Stampa

Alla scoperta della 1^ Mezza Maratona città di Lucca

logo nuovo piccolo
Eccoci arrivati alla 'prima'. Domenica 4 maggio 2014 'ciak si gira'.
Gli atleti sono pronti, il tempo dovrebbe essere buono, il tracciato scorrevole e panoramico, il tratto sulle mura è lì che aspetta di essere percorso, la città è piena di turisti, la circonvallazione Urbana per una mattina si riposerà parzialmente dal traffico dei veicoli ed è lì che attende le scarpette calde dei maratoneti.
Insomma è tutto pronto per la 1° Lucca Half Marathon, la mezza maratona tanto cara a migliaia di podisti dato che i 21,0975 km vengono affrontati da un numero maggiore di runners rispetto alla lunga distanza della maratona.
Ci sono iscritti da tutta Italia e da molti paesi paesi stranieri seppur iscritti a squadre italiane . Nonostante sia una gara nazionale ci sono molti atleti che provengono da paesi europei ed extra europei.
Le ultime notizie dall'azienda che gestisce le iscrizioni sono notizie esplosive : in una settimana si sono fatte più di cinquecento iscrizioni per un totale di quasi 1.400 atleti al via. Un vero boom di partecipanti dell'ultim'ora che ha spiazzato anche l'organizzazione. Infatti l'ASD LuccaMarathon, l'Associazione organizzatrice dell'evento, ha dovuto effettuare un nuovo ordine di medaglie e di gadgets per i pacchi-gara all'ultimo minuto, sperando che tutto arrivi in tempo così da essere consegnato alle premiazioni e al ritiro pacchi-gara.
La partenza è prevista dalle Mura in zona Baluardo San Salvatore nei pressi della Casa del Boia, anche questa una novità rispetto alla solita partenza della LuccaMarathon al Baluardo Santa Maria . Si uscirà dalla città a Porta Santa Maria per correre, in senso antiorario, tutta la circonvallazione urbana . Una chicca per i podisti che avranno la possibilità davvero unica di gustarsi la circonvallazione senza veicoli o solo parzialmente percorsa nella carreggiata esterna e la vista esterna delle imponenti mura della città.
LuccaMarathon , con una delle sue gare, passerà per la prima volta nella più famosa e suggestiva strada di Lucca , Via Fillungo . Poi si snoderà , senza troppe curve strette per gli atleti, fino a Piazza Napoleone, poi verso il Duomo ed infine verso l'arrivo tutto dritto di Via Santa Croce, fin sotto l'arco di Porta San Gervasio. Due giri in modo da percorrere la distanza della 'mezza'. Sul sito www.luccamarathon.it è possibile consultare tutto il percorso degli atleti e anche la viabilità alternativa veicolare.
 

1° Mezza Maratona Città di Lucca

La gara si fa incerta e avvincente con la sfida Kenya – Marocco per la prima piazza ma anche qualche atleta nostrano se la giocherà.
Per la gara élite, con interessanti bonus a tempo oltre al record della mezza maratona datato 1988 del forte SALVATORE BETTIO, si sfideranno ben 8 atleti africani.
Spiccano la presenza del nuovo portacolori keniota della VIRTUS LUCCA KISORIO KIMELI già vincitore della STRACARRARA e della STRACASTELNUOVO del 2014 con un personal best in mezza maratona di 63’, del connazionale BEE BONIFACE della POTENZA PICANE con un 62’ sulla distanza e interessante sarà anche seguire l’esordio del giovane portacolori dell’ATLETICA CASTELLO RODGER KPINGETICH.
Il Marocco schiera al via ben 4 atleti con LAALAMI CHERKAOUI , atleta che vanta un ottimo 28’ 38” nei 10000 metri e KABBOURI YASSINE maratoneta da 2h 15’ , candidati a scrivere il proprio nome nel primo albo d’oro della cittadina delle mura.
Interessante sarà seguire anche la prova del “nostro italiano” ALESSIO TERRASI il palermitano tesserato per il CUS PALERMO che vuole ripetere il buon 66’ della stramilano 2014. Per la Provincia di Lucca per cui verrà anche assegnato il premio al primo lucchese, ritorna a correre a Lucca il forte MARCO ORSI del G.P. PARCO ALPI APUANE.
Anche al femminile il kenya fa la voce grossa con le titolate CLAUDETTE MUKASAKINDI dell’Atletica 2005 e GIADYS KEMBOI dell’ASICS ITALIA ROMA favorite e con RACHELE FABBRO del G.s. LAMMARI e LAURA RICCI della CORRADINI EXCELSIOR RUBIERA a caccia di un posto sul podio.
 

