti ormai da soli, il momento decisivo della corsa è stato a poco più di un chilometro dal traguardo, quando su una breve salitella, Ladisa è riuscito ad aprire un piccolo divario di una ventina di metri nei confronti di Gianni. Da qui all’arrivo la gara si è trasformata in un avvincente testa a testa a inseguimento, con Ladisa che cercava in tutti i modi di non farsi riprendere e Gianni che provava con tutte le forze a richiudere quel piccolo margine di distacco. Così è rimasto fino all’ultimo metro, con il giovane ventunenne Marco Ladisa (Toscana Atletica) che in 37’05” ha prevalso di 5 secondi su Roberto Gianni (GP Parco Alpi Apuane - Marathon Sport) in 37’10”.
Alle loro spalle, bel podio per Lulzim Softa (GS Pieve a Ripoli) in 37’30”, seguito al 4° posto da Nicola Ciardelli (GP Rossini) in 34’57”, al 5° da Andrea Cecchini (ASC Silvano Fedi) in 35’22” e al 6° da Alessio Spelletti (Lucca Marathon) in 35’34”. Tra i veterani vittoria allo sprint di Marco Osimanti (Lucca Marathon) in 36’36” su Giorgio Santoni (ASC Silvano Fedi) in 36’38”, mentre tra gli argento la vittoria è andata a Rinaldo Bolognesi (GP Massa e Cozzile) in 38’39”. In campo femminile vittoria di Antonella Sauto (Atletica Lamporecchio) in 42’24” davanti a Flavia Cristianini (Lucca Marathon) in 43’08” e Barbara Disperati (Lucca Marathon) in 47’02”. Tra le veterane schiacciante successo di Cristina Perrone (GS Pieve a Ripoli) che in 42’16” ha preceduto sul traguardo anche la prima donna al di sotto dei 50 anni di età. Terza veterana, si è ben distinta PATRIZIA PAOLINI (Parco Alpi Apuane).
13a StraCastelnuovo

Il GP Parco Alpi Apuane organizza per sabato 28 Ottobre la 13a Edizione della StraCastelnuovo Sotto il volantino con tutte le info  

CamminiAMO... insieme

Marcia locomotoria di 1, 2, 5, 10 Km   Domenica 28 Maggio 2017   Ritrovo ore 8:00 in P.zza Umberto, Castelnuovo di Garfagnana (Lucca)Partenza alle 9:30   AMOlucca destina il ricavato per attività di volontariato oncologico a Castelnuovo di...

Ancora un podio per Jilali Jamali

In un week-end caratterizzato da poche gare, tipico dei periodi invernali in cui si privilegiano le lunghe distanze, ancora una buona prestazione per JILALI JAMALI che ha ottenuto un ottimo 3° posto alla “2 Mulini”, gara di 14 km circa...

Parco Alpi Apuane protagonista su più fronti

Ancora un week-end di corse che ha visto gli atleti del G.P. Parco Alpi Apuane – Marathon Sport impegnati su più fronti, dai cross alla corsa in montagna. Il siciliano Giorgio Scialabba, dopo un’ottima stagione in cui ha dato il massimo in...