Casa Lucca Half Marathon

Il calore che trasmette la corsa e il battito competitivo e sportivo di tutta la manifestazione sarà ospitato dalla splendida Villa Bottini in Via Elisa, col suo meraviglioso Parco. Al piano nobile della Villa ci saranno l'Accoglienza , il punto iscrizioni e tutti gli espositori . Le aziende in ambito sportivo, le associazioni, le istituzioni e tutti gli sponsors potranno incontrare gli atleti con le loro famiglie , tutti i turisti e i tanti lucchesi che vorranno respirare l'aria che per tre giorni accompagnerà l'evento.
Uno stand del Comune di Lucca illustrerà tutti gli eventi in Cartellone nel 2014 in Città. Anche la Maratona del 26 ottobre e la Mezza Maratona sono nel Cartellone-Eventi di Lucca e per questa 'Prima Mezza di Lucca' l'Amministrazione Comunale ha sostenuto con grande energia e convinzione gli Organizzatori.
Casa Lucca Half Marathon aprirà venerdì 2 alle ore 15.00 fino a domenica alle 13.00. Sabato 3 maggio sono in programma gli eventi di maggior richiamo:
  • ore 17.00 : Presentazione degli Assistenti di gara (pacer) e caratteristiche e particolarità della 1° Mezza di Lucca;
  • ore 18.00 : Presentazione dei Top- Runners e delle Lepri.
La Casa Lucca Half Marathon vedrà anche la presenza di una zona massaggi a disposizione dei podisti, curata da Area 51 e di uno spazio per Lu.Me , l'associazione benefica delle aziende metalmeccaniche del nostro territorio, che da due anni è al fianco dell'organizzazione per legare lo sport dell'atletica e del podismo ad iniziative di sostegno verso i bisognosi.
Interessante per gli atleti sarà anche l'area Merchandising in cui potranno acquistare un ricordo o un capo tecnico, sigillo della loro presenza alla prima 'Mezza di Lucca'.
E poi Diadora che ancora affiancherà, con la sua esperienza e col suo marchio, l'organizzazione e vedrà il suo stand a disposizione degli atleti per consigli e dritte sul giusto abbigliamento e sulle scarpe più idonee a correre al meglio una corsa competitiva.
Infine le premiazioni, alla presenza delle Autorità, saranno officiate all'interno della bella villa cinquecentesca.
 

Alla Scoperta dell'Acqua di Lucca

Inconsueto evento abbinato alla gara è “ALLA SCOPERTA DELL'ACQUA DI LUCCA” , marcia non competitiva aperta a tutti ma che avrà un carattere culturale oltre che ludico-motorio. Particolarità , infatti , di questa bella iniziativa degli Organizzatori, saranno le nove tappe con la presenza di Guide Ambientali lungo il percorso e, per chi vorrà, saranno spiegate storia e natura delle zone attraversate dai marciatori. Protagonista indiscusso dell'iniziativa è l'Acquedotto del Nottolini con i suoi Tempietti , la sua singolare storia , la sua flora e fauna particolari . Da Villa Bottini fino alla loc. Parole D'Oro, dove ha inizio il famoso Acquedotto lucchese e ritorno, per un totale di 10 km . Partenza dalle ore 9.00 fino alle 09.30 con iscrizione a € 5,00 , ristoro alle Parole D'Oro e pacco-gara per tutti.
Sport, cultura, natura e conoscenza la faranno da padroni grazie alla bella collaborazione fra gli Organizzatori e le Guide di PerlAmbiente , attiva e partecipata associazione, che ha promosso e organizzato la marcia assieme a LuccaMarathon. Con la speranza che venga apprezzata dai partecipanti, questa tipologia di iniziativa vuole essere replicata anche nelle prossime edizioni per seguire quel trend tanto in voga negli ultimi anni e che ha il nome di turismo sportivo.
Proprio in quest'ottica culturale e con la voglia di esaltare le bellezze della lucchesia ma anche di volerle preservare, LuccaMarathon ha messo al vaglio l' 'adozione' della Pieve di Brancoli che negli ultimi anni deve fronteggiare ingenti spese di manutenzione della Chiesa e del Campanile solo con le forze dell'esigua cittadinanza del piccolo paese collinare.
La Chiesa, costruita nel 1.062 d.c., è una delle pievi romaniche più importanti nel nord della Toscana e sta vivendo un momento di forte difficoltà . La Pieve di San Giorgio in Brancoli è stata presa a cuore da LuccaMarathon che vuole accendere l'attenzione su questo bellissimo monumento situato nel Comune di Lucca. A breve l'argomento sarà trattato dal consiglio direttivo degli organizzatori in modo da valutare le iniziative da intraprendere.
 
2 maggio 2014
Produzione : ASD LuccaMarathon – Paolo Romani / Graziano Poli
{jcomments off}
13a StraCastelnuovo

Il GP Parco Alpi Apuane organizza per sabato 28 Ottobre la 13a Edizione della StraCastelnuovo Sotto il volantino con tutte le info  

CamminiAMO... insieme

Marcia locomotoria di 1, 2, 5, 10 Km   Domenica 28 Maggio 2017   Ritrovo ore 8:00 in P.zza Umberto, Castelnuovo di Garfagnana (Lucca)Partenza alle 9:30   AMOlucca destina il ricavato per attività di volontariato oncologico a Castelnuovo di...

Ancora un podio per Jilali Jamali

In un week-end caratterizzato da poche gare, tipico dei periodi invernali in cui si privilegiano le lunghe distanze, ancora una buona prestazione per JILALI JAMALI che ha ottenuto un ottimo 3° posto alla “2 Mulini”, gara di 14 km circa...

Parco Alpi Apuane protagonista su più fronti

Ancora un week-end di corse che ha visto gli atleti del G.P. Parco Alpi Apuane – Marathon Sport impegnati su più fronti, dai cross alla corsa in montagna. Il siciliano Giorgio Scialabba, dopo un’ottima stagione in cui ha dato il massimo in